Il gioco poetico delle lettere. Tautogrammi

Salvatore Lanno

Editore: LFA Publisher
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 31 ottobre 2018
Pagine: 60 p., Brossura
  • EAN: 9788833431086

Età di lettura: Da 5 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il tautogramma è un antico gioco poetico che si ricollega al passato, usato già nel medioevo come esercizio letterario. La raccolta nasce da un gioco di lettere, dall'aggiunta discreta di ogni singola parola, dall'uso determinante della punteggiatura, dalla ricerca e dalla sperimentazione di parole "sconosciute". Così nasce: "Il gioco poetico delle lettere". I tautogrammi proposti sono prevalentemente destinati ai lettori in erba, agli alunni delle scuole primarie e secondarie, dove all'interno della raccolta troveranno degli spunti e la possibilità di "scherzare" con le lettere. Prefazione di Maria Rosaria Teni e Walter Lazzarin.

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maria Rosaria

    27/12/2018 10:22:16

    Il tautogramma di Salvatore Lanno si nutre di essenzialità e di purezza pur palesando una ricerca intrinseca della parola che porta inevitabilmente ad un’esplorazione lessicale e semantica di grande rilevanza. Si avvale, infatti, di figure retoriche, di connotazioni appropriate a denotazioni inevitabili, in quella che, apparentemente sembrerebbe un’avventura di carattere ludico, un “divertissement”, ma che in realtà è una difficile incursione nell’universo complesso del codice linguistico. Si intravede un mondo di sentimenti, di stati d’animo, di pulsioni interiorizzate e sommesse che fa fatica ad essere estrinsecato sic et simpliciter, ma che è presente in ogni piega di ogni singola parola. Un gioco sapiente, condotto con mano sicura che affascina e crea un misto di curiosità e di sorpresa nel momento in cui avviene la magica simbiosi tra funzione denotativa e attribuzione connotativa della singola parola. Questo è il merito ed il valore di Lanno: la capacità di conferire ai suoi tautogrammi una carica emotiva e una libertà espressiva che travalica e attutisce la regola sintattica vincolante all’imposizione della reiterazione iniziale, creando una fusione personalizzata di lirismo e scrupolosità tecnica, di sensibilità e correttezza formale che aggiunge originalità ai suoi tautogrammi e conquista il lettore che si appassiona e ammira siffatti equilibrismi poetici. Ogni lirica appare così dinamica nella sua proposizione di simbologie e rivela, tra le righe dei suoi versi, un poeta nobile, di grandi capacità compositive e di sapiente elaborazione, pienamente meritevole di essere considerato un vero cantore dell’anima.

Scrivi una recensione