-35%
Getsemani - Francesco Abate - copertina

Getsemani

Francesco Abate

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Frassinelli
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 28 febbraio 2006
Pagine: 247 p., Brossura
  • EAN: 9788876849145
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 9,70

€ 15,00
(-35%)

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo una copia disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In una città del Mediterraneo, nel luogo dove un tempo sorgeva un uliveto secolare, una lottizzazione selvaggia ha creato un quartiere residenziale, chiamato Getsemani: villette, prati all'inglese, qualche piscina, un centro commerciale e, ovviamente, una minuscola banca. Ed è proprio qui che inizia il romanzo: con un tentativo di rapina e una donna armata che tiene sotto tiro tre ostaggi, fuori, c'è la polizia pronta a intervenire. Ma se esiste un posto in cui l'apparenza non risponde mai alla realtà quello è Getsemani: la scena della rapina rappresenta infatti, emblematicamente, la "vocazione" del quartiere, dove tradire ed essere traditi è ormai la norma.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,75
di 5
Totale 8
5
3
4
3
3
0
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giacomo

    27/08/2015 22:41:13

    Non sono riuscito ad apprezzarlo e nemmeno a finirlo del tutto. Leggendo le recensioni di altri lettori mi viene il dubbio che il problema sia il mio; magari riproverò a leggerlo più avanti.

  • User Icon

    Anelita

    09/07/2006 15:55:30

    Dopo aver letto Getsemani ho pensato a tutte le persone che incontro ogni giorno. I loro vizi e le loro debolezze sono disegnate in questo libro con un'accurato cinismo e colorate da un ironia esaltante Bellissimo!

  • User Icon

    Paolo Nux

    21/06/2006 11:54:18

    Un cinismo scarnificante. Il romanzo è da maldipancia per l'alternarsi di tristezza e risate. Lo consiglio a chi come me ha chiuso malamente un rapporto sentimentale. Ci siamo tutti: traditori e traditi. Particolarmente riuscito il capitolo dedicato al gruppo d'ascolto degli uomini separati, per certi aspetti mi ha ricordato A.Bennett.

  • User Icon

    Marziano

    17/06/2006 18:54:11

    Se volete un consiglio, compratelo. Compratelo perché: 1) è un ritratto impietoso della nostra realtà. C'è un po' di ognuno di noi in tutti i personaggi, perfino nei più biechi, è inutile nasconderlo. 2) è scritto molto bene, incalzante, non ti lascia un attimo di respiro. Anche il più innocuo dei protagonisti, quello più sfigato, è raccontato con un ritmo serrato. 3) perché dopo il cattivo cronista abate è tornato alla suo cinismo ironico

  • User Icon

    daddy

    07/06/2006 16:16:06

    A me non è piaciuto per niente... non tanto la trama, ma lo stile... e poi il finale...lasciamo perdere! Per fortuna che c'è Amado.

  • User Icon

    Mau63

    01/06/2006 10:40:12

    Sconvolgente. Si può dire così di un romanzo? per me è stato così: all'inizio confesso di aver perso la bussola e di essere tornato indietro più volte. poi l'illuminazione, tutto al posto giusto. E bravo l'autore che mi ha fregato e mi ha lasciato due notti con gli ochi aperti sul suo libro. Compratelo e poi mi direte

  • User Icon

    Giovanni Fiabane

    21/04/2006 11:49:04

    Narrazione veloce e serrata, salti precisi ed una scrittura accativante. A tratti miscelata con forti dosi di cinismo, ma mai banale. Un ottimo libro per l'imminente estate.

  • User Icon

    carlo bagnolo

    30/03/2006 10:14:28

    Scrittura fluida e tagliente. Buon ritmo e rimandi continui con salti temporali ben orchestrati. Una morale "amorale" con taglio noir caratterizza il libro che scorre lasciandoci piacevolmente attratti dalla storia. Lo consiglio vivamente

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Francesco Abate Cover

    È giornalista professionista per l'«Unione Sarda» e DJ nei club dell'isola col nome di Frisco. Come scrittore pubblica nel 1998 Mister Dabolina il suo primo romanzo, edito da Castelvecchi. Nel 2003 pubblica Il cattivo cronista edito dal Maestrale. Nel 1999 vince il premio Solinas con il soggetto Ultima di campionato, che verrà pubblicato sotto forma di romanzo nel 2004, edito dal Maestrale. Nel 2006 pubblica il quarto romanzo solista: Getsemani per Frassinelli-Il Maestrale e inizia la collaborazione con Massimo Carlotto pubblicando Catfish. Nel 2007 pubblica Il cattivo cronista (Il Maestrale), e insieme a Massimo Carlotto Mi fido di te (Einaudi). Nello stesso anno escono i libri I ragazzi di città e Mister Dabolina remix, mentre nel... Approfondisci
Note legali