Il giardino delle farfalle - Dot Hutchison - copertina

Il giardino delle farfalle

Dot Hutchison

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Gabriele Giorgi
Editore: Newton Compton
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 15 giugno 2017
Pagine: 336 p., Rilegato
  • EAN: 9788822704412
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,42

€ 9,90
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il giardino delle farfalle

Dot Hutchison

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il giardino delle farfalle

Dot Hutchison

€ 9,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il giardino delle farfalle

Dot Hutchison

€ 9,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sinistro come Il silenzio degli innocenti accattivante come Il collezionista di ossa. Un thriller inquietante.

Vicino a un palazzo isolato c'è un bellissimo giardino dove è possibile trovare fiori lussureggianti, alberi che regalano un'ombra gentile e... una collezione di preziose "farfalle": giovani donne rapite e tatuate in modo da farle assomigliare a veri lepidotteri. A guardia di questo posto da brividi c'è il Giardiniere, un uomo brutale e contorto, ossessionato dalla cattura e dalla conservazione dei suoi esemplari unici. Quando il giardino viene scoperto dalla polizia, l'unica sopravvissuta viene messa in salvo e poi interrogata. Gli agenti dell'FBI Victor Hannover e Brandon Eddison hanno il compito di mettere insieme i pezzi di uno dei più complicati rompicapo della loro carriera. La ragazza, conosciuta solo come Maya, è ancora sotto shock e la sua testimonianza è ricca di episodi sconvolgenti al limite del credibile. Torture, ogni forma di crudeltà e privazione sembravano essere all'ordine del giorno in quella serra degli orrori, ma nel racconto della giovane donna con delle ali di farfalla tatuate sulla schiena non mancano le incongruenze e i salti temporali... E più Maya va avanti con il suo terrificante racconto, più Victor e Brandon si chiedono chi o cosa la ragazza stia cercando di nascondere...
3,64
di 5
Totale 11
5
4
4
3
3
1
2
2
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Francesca

    08/03/2019 22:43:37

    Eccessivo su molte cose, con una trama sinceramente poco credibile. Non convince del tutto nemmeno l'impostazione della narrazione, con la ragazza sopravvissuta e traumatizzata che sembra stia giocando una strana partita a scacchi con la polizia, per non si sa quale misteriosa ragione...e poi era una banalità. Originale come idea generale, ma sviluppata verso il parossismo.

  • User Icon

    Michela

    21/09/2018 20:55:09

    La trama di questo libro mi ha immediatamente attratta, e non sono rimasta delusa, in fondo, non fosse per qualche momento eccessivamante ingarbugliato della trama.: non so se è colpa della traduzione oppure se porprio la scrittrice non sia riuscita a rendere l'arzigogolato pensiero. Per il resto, la storia è davvero originale e senz'altro merita la lettura; molto bella anche l'idea della costruzione della saga , poichè in ogni libro viene affidato un caso ad un diverso agente dell Federal Bureau- come si vedrà appunto in "Il giardino delle rose".

  • User Icon

    Annalisa

    18/09/2018 12:16:03

    Originale, strano e semplicemente fantastico. Non il solito giallo. Scrittura veloce e mai noiosa.

  • User Icon

    Vittorio

    08/05/2018 07:31:13

    Ho trovato questo libro alquanto scontato, una sorta di saw l'enigmista al femminile. Ho aspettato il finale per scoprire qualche sorpresa invece niente, calma piatta!! Film molto commerciale, con pochi spunti e tanta noia....

  • User Icon

    Lettrici tra le stelle

    02/05/2018 12:37:30

    Ho adorato questo libro...Riuscite ad immaginarvi un bellissimo giardino lussureggiante, con tanti fiori e farfalle colorate? In realtà il Giardino è un posto da incubo! In questo thriller spettacolare tutto sembra essere capovolto… il Giardiniere è uno psicopatico, il Giardino è in realtà un inferno e le Farfalle sono povere ragazze rapite e tatuate per assomigliare a magnifiche farfalle...se cercate un racconto in grado di affascinarvi e terrorizzarvi allo stesso tempo, spaventarvi ed incantarvi, non potete perdervi questo libro!

  • User Icon

    Luana

    24/04/2018 08:04:37

    Romanzo tutto sommato piacevole nella lettura. La trama scorre bene ed anche il racconto, fatto fare direttamente dalla protagonista, mi è piaciuto. Unica pecca: inverosimile tutta la storia!!! Ma davvero questo elegante e colto miliardario, di un'età compresa, a sentire la descrizione, tra i 50 ed i 60 anni riesce a mantenere un ritmo sessuale di un rapporto al giorno, se non anche più rapporti quotidiani? caspita, complimenti davvero..... E poi: possibile, essendo quasi sempre da solo all'interno di questo giardino, che queste giovani donne non siano state capaci mai di accerchiarlo, picchiarlo, legarlo o renderlo inerme? Anzi, lo assecondano senza mai un accenno di ribellione anche quando ormai sono consapevoli della loro fine. Ecco, queste parti del romanzo lasciano un pò perplessi.

  • User Icon

    Giorgia

    24/01/2018 15:27:59

    Una lettura molto interessante: la trama è molto originale ed è facile immaginare una riuscita trasposizione cinematografica. L'autore abbina follia ed enormi capacità economiche e ne ricava un mostruoso harem di giovani donne segregate in un edificio con un meraviglioso giardino che si trova ai margini della proprietà di questo vizioso miliardario. La traduzione lascia un pò a desiderare e anche lo schema narrativo l'ho trovato poco scorrevole all'inizio: il racconto di una delle ragazze si svolge in una stanza degli interrogatori in presenza di due agenti dell'Fbi poco credibili e i rinvii a diversi momenti storici sono faticosi in partenza. Comunque, poi diventa scorrevole ed avvincente.

  • User Icon

    Vincenzo

    08/01/2018 10:56:33

    Sinceramente non ho trovato la lettura granchè piacevole, non credo faccia paura nè che sia verosimile la storia. Vista la scelta narrativa il finale si conosce già dalle prime pagine e mi sarei aspettato qualche colpo di scena determinante. E invece niente di indimenticabile.

  • User Icon

    Giuly

    04/12/2017 07:06:15

    Un'allucinante storia di orrori, perversione, violenze, sottomissione; lasciarsi condurre nell'abisso degli agghiaccianti ricordi di Maya-Inara può davvero disorientare e procurare brividi gelidi. Un esordio sconvolgente, strutturato in parti che si alternano fra passato e presente. Non vi sono scene d'azione, né un compiacimento morboso nel descrivere le sevizie inflitte, poiché tutto si gioca sul piano psicologico.

  • User Icon

    Michela

    25/09/2017 12:28:32

    La storia è interessante ed incuriosisce. Il libro mi è piaciuto, peccato che l'autore abbia scelto di scriverlo attraverso l'interrogatorio di una vittima e dei suoi ricordi, piuttosto che da una voce narrante esterna che avrebbe potuto soffermarsi maggiormente su emozioni, paure, reazioni.... etc...

  • User Icon

    Micol

    25/07/2017 09:26:12

    Romanzo inquietante, disturbante e che fa davvero venire i brividi. La narrazione è divisa in parti ambientati nel presente in cui Maya e Victor stanno parlando, e scritto in terza persona, e parti in cui Maya narra in prima persona tutti gli avvenimenti accadutele. Le descrizioni sono minuziose per quanto riguarda l’ambientazione e gli avvenimenti, ma tutta la parte relativa alle farfalle è qualcosa di ancora più profondo che colpisce il lettore fin dentro l’animo, trascinandolo in un vortice di orrore e distruzione, ma anche di legami familiari, creati tra le ragazze nonostante non siano consanguinei. La storia è spaventosa, non tanto per atti di violenza cruenta, ma per le torture psicologiche, per l’atmosfera e la routine quotidiana che le ragazze erano costrette a subire, per quello che le loro anime e i loro cuori hanno costruito per riuscire a superare giorno dopo giorno la prigionia senza fare colpi di testa, e coloro che invece non ce l’hanno fatta e si sono suicidate. Un romanzo che destabilisce e impedirà il sonno.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente

Sei sopravvissuta al Giardiniere e ai suoi figli – fa notare Sophia – Perfino se i tuoi genitori si presentassero, tu non gli devi nulla. La tua famiglia é qui all’ospedale e a New York. I tuoi genitori non sono nulla.

Maya è una delle poche superstiti che la polizia è riuscita a salvare dal “Giardino e dal suo Giardiniere”. Un posto incantato, quasi magico, con alberi meravigliosi, grotte isolate, giardini e fiori perfetti. Il paradiso in una metropoli? NO, un campo di torture, in cui il Giardiniere tiene segregate le sue farfalle: ragazze poco più che adolescenti, su cui si avventa ogni volta che ne ha voglia. Su di loro, oltre a violenze fisiche e carnali, infierisce brutalmente con grandi tatuaggi sulla schiena rappresentanti delle farfalle. Ma le farfalle racchiudono una bellezza che dura poco nel tempo. E cosa succede quando la bellezza scompare perché magari si lasciano morire di fame o tentano il suicidio all’interno del giardino? Questo e molto altro esce dalla confessione della superstite Maya agli agenti dell’FBI Victor Hanoverian e Brandon Eddison. Ma qualcosa non torna nel racconto della ragazza, soprattutto quando nel lungo racconto di ciò che è accaduto nel giardino, spuntano anche i figli del Giardiniere...

“Forse morirai o forse no; ora rilassati e lascia che i dottori facciano il loro lavoro“

Thriller molto avvincente, ma anche molto violento, soprattutto quando subentrano minorenni e ti immedesimi nella scena, immaginando cosa sarebbe successo se qualcuno dei tuoi familiari fosse stato nel giardino. La trama in sé è davvero originale, ma resto sempre basito quando leggo certi racconti o sento di fatti veramente accaduti su uomini che tengono segregate donne “nel loro scantinato”: possibile che le mogli di questi uomini non si accorgano mai di nulla? Un rumore, un odore, un sospetto... nulla... nessuno vede e sente nulla, per giorni, per anni. E molto spesso dietro questi orchi, si cela un direttore di banca, un insegnante, un medico... uno qualunque.

“Respirai a fondo e imposi ai miei muscoli di rilassarsi. Chiusi e schiusi i pugni, e con ognuno di quei movimenti allentavo un po’ di tensione alla schiena”

Recensione di Marco Cattaneo

| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali