Offerta imperdibile
Salvato in 14 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Globalizzazione e libertà
9,02 € 9,50 €
LIBRO
Venditore: IBS
+90 punti Effe
-5% 9,50 € 9,02 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
9,02 €
Chiudi
Globalizzazione e libertà - Amartya K. Sen - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Globalizzazione e libertà Amartya K. Sen
€ 9,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


In queste pagine un famoso premio Nobel per l'economia aiuta il lettore a riflettere sul tema, sempre più ineludibile, della globalizzazione, senza demonizzarla né esaltarla, ma descrivendola quale essa è: una straordinaria opportunità che tuttavia, per essere colta appieno, deve essere accompagnata da una promozione globale di ogni forma di libertà politica e sociale.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2003
Tascabile
27 maggio 2003
160 p.
9788804519485

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Lorenzo Panizzari
Recensioni: 4/5

Bel libro, divulgativo, di facile lettura, equilibrato, privo di approcci ideologici; la (necessaria) globalizzazione dal punto di vista dei paesi emergenti con la crescita legata all'etica. Bellissima intro che tocca i 10 punti poi più volte richiamati e diversamente incrociati tra loro nel libro. La trattazione della glob.ne è focalizzata sulla sperequazione (econ, sociale, scolastica, welfare, sanitaria, diritti politici, libertà in senso ampio -stampa, parola, lavoro, indipendenza economica di genere-) e giustizia (intesa come equità), e da qui al tema del concetto di diritti umani. Lo sguardo e l'analisi non sono mai limitati ai tempi recenti ma alla comparazione del presente con le lunghe durate, da 1000 anni indietro alle prospettive future. Notevole il fatto che l'autore fa riferimento sempre alle Nazioni; si riferisce agli Stati solo per politiche e governi. Sociologicamente innovativo l'incrocio Kant/Rawls (contrattualismo e teoria del favore per il soggetto più svantaggiato) e Smith (osservatore obiettivo) per formulare una nuova teoria di riequilibrio. Splendida analisi del sistema che genera le differenze e da queste, in presenza di bisogni, si sviluppano nuove identità/appartenenze trasversali alle nazioni ed ad altre identità, e ciascuna diventa rilevante secondo il contesto sociale e la percezione soggettiva contingente; con l'avviso di fare attenzione a non scadere mai in localismo e frammentazione. Meravigliose le pagine su libertà di parola/stampa ed il rapporto con il benessere sociale/economico (sconosciute ai nostri giornalisti ed editori pateticamente servi di questo o quel partito/politico). Nel finale si identifica in via definitiva la soluzione alla sperequazione in un aumento delle libertà (anche qui nel senso più ampio del termine: politiche, civili, di mercato, ma anche di istruzione, sanitari ecc). Splendida l'affermazione secondo cui libertà non consiste nella possibilità di agire ma nella capacità di fare.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Amartya K. Sen

1933, Santiniketan

È un economista, filosofo e professore presso la Harvard University. Nel 1998 ha ricevuto il Premio Nobel per l'economia.Nasce nello stato indiano del Bengala occidentale, all'interno di un campus universitario; studia al Presidency College di Calcutta e al Trinity College di Cambridge.Ha insegnato in numerose e prestigiose università tra le quali Harvard, Oxford, Cambridge e Londra. È membro del Gruppo Spinelli per il rilancio dell'integrazione europea. Nel 2005 ha ricevuto una laurea honoris causa in economia, politica e istituzioni internazionali dall'Università degli Studi di Pavia.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore