Categorie

Mark Roberts

Traduttore: P. Scopacasa
Editore: Nord
Collana: Narrativa Nord
Anno edizione: 2012
Pagine: 326 p. , Rilegato
  • EAN: 9788842920830

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    roberta

    13/11/2015 16.01.06

    Dopo poche pagine si immaginava già chi sarebbe stata la sesta vittima...se non fosse per qualche colpo di scena inaspettato, non si arriva alla fine della lettura.

  • User Icon

    Costantino

    24/01/2013 12.18.28

    il libro annunciato come evento non lo è! è semplicemente un discreto giallo di un autore all'esordio.Una nota positiva è il ritmo (molto alto) che non lascia fronzoli e non si perde in note prive di credito (errore questo che fanno molti autori di gialli anche famosi).Per il reato nulla da aggiungere non è nessun caso è un giallo mediocre come altri. Costantino

  • User Icon

    Nauthiz7

    27/11/2012 09.05.25

    L'originalità non è il punto di forza di questo romanzo, nonostante parta da elementi abbastanza peculiari che avrebbero potuto elevarlo di molto se fossero stati utilizzati con più attenzione. Mancano le atmosfere, gli odori, le sensazioni, gli sguardi, i silenzi pesanti, le inquietudini che fanno di una storia su carta una storia viva. Lo stile di Roberts è abbastanza piatto e non coinvolge. Nella seconda metà il ritmo è più serrato e il livello del testo migliora, ma ci sono molte ingenuità che ricordano che questo è un romanzo d'esordio. Sempre più spesso gli editori lanciano i loro prodotti strillando che "sono diventati casi letterari ancor prima di uscire in libreria" e sempre più spesso se ne rimane delusi (è accaduto con questo e con Niceville; l'illustre predecessore, anch'esso deludente, è stato L'ipnotista): ormai a questo slogan non crederò più. Un lavoro corretto ma non degno di nota.

Scrivi una recensione