Categorie

Tommaso Landolfi

Editore: Adelphi
Anno edizione: 2002
Pagine: 437 p.
  • EAN: 9788845917356

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    koest

    22/04/2013 22.00.18

    Landolfi è salace, arguto, feroce in queste recensioni uscite per il "Mondo" tra il 1953 e il 1958 ma l'edizione Adelphi non ha curato il volume, tra l'altro non economico, non inserendo le note di traduzione, infatti molte parti che Landolfi riporta in lingua originale recensendo autori e studi francesi, risultano, per chi non conosce il francese, una continua interruzione per tradurre intere sezioni. Una pecca non da poco.

  • User Icon

    simone paggio

    27/10/2002 11.18.59

    E' un libro importantissimo per chiunque voglia capire l'universo di Tommaso Landolfi. Da attento lettore del Nostro, posso solo consigliare di leggere questa raccolta di saggi accettando la sfida dell'Autore: scorgere Landolfi mentre, come notava un Sergio Romagnoli, in queste sue "colonne di recensore, si dilettava a scoprire negli autori eletti la conformazione di se stesso scrittore". Se infatti si legge così la raccolta, il beneficio della lettura sarà doppio: non solo scoprire una prosa critica tra le più affascinanti - e poco note - del nostro Novecento; ma anche scoprire l'arguzia di uno scrittore geniale, sebbene a volte ostico. Sono pagine che trasudano "sincerità" e "purezza": parole chiave per accedere appieno al mondo letterario di Landolfi; per comprendere la sua mai doma "aspirazione metafisica". Peccato solo per il prezzo del volume, francamente un po' alto.

Scrivi una recensione