Stripe PDP
Salvato in 43 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Gita al faro
8,50 € 10,00 €
;
LIBRO
Venditore: IBS
+90 punti Effe
-15% 10,00 € 8,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,50 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
10,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Antica Libreria Goggia
10,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
10,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL PAPIRO
10,00 € + 7,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
10,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,50 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
10,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Antica Libreria Goggia
10,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
10,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL PAPIRO
10,00 € + 7,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
10,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Gita al faro - Virginia Woolf - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Gita al faro Virginia Woolf
€ 10,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

In una sera del settembre del 1914, la famiglia Ramsay, in vacanza in una delle isole Ebridi, decide di fare l'indomani una gita al faro con alcuni amici. Per James, il figlio più piccolo, quel luogo è una meta di sogno, denso di significati e di misteri. La gita viene però rimandata per il maltempo. Passano dieci anni, la casa va in rovina, molti membri della famiglia sono morti. I Ramsey sopravvissuti riescono a fare la gita al faro, mentre una delle antiche ospiti finisce un quadro iniziato dieci anni prima. Passato e presente si intrecciano, il tempo assume un diverso significato.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
Tascabile
28 novembre 2007
XXI-259 p., Brossura
9788817010948

Valutazioni e recensioni

3,67/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Freedom
Recensioni: 5/5

Un emblema letterario. Una spinta verso un nuovo modo di intendere la realtà e la letteratura. Se pur ostico per i lettori comuni , non può non donare , comunque sensazioni immaginifiche e profonde.

Leggi di più Leggi di meno
Francesco
Recensioni: 5/5

Non amo far classifiche, ma "Al faro" (traduzione che mi piace di più) è il libro più bello che abbia mai letto. Come struttura narrativa, il libro scardina l narrazione "classica" introducendo il "flusso di coscienza", qui usato (a differenza che nell'"Ulisse" di Joyce, che la stessa Woolf poco amava) per narrare ciò che non è narrabile: la figura materna, il tempo che passa (il secondo dei 3 capitoli è uno dei più densi della letteratura inglese, e non solo: lirismo allo stato puro), il SI' materno (che apre alla possibilità di scoprire il mondo, alla speranza) contro il NO materno. Si gusta il libro ancora di più se si è letto la biografia della Woolf, che scrisse il libro come elegia (e non come romanzo) per "seppellire" metaforicamente il fantasma dei genitori defunti, fantasma che, fino ai suoi 44 anni (quando scrisse il libro), la perseguitò. Nella prima parte si descrive la famiglia Ramsay (e la madre), e l'alter ego della Woolf è Lily, la pittrice, che deve dipingere un quadro 8così come la Woolf deve scrivere un libro). Nella seconda parte il tempo passa, in un salto di dieci secoli. Nella terza parte, vedremo (non voglio anticipare nulla) se si andrà o meno al faro. Ha senso ancora la vita senza la madre? E quale senso ha l'arte? La Woolf, oltre a un romanzo autobiografico che ha come protagonista l'amore, il tempo e le belle cose eteree e impalpabili, ci dà anche una grandissima lezione su cosa significhi scrivere un'opera d'arte. Il libro, come il ricordo della madre, è uan creazione dolorosa, un parto. Ma solo attraverso il dolore si può raggiungere una consapevolezza che altrimenti ci sarebbe preclusa. Un libro che (se può apparire pesante a prima vista) regala, a ogni pagina, il suono del mare (come la stessa Woolf scrisse di voler fare) e che ci regala la narrazione di ciò in cui tutti possiamo ritrovarci.

Leggi di più Leggi di meno
A.M.
Recensioni: 1/5

A me non ha trasmesso emozione alcuna! Uno sproloquio senza fine, prolisso e contorto nella trama! Lettura inutile come tanti altri classici spacciati per capolavori!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,67/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Virginia Woolf

1882, Londra

Nata il 25 gennaio 1882 e figlia di Leslie Stephen, celebre storiografo e critico, crebbe in un ambiente coltissimo, frequentato da artisti, letterati, storici e critici. Secondo le regole della buona società vittoriana, venne educata privatamente.Tramite il fratello Thoby, entrato a Cambridge nel 1899, strinse amicizia con i discepoli del filosofo G.E. Moore, gli «Apostoli» del Trinity College (tra essi B. Russell, G. Lytton Strachey, J.M. Keynes, L. Wittgenstein, E.M. Forster, D. Garnett, L. Woolf, C. Bell, R. Fry). Nel 1904 i fratelli Stephen si trasferirono nel quartiere di Bloomsbury, dove, intorno a Thoby (morto nel 1906), a Virginia e a sua sorella Vanessa, gli ex Apostoli di Cambridge formarono il gruppo che venne chiamato Bloomsbury set, destinato a dominare per...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore