Il grande Gatsby

The Great Gatsby

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Great Gatsby
Regia: Baz Luhrmann
Paese: Stati Uniti; Australia
Anno: 2013
Supporto: Blu-ray
Salvato in 23 liste dei desideri

€ 7,92

Venduto e spedito da PHENIX

spedizione gratuita

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 7,82 €)

L'aspirante scrittore Nick Carraway lascia il Midwest Americano e arriva a New York nella primavera del 1922, un'epoca in cui regna la dubbia moralità, la musica jazz e la delinquenza. In cerca del suo personale Sogno Americano , Nick si ritrova vicino di casa di un misterioso milionario a cui piace organizzare feste, Jay Gatsby, ed a sua cugina Daisy che vive sulla sponda opposta della baia con il suo amorevole nonché nobile marito, Tom Buchanan. È allora che Nick viene catapultato nell'accattivante mondo dei super-ricchi, le loro illusioni, amori ed inganni. Nick è quindi testimone, dentro e fuori del suo mondo, di racconti di amori impossibili, sogni incorruttibili e tragedie ad alto tasso di drammaticità.
3,6
di 5
Totale 5
5
0
4
4
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    mauro

    17/05/2020 10:47:40

    Probabilmente sono di parte, ma con Leonardo Di Caprio non si sbaglia mai. È un film lungo ma scorrevole e piacevole, una commedia interessante che rapisce.

  • User Icon

    Federico

    14/05/2020 18:01:21

    Tratto dal capolavoro letterario di F.S. Fitzgerald, questa trasposizione cinematografica de “Il Grande Gatsby” di Baz Luhrmann è davvero fiacca e poco soddisfacente. La messa in scena di Luhrmann è barocca e pomposa, il suo stile registico mal si sposa con una storia molto classica come il Grande Gatsby (con effetti visivi in CGI davvero brutti). L’estetica post-moderna mal si sposa con una sceneggiatura del genere, dal momento che Luhrmann riempie il film di costumi e scenografie che non fanno sentire l’epoca in cui la storia è ambientata (assieme alla colonna sonora piena di pezzi elettronici e dubstep, utilizzata assolutamente a caso in una trasposizione di un romanzo che in teoria dovrebbe essere l’opera simbolo dell’età del jazz, mi chiedo dunque perché non usare questo tipo di musica). Per di più Tobey Maguire è poco convincente nella parte di Nick Carraway, meglio DiCaprio nei panni di Gatsby, ma anche lì niente di eccezionale per un attore come di Caprio. Per non parare poi della scrittura, che a parer mio banalizza e non di poco le tematiche e la profondità del soggetto di base (basti pensare al finale, privato di dettagli secondo me fondamentali). Insomma per me è un’opera fallita e di scarso valore, seppur non pessima, una grande opportunità sprecata dal momento che non si può rovinare e deturpare in questo modo un romanzo che è il ritratto di un’epoca (che Baz Luhrmann ha sapientemente deciso di eliminare in ogni sua cartteristica fondante)

  • User Icon

    Eugenio

    04/04/2020 11:26:38

    Non un capolavoro ma comunque un buonissimo film. Lo stile di Baz Luhrmann viene esaltato dalla qualità del bluray.

  • User Icon

    anna21

    10/03/2019 18:59:53

    Opera narrativamente piuttosto fedele al romanzo di Fitzgerald; discutibile l'idea di usare una colonna sonora anacronistica: Fitzgerald è stato un cantore dell'età del jazz, forse una colonna sonora adeguata avrebbe creato più atmosfera di tanta luccicante computer grafica. Nel complesso si rivela un film vedibile ma non certo memorabile.

  • User Icon

    liberus

    20/09/2018 17:32:54

    Lo stile di Baz Luhrmann non è semplice. Non è il solito film. C'è sempre qualcosa che "tradisce" i soliti canoni e sfocia in qualcosa di assurdo, scenico, un viaggio mentale. Da un lato, chi è appassionato di film e non disprezza qualche mix di tradizionale e moderno, troverà ne Il Grande Gatsby un film perfetto. Dall'altro, per alcuni, questa sua modernizzazione sperimentale potrebbe far storcere un pò il naso.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente

2014 - Oscar [Academy Awards] - Miglior scenografia
2014 - Oscar [Academy Awards] - Migliori costumi

  • Produzione: Warner Home Video, 2013
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 142 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD);Francese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Giapponese (Dolby Digital 5.1);Thai (Dolby Digital 5.1);Cinese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Cinese; Coreano; Danese; Finlandese; Francese; Giapponese; Indonesiano; Inglese per non udenti; Islandese; Italiano per non udenti; Norvegese; Portoghese; Spagnolo; Svedese; Tedesco; Thai
  • Formato Schermo: 16:9
  • AreaB
  • Contenuti: speciale; dietro le quinte (making of); scene inedite in lingua originale; e-copy
  • Leonardo DiCaprio Cover

    Propr. Wilhelm Di C., attore statunitense. Dopo una lunga serie di apparizioni televisive e pubblicitarie, esordisce al cinema con Critters 3 (1991) di K. Peterson. Ottiene una candidatura all'Oscar interpretando il giovane minorato Arnie in Buon compleanno, Mister Grape (1993) di L. Hallström e diventa una star adorata da milioni di ragazzine nel 1996, con l'interpretazione di Romeo in Romeo + Giulietta di William Shakespeare di B. Luhrman. Il ruolo che lo consacra come nuova icona del cinema mondiale è però quello di Jack Dawson, giovane e povero emigrante, esuberante e al contempo melodrammatico, che in Titanic (1997) di J. Cameron s'innamora, ricambiato, di una ricca ereditiera per la quale si sacrificherà. Attore tutt'altro che trascurabile, per le dimensioni esorbitanti del successo... Approfondisci
Note legali