Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Gioco perverso. Un'indagine del cronista Marco Corvino - Massimo Lugli - ebook

Gioco perverso. Un'indagine del cronista Marco Corvino

Massimo Lugli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 528,71 KB
Pagine della versione a stampa: 414 p.
  • EAN: 9788854149649
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI OSSESSIONE PROIBITA, IL NUOVO ROMANZO DI MASSIMO LUGLI

Un'indagine del cronista Marco Corvino

Dal maestro del giallo italiano finalista al premio Strega.
Bondage, il gioco erotico che uccide.
Ti catapulterà nel mondo della trasgressione e del sesso estremo.

Una signora bellissima e molto ricca viene trovata morta nel suo studio.
La scena del crimine è quella di un gioco sadomaso: la donna sospesa al centro della stanza, strangolata, indossa biancheria sexy e una parrucca bionda, ed è legata mani e piedi con un lungo nastro di seta rossa.
La notizia arriva in esclusiva al cronista di nera Marco Corvino che, oltre a seguire le indagini u fficiali della polizia, inizia una sua inchiesta parallela sul mondo del sesso estremo. Corvino scopre, a poco a poco, un universo sommerso di pratiche sadomaso e perversioni erotiche portate all’eccesso, di cui ignorava completamente l’esistenza.
Nel frattempo, dopo essere stato interrogato, il partner della vittima viene riconosciuto colpevole e il caso viene considerato risolto. Ma Corvino non sembra convinto e le indagini proseguono. Le ricerche lo portano a scoprire che nel mondo delle pratiche bondage è coinvolta anche la malavita d’oltreoceano, che ha l’obiettivo di conquistare la piazza di spaccio locale inondando il mercato con una nuova droga, destinata a soppiantare lo smercio della cocaina.
Tra colpi di scena, omicidi, torture e giochi erotici, Massimo Lugli ci traghetta in un mondo torbido e ambiguo dove l’eccesso è la norma.

«Il gioco, quello della trama del romanzo, è insinuante, ben costruito, come i personaggi. Il racconto, realistico, pur temprato dall'emergere ogni tanto di un ironico filo di disincanto.»
Ansa

Hanno scritto di Massimo Lugli:

«Lo stile asciutto, il ritmo incalzante, la conoscenza dell’argomento gli consentono di tenere alta la tensione narrativa (.) portandoci con sé in un viaggio suggestivo e misterioso che “rimesta nella schiuma delle arti marziali”.»
la Repubblica

«Lugli ha fiato narrativo, ha tenuta, appassiona.»
Giovanni Pacchiano, Il Sole 24 ore

«L’autore è uno dei migliori cronisti-segugi al lavoro a Roma.»
Corrado Augias

«Implacabili le descrizioni, e attentissime ai dettagli rivelatori; pieni di ritmo – già quasi una sceneggiatura – i dialoghi; costruito secondo le regole dei migliori thriller il finale, con colpo di scena a sorpresa.»
Laura Laurenzi, la Repubblica

«Marco Corvino, cronista di nera DOC . Un personaggio che, fossi nel mondo delle fiction, terrei d’occhio.»
Stefano Clerici, la Repubblica

«Un eccellente romanzo noir che ripropone personaggi e atmosfere all’insegna di suspence e ironia.»
Gloria Satta, Il Messaggero


Massimo Lugli
(Roma 1955) è inviato speciale di «la Repubblica» per la cronaca nera da quasi 40 anni. Ha scritto Roma Maledetta e per la Newton Compton La legge di Lupo solitario, L’Istinto del Lupo (terzo classi ficato al Premio Strega 2009 e vincitore del “Controstregati”), Il Carezzevole, L’adepto e Il guardiano. Cintura nera di karate e istruttore di tai ki kung pratica fin da bambino le arti marziali che compaiono in tutti i suoi romanzi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 5
5
0
4
2
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    moreno

    28/09/2013 19:16:31

    il titolo del libro trae in inganno: é di per sé un racconto d'indagine giornalistica/poliziesco che tratta solo in parte la temagica BONDAGE, intrecciata inoltre con un indagine di droga ed in parte con una storia d'amore tutto sommato é un buon libro, ma ben diverso da cioé he mi sarei aspettatao

  • User Icon

    DONATELLA

    10/09/2013 16:44:30

    Il finale e' stato affrettato e un po' scontato tuttavia trovo la trama di questo libro estremamente fluida e coinvolgente.

  • User Icon

    emanuele

    22/07/2013 20:23:54

    Davvero una delusione... Lugli ha fatto un capolavoro con "L'istinto del lupo", poi a seguire storie senza né capo né coda... questo libro, poi, lascia intendere una storia ambientata nel "proibito", invece la trama si dipana tra compravendite di droga... davvero soldi buttati, non son riuscito neppure a terminarlo talmente mi ha annoiato...

  • User Icon

    Massimo F.

    16/06/2013 18:20:31

    Si fa leggere questo lavoro di Lugli. Una storia interessante ambientata in un mondo ignoto ai più, in cui l'autore mette a frutto tutto il suo mestiere di cronista ed il suo intuito da "segugio della nera". Ritmo incalzante, ma non frenetico; qualche perdonabile sbavatura nello sviluppo narrativo; personaggi centrati. Piacevole.

  • User Icon

    stefano

    09/04/2013 14:34:43

    semplice, scorrevole, originale. Concluso in maniera un po' troppo frettolosa. tutto sommato un libro interessante per argomento e stile.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Massimo Lugli Cover

    Dopo aver lavorato per anni a «Paese sera» è inviato speciale de «La Repubblica». Dal 1975 si occupa di cronaca nera e alterna la passione per il giornalismo e per la scrittura con quella per le arti marziali, che pratica fin da bambino e che appaiono sempre nei suoi romanzi. Ha pubblicato Roma maledetta (Donzelli, 1998) e, con la Newton Compton, La legge di Lupo solitario (2007), L’Istinto del Lupo (terzo classificato al Premio Strega 2009 e vincitore del “Controstregati”), Il Carezzevole (2010), L’adepto (2011), Il guardiano (2012), Gioco perverso (2012), Crimini imperfetti (raccolta di tutte le indagini di Marco Corvino, 2013), Ossessione proibita (2013), La strada dei delitti (2014). Nello stesso anno il suo racconto... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali