Regia: Sam Raimi
Paese: Stati Uniti
Anno: 2000
Supporto: DVD

nella classifica Bestseller di IBS Film - Fantasy e fantascienza - Fantasy

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,29

€ 9,99

Risparmi € 0,70 (7%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ernesto

    29/12/2015 18:48:50

    Qualche analogia con "La Zona Morta" di Croneberg. Anche in questo caso il "dono" per Annie diventa una maledizione che metterà a rischio la sua vita e quella dei suoi figli e che farà sprofondare sempre di più Annie nella disperazione e nella paura. Bel film!

  • User Icon

    Mr Gaglia

    23/01/2015 01:44:14

    Anche se lo avevo già visto al cinema; anche se lo avevo guardato in Whs e successivamente (comprato) in Dvd, ieri notte non ho saputo resistere a riguardarmi questo bellissimo film. Una pellicola come The Gift rappresenta davvero un "dono" per lo sguardo di chi ama il cinema in senso tradizionale, quello che conta sulla forza di immagini semplici e storie costruite con solida e classica materia. Sam Raimi si diverte a prendere in giro il paranormale, ma lo fa con rispetto e pudore. La nozione di gioco presuppone uno scetticismo di fondo, reale o simulato. Arte di appagamento, il film trasmette la paura in forma molto stilizzata. Lo spettatore proietta i suoi fantasmi, sublima la sua paura in un gioco ben regolato; gode della propria paura. Il gioco dell'identificazione e della distanza ha qui dunque come meccanismo essenziale la paura e il riso. Esattamente come nel peggiore degli incubi sentiamo i protagonisti che si stanno incamminando su un piano inclinato su una viscida discesa verso l'abisso. La "bellezza del diavolo" già tante volte vista in azione ha un conto in sospeso anche nella sorniona, silenziosa, Brixton. Fin dalle prime immagini siamo avvertiti: sta per accadere qualcosa: l'ironico Raimi ci prepara al peggio (o al meglio, secondo il punto di vista). Il regista gioca con le convenzioni del thriller per affrontare, nel suo modo sornione e disincantato, interrogativi che vanno ben al di là di una storia "nera": lo spazio, la relazione, che corre tra gli eventi minimi della vita quotidiana e le leggi che governano l'universo; le misteriose tensioni conflittuali, il rapporto di affetti, invidie, le feroci rivalità che sembrano nascondersi in ogni comunità. Le visioni di Annie non mostrano un'articolazione drammatica dell'inespresso, ma rivelano il significato dell'inespresso, il suo motore informativo, cioè l'inconscio.

  • User Icon

    lover of movie

    15/02/2014 20:50:40

    Mi sono stupita quando non ho visto nessuna recensione di qst movie! Io trovo ke è meraviglioso! Un cast di alta qualità anke Ribisi Italoamericano ha fatto la parte del ragazzo disturbato, lo ha fatto molto bene, quando ha dato fuoco al padre... ke altro dire, io ce l'ho!

Scrivi una recensione

Una "ghost story" nel segno del classico

Trama
A Brixton, piccola cittadina degli Stati Uniti, la giovane Annie, rimasta vedova con tre figli da mantenere, usa la sua chiaroveggenza, assieme ad una spiccata attenzione per il prossimo, per sopravvivere: legge le carte in cambio di libere donazioni. Tra i suoi clienti ci sono Valerie Barksdale, che viene percossa abitualmente dal marito e Buddy Cole, giovane meccanico con qualcosa da risolvere nel suo passato. Annie si trova al centro delle attenzioni di Donnie, il marito di Valerie, che la inizia a minacciare ritenendola colpevole di interferire nella sua vita coniugale, arrivando a spaventarne i bambini.

  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2