Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

I giorni dell'abbandono - Elena Ferrante - ebook

I giorni dell'abbandono

Elena Ferrante

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: E/O
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 380,23 KB
  • EAN: 9788876419522
Salvato in 32 liste dei desideri

€ 8,99

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una donna ancora giovane, serena e appagata, tutt’altro che inattiva nel cerchio sicuro della famiglia, viene abbandonata all’improvviso dal marito e precipita in un gorgo scuro e antico. Rimasta con i due figli e il cane, profondamente segnata dal dolore e dall’umiliazione, Olga, dalla tranquilla Torino dove si e` trasferita da qualche anno, e` risucchiata tra i fantasmi della sua infanzia napoletana, che si impossessano del presente e la chiudono in una alienata e intermittente percezione di se?. Comincia a questo punto una caduta rovinosa che mozza il respiro, un racconto che cattura e trascina fino al fondo piu` nero, piu` dolente dell’esperienza femminile.

«La voce rabbiosa, torrenziale di questa autrice e` qualcosa di raro». (The New York Times)

«Ho letto questo romanzo in un giorno, obbligandomi a prendere respiro come fa un nuotatore. I giorni dell’abbandono e` stellare». (Alice Sebold, autrice di Amabili resti)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,33
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    pier

    25/12/2020 16:26:57

    Faccio fatica a leggerlo. L'autrice fa leva sulla volgarità gratuita per renderlo interessante, ma finisce per incartarsi. Non si possono proporre libri così.

  • User Icon

    Les

    07/03/2019 10:47:13

    Secondo me il più bel libro della Ferrante ... chiunque essa sia. Una storia che qualsiasi donna, moglie e madre potrà comprendere fino in fondo. Terribile ma bellissimo

  • User Icon

    Emanuele

    14/03/2016 10:06:20

    Ho letto questo libro e sono rimasto letteralmente sconvolto. Anch'io ho abbandonato, ho cercato di farlo con la maggiore delicatezza possibile (per quanto si possa essere delicati in quelle situazioni). Leggere quello che c'è dall'altra parte di noi stessi (nonostante la situazione familiare per me fosse completamente differente da quella della protagonista del romanzo) è stato un pugno allo stomaco che, credo, mi abbia fatto bene. Ma che male!!!

  • Elena Ferrante Cover

    Elena Ferrante è autrice dell’Amore molesto, da cui Mario Martone ha tratto il film omonimo. Dal romanzo successivo, I giorni dell’abbandono, è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza. Nel volume La frantumaglia racconta la sua esperienza di scrittrice. Nel 2006 le Edizioni E/O hanno pubblicato il romanzo La figlia oscura, da cui verrà tratto un film diretto da Maggie Gyllenhaal e con protagonista Olivia Colman, nel 2007 il racconto per bambini La spiaggia di notte illustrato da Mara Cerri e nel 2011 il primo capitolo dell’Amica geniale, seguito nel 2012 dal secondo, Storia del nuovo cognome, nel 2013 dal terzo, Storia di chi fugge e di chi resta e nel 2014 dal quarto e ultimo, Storia della bambina perduta, finalista al Man Booker International... Approfondisci
Note legali