I giusti - Jan Brokken - copertina

I giusti

Jan Brokken

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Iperborea
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 19 febbraio 2020
Pagine: 636 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788870916171

23° nella classifica Bestseller di IBS Libri Biografie - Biografie e autobiografie - Personaggi storici, politici e militari

Salvato in 209 liste dei desideri

€ 18,52

€ 19,50
(-5%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

I giusti

Jan Brokken

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I giusti

Jan Brokken

€ 19,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I giusti

Jan Brokken

€ 19,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 18,52 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In una sinfonia di ricordi, documenti e frammenti di vita, Jan Brokken compone con magistrale equilibrio il ritratto di un eroe dimenticato dalla Storia che, al pari di Oskar Schindler, Raoul Wallenberg e Giorgio Perlasca, ha trovato il coraggio di opporsi alla brutalità del Nazismo.

1940. L’Europa è sconvolta dal Secondo conflitto mondiale, centinaia di migliaia di ebrei cercano riparo dalla furia nazista nei pochi paesi ancora neutrali. Quando l’Unione Sovietica invade la Lituania, i profughi che vi avevano trovato asilo non hanno più scampo e si radunano in massa ai cancelli dei vari consolati, nella speranza di ottenere un visto. In quell’anno, l’olandese Jan Zwartendijk, direttore della filiale Philips in Lituania, viene nominato console onorario a Kaunas, capitale del Paese. Cosa significava esattamente per un uomo d’affari diventare console onorario? «Quasi nulla», gli fu detto. «Forse ti capiterà di firmare qualche pezzo di carta.» Ma se migliaia di ebrei trovarono la salvezza fu proprio grazie a lui che firmò senza riserve i visti per il loro espatrio e garantì l’apertura dell’ultima rotta verso la libertà: la Transiberiana fino al Giappone, e poi Curaçao, isola olandese nel mar dei Caraibi. Rintracciando con minuziosa dedizione fonti e testimonianze dirette dei famigliari dei sopravvissuti, Jan Brokken racconta nel dettaglio una delle operazioni di salvataggio più straordinarie della Storia, ricostruendo con una prosa incalzante e magnetica i dieci giorni che Jan Zwartendijk ebbe a disposizione per mettere al sicuro il maggior numero di vite. Dieci giorni e dieci notti di febbrile attività per portare a termine una missione caduta poi in un ingiustificato oblio, ma che garantì la libertà a più di ottomila ebrei. Nel 1997, Jan Zwartendijk è stato insignito postumo del titolo onorifico di «Giusto tra le Nazioni».
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,63
di 5
Totale 8
5
5
4
3
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    AdrianaT.

    13/08/2020 07:11:17

    «Ho la sensazione di toccare con mano il passato e di respirare gli odori di un tempo.» Ed è proprio questo che Brokken, abile divulgatore, riesce a trasmettere nei suoi racconti, quasi sempre. È il suo sesto libro che leggo, praticamente tutti quelli pubblicati in italiano, e l'effetto è ancora buono: narrazione sobria ma discretamente empatica ed evocativa; ricostruzioni storiche attendibili e descrizioni puntuali corroborate da immagini di luoghi e persone che compendiano e completano il quadro delle vicende. A dire il vero, in questo titolo prevale lo stile giornalistico/cronachistico con elenchi, numeri e statistiche che tolgono qualcosa all'efficacia narrativa dei precedenti; come impostazione - anche se di gran lunga più leggera - mi ha ricordato 'L'isola di Sachalin' di Čechov. Comunque sia, con lui si conoscono sempre pezzi di mondo nuovo, di vite e azioni di uomini sconosciuti ai più, ma ricchi di talento, coraggio, energia e umanità, mossi da nobilissimi principi. Nello specifico, il caso del qui narrato Jan Zwartendijk (un Perlasca olandese) improvvisato - ma a salvare vite efficacissimo - console onorario del Regno dei Paesi Bassi nella Lituania dell'infausto 1940; ennesime raccapriccianti storie e preziose testimonianze, che speriamo sempre indelebili, di persecuzioni e di migranti. Lui e altri eroi minori dalla personalità da giganti, in grado di prendere decisioni "da esseri umani" e da conoscere per tentare di compensare le nefandezze di un certo (de)genere umano. «Quello che non riusciva ad accettare era che, se a un ufficiale tedesco non andava a genio l'ebreo dietro il bancone di un negozio, poteva decidere di farlo fuori con un colpo alla fronte. Cose del genere spazzano via mille anni di civiltà.»

  • User Icon

    Milvia D.

    12/07/2020 08:18:37

    E' un libro da consigliare a tutti per la storia che racconta. È una lezione di coraggio e sulla responsabilità del singolo nei confronti di un mondo in macerie. Rintraccinado le fonti l'autore descrive la storia di più consoli he hanno aiutato famiglie di ebrei ad espatriare grazie al "visto". Bisogna aver tenacia per arrivare fino in fondo perché le storie sono tante ma alla fine si viene ripagati. Milvia D.

  • User Icon

    Bartek

    03/07/2020 05:37:35

    Un libro meraviglioso e spettacolare. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    marty

    17/05/2020 19:18:55

    questo libro è da acquistare assolutamente perchè è ben fatto e dalla bella trama!

  • User Icon

    Robert

    14/05/2020 09:45:59

    Libro in lettura. Impegnativo dato l'argomento, ma ti fa capire che anche nei momenti più bui c'e chi riesce ancora a scegliere e a operare per il bene. Da leggere.

  • User Icon

    Sabrina

    14/05/2020 09:05:19

    Adoro i libri ambientati a metà Novecento. Non potevo quindi perdermi questo. Con l’uomo d’affari che diviene console onorario nel 1940. Non dimenticherò, dopo aver letto questo testo, l’importanza della vita. E dei giusti che vivono la propria esistenza per gli altri. Lo regalerò sicuramente. Ora più che mai nel momento in cui siamo in quarantena a casa.

  • User Icon

    Danypitts

    11/05/2020 14:58:31

    Jan Brokken - I giusti In questo tempo in cui la salvezza è dentro le nostre case, al riparo da un nemico tanto bizzarro quanto insidioso. In cui abbiamo come imperativo categorico la salvaguardia della nostra salute che, per essere tale, deve intendersi come la salute di tutti. In cui dobbiamo rinunciare a quella sciocca, banale libertà di movimento che sembrava scontata e sempre disponibile. In questo tempo in cui abbiamo scoperto la nostra indole nomade, per poi dovervi rinunciare un istante dopo. In questo stesso tempo leggo di un tempo, non molto lontano, in cui la salvezza era la fuga dalla propria casa, in cui dovevi sperare di non incontrare un nemico con occhi come i tuoi, solo più feroci. In cui avevi come imperativo categorico la tua sopravvivenza che, tuo malgrado, diventava l’annientamento di un altro. In cui dovevi lottare per quel fondamentale, straordinario diritto alla vita che non era per niente scontato, figurarsi a portata di mano. In cui sapevi di non poter essere altro che un nomade e che per niente al mondo avresti mai potuto fermarti. “I giusti” sono alcuni uomini che, sfruttando la loro posizione di consoli, danno avvio a una enorme, incredibile impresa grazie alla quale salvano dalla morte o dall’atrocità dei campi di concentramento tantissimi uomini, donne e bambini. Una storia apparentemente diversissima da quella attuale, ma fondata su un principio comune alla nostra attuale situazione. Un principio e un valore che dovremmo ripeterci ogni giorno: “Ogni persona è un mondo intero. Chi salva una vita, salva il mondo intero”

  • User Icon

    Vlad

    22/02/2020 09:21:57

    Un libro da leggere. Bello. Giusto.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Jan Brokken Cover

    Scrittore, giornalista e viaggiatore olandese, è noto per la capacità di raccontare i grandi protagonisti del mondo letterario e musicale, ha pubblicato numerosi romanzi di successo che la stampa ha avvicinato a Graham Greene e Bruce Chatwin, come l’esordio narrativo De Provincie (1984), da cui è stato tratto un film, Nella casa del pianista (Iperborea 2011) sulla vita di Youri Egorov e Anime baltiche (Iperborea 2014), viaggio in un cruciale ma dimenticato pezzo d’Europa. Iperborea ha inoltre pubblicato Bagliori a San Pietroburgo (2017), dedicato alla grande città della musica e della poesia russa e Jungle Rudy (2019), un omaggio al leggendario avventuriero e pioniere Rudy Truffino. Approfondisci
Note legali