Il giallo di villa Ravelli - Alessandra Carnevali - ebook

Il giallo di villa Ravelli

Alessandra Carnevali

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 568,5 KB
Pagine della versione a stampa: 255 p.
  • EAN: 9788822705419
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 2

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un giallo degno dei romanzi di Agatha Christie

Un’indagine del commissario Adalgisa Calligaris


Non c’è pace per il commissario Adalgisa Calligaris. Pensava di poter staccare la spina, dopo il suo trasferimento a Rivorosso, e invece, risolto un caso, in meno di ventiquattr’ore se ne presenta un altro. Il corpo senza vita di Silvia Ravelli è stato trovato dalla sorella, Antonia, nel salotto della sua villa. È un colpo d’arma da fuoco ad averla uccisa, ma non c’è traccia della pistola. Con l’aiuto del magistrato Gualtiero Fontanella, il commissario Calligaris scopre che tra le due sorelle non correva buon sangue, a causa dell’eredità di uno zio. Ma Adalgisa capisce ben presto che, se vuole arrivare alla verità, deve allargare il suo raggio d’indagine. Soprattutto quando le vittime aumentano e la lista dei sospettati si allunga: l’imprenditore agricolo Giorgio Moretti, l’ex di Silvia Ravelli; il notaio Paride Calzone; il ricco compagno di Antonia Ravelli, Luigi Corbellini, vecchia conoscenza del commissario, oltre a una serie di figure losche legate al mondo della malavita e al gioco d’azzardo. Come in un puzzle all’inizio indecifrabile, i contorni della vicenda si vanno a mano a mano delineando. Il colpo di scena finale è assicurato.

Dalla vincitrice del premio Ilmioesordio, un altro giallo intricato e indecifrabile, in perfetto stile Agatha Christie.

I commenti dei lettori:


«Una storia ironica e piacevole. Deliziose le espressioni in umbro e le descrizioni del paesaggio così come il mondo femminile di Rivorosso. Brava l’autrice e al prossimo caso di Adalgisa!!!»
Claudia

«Brillantissimo giallo scritto con maestria che regala personaggi dipinti a tinte vivaci, una storia molto originale e un finale a sorpresa!»
Sara

«Bellissimo libro, interessante, avvincente e mai prevedibile, che cattura l’attenzione per poi riversarla in un finale avvincente!»
Luca

«Una lettura piena di ironia, una storia che coinvolge per le descrizioni vivaci dei personaggi e della protagonista, il commissario Adalgisa, ruvida, schietta e pungente. Da leggere!»
Carla


Alessandra Carnevali

È nata a Orvieto ed è laureata in Lingue. Nel 1996 si diploma come autrice di testi presso il CET di Mogol. Ha partecipato, in veste di autrice, al Festival di Sanremo 2002 con il brano All’infinito eseguito da Andrea Febo. Scrive romanzi, racconti e poesie. Nel 2007 è la prima blogger ufficialmente accreditata al Festival di Sanremo. Dal 2005 al 2012 ha curato online il blog Festival, sulla musica italiana e Sanremo, per il network Blogosfere. Dal 2007 si occupa di promozione web per eventi e artisti emergenti. La Newton Compton ha pubblicato Uno strano caso per il commissario Calligaris, libro vincitore del Premio Ilmioesordio nel 2016 e Il giallo di Villa Ravelli.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,87
di 5
Totale 12
5
3
4
7
3
1
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Elena

    11/11/2020 08:04:15

    Meno male che i libri con protagonista Adalgisa Calligaris sono parecchi perché ormai mi sono affezionata al personaggio, sempre troppo sfuggente e freddina ma che nonostante questo piace. Si tratta anche in questo caso di una lettura leggera e piacevole, ideale sotto alle coperte nelle sere d'inverno o sotto all'ombrellone nei pomeriggi d'estate. Corro a comprare il prossimo capitolo della serie!

  • User Icon

    LB

    15/05/2020 16:10:15

    Sono una fan della commissaria Calligaris, personaggio arguto e divertente. La trama di questo giallo è, a mio parere, meno interessante degli altri ma comunque è una lettura piacevole

  • User Icon

    mario

    15/05/2020 15:16:59

    Un buon thriller che sa intrattenere il lettore pagina dopo pagina.

  • User Icon

    Patrizia

    23/09/2019 06:58:48

    Dopo aver letto "Uno strano caso per il commissario Calligaris" ho proseguito con gli altri libri di Alessandra Carnevali. Il Commissario Adalgisa Calligaris è simpatica, libera, perfetta in questo mondo pieno di preconcetti. Da leggere

  • User Icon

    elisa

    19/09/2019 10:32:00

    Il commissario Adakgisa Calligaris è tornata con una nuova indagine. Questa volta è stata trovata morta nella sua villa Silvia Ravelli, una nota scrittrice di giali. Le colpe ricadono subito sulla sorella Antonia, che in passato aveva denunciato Silvia per aver ereditato, secondo lei indebitamente, tutto il patrimonio del ricco zio. Niente però è come sembra ma il commissario Calligaris riuscirà anche stavolta a districare questa matassa

  • User Icon

    patrizia b.

    29/06/2018 09:05:08

    Molto elementare, da ombrellone, poca suspense, molti pettegolezzi. Ma da ombrellone va benissimo, soprattutto a poco prezzo su e-book.

  • User Icon

    Adelaide

    06/03/2018 19:36:15

    Un libro simpatico, si legge velocemente, piacevolissimo, a volte anche divertente. E' un giallo semplice senza suspance e nelle ultime pagine tutti i tasselli del puzzle vanno al loro posto. Ho letto entrambi i libri di questa autrice e mi sono piaciuti. Consigliato per una lettura non impegnata ma leggera

  • User Icon

    Vania

    29/09/2017 10:30:59

    Dolce simpatico e carino. Il personaggio del Commissario è veramente un'innovazione in quanto finalmente una persona normale ed anzi anche un pò bruttina. Simpatica l'ambientazione in Umbria. Scorre bene anche se forse un pò troppo semplice comunque molto divertente e rilassante. Sono in attesa del prossimo.

  • User Icon

    Silvia O.

    13/07/2017 06:54:11

    Letto prima in ebook e subito dopo acquistato in cartaceo. Un personaggio originale e una storia avvincente. Momenti esilaranti si alternano a pagine intense per una lettura davvero consigliabile.

  • User Icon

    Assunta C.

    09/07/2017 11:17:40

    Banalissimo. Qualcuno poi non poteva far presente all'autrice che il nome di un suo personaggio, il medico legale Carlo Petri, è lo stesso del protagonista dei bei gialli di Gianni Simoni, il giudice Carlo Petri? Che dire poi del brutto taglia incolla delle pagg. 78-79?

  • User Icon

    Loretta

    26/06/2017 12:46:52

    Cercato e letto immediatamente dopo il libro di esordio, al quale si riallaccia in modo diretto, questo giallo non delude le aspettative. Aspetto con ansia il seguito!

  • User Icon

    Isabella

    19/06/2017 15:20:56

    Ho letto questo libro immediatamente dopo aver finito il giallo d' esordio di questa scrittrice perché in realtà finisce indicando cosa succederà nel libro successivo e volevo quindi mantenere l'atmosfera che si era creata. Mi è piaciuto. forse andava letto dopo un po' perché in realtà riprende all' inizio personaggi e situazioni descritte ampiamente nel primo giallo. È una lettura rilassante piacevole a tratti divertente il personaggio del commissario donna grassa, brutta e antipatica alla fine ti piace perché a tutti noi è capitato di conoscere a scuola o sul lavoro una così, ma tanto intelligente e con quell'atteggiamento così sicuro e pragmatico che qualche volta è stato invidiato anche dalla bellona di turno. Perfetta lettura sotto l'ombrellone.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Alessandra Carnevali Cover

    Alessandra Carnevali è laureata in Lingue e scrive romanzi racconti e poesie. Ha partecipato, in veste di autrice, al Festival di Sanremo 2002 con il brano "All’infinito" eseguito da Andrea Febo. Nel 2007 è la prima blogger ufficialmente accreditata al Festival di Sanremo. Dal 2005 al 2012 ha curato online il blog Festival, sulla Musica italiana e Sanremo, per il network Blogosfere. Dal 2007 si occupa di promozione web per eventi e artisti emergenti. Tra le opere dell'autrice: Uno strano caso per il commissario Callegaris (Newton Compton, 2016), Il giallo di Villa Ravelli (Newton Compton, 2017), Il giallo di Palazzo Corsetti (Newton Compton, 2018). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali