Gombrich. Un'antologia di scritti essenziali sull'arte e la cultura

Curatore: R. Woodfield
Editore: Phaidon
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 16 settembre 2010
Pagine: 618 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9780714859125
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Dopo avere ottenuto fama internazionale con La storia dell'arte, E.H. Gombrich non ha mai cessato di contribuire ai temi e ai dibattiti del nostro tempo. Questo volume, che raccoglie i suoi scritti migliori e più rappresentativi, intende avvicinare il grande pubblico al pensiero e alle tesi di Gombrich su argomenti fondamentali come la natura della rappresentazione, la psicologia della percezione, l'interpretazione dell'arte figurativa, problemi di teoria e di metodo, il concetto di progresso, il simbolismo e la questione del significato nella creazione artistica. Gli scritti di E.H. Gombrich comprendono tre opere principali - La storia dell'arte, Arte e illusione e Il senso dell'ordine - e dieci volumi di recensioni e articoli scelti. Una selezione di questi testi è racchiusa nella presente antologia che, arricchita da sei scritti mai pubblicati prima da Phaidon, offre dunque una panoramica esaustiva del pensiero gombrichiano. L'introduzione generale, le note di lettura e i suggerimenti bibliografici sono di Richard Woodfield. Instancabile fautore della ragione e della tolleranza, E.H. Gombrich è un umanista nel senso più vero del termine, che si pone come obiettivo principale quello di comprendere e interpretare il patrimonio culturale e i valori della nostra civiltà. In questa ricca e illuminante raccolta, la sua lettura di tematiche fondamentali si impone per rigore e lucidità di analisi.

€ 21,21

€ 24,95

Risparmi € 3,74 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: