La grande guerra sul Pasubio 1916-1918 - Viktor Schemfil - copertina

La grande guerra sul Pasubio 1916-1918

Viktor Schemfil

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 11 aprile 2011
Pagine: 290 p.
  • EAN: 9788842533917
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 16,15

€ 19,00
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La grande guerra sul Pasubio 1916-1918

Viktor Schemfil

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La grande guerra sul Pasubio 1916-1918

Viktor Schemfil

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La grande guerra sul Pasubio 1916-1918

Viktor Schemfil

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gli avvenimenti che si svolsero dal maggio 1916 fino all'armistizio del novembre 1918 trovano in queste pagine una testimonianza storica, ricca, al tempo stesso, di umanità.
2
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Renzo Montagnoli

    22/06/2015 06:31:43

    Che il massiccio del Pasubio costituisse per gli italiani l'ultimo baluardo prima della pianura veneta è un fatto arcinoto. Tuttavia, la sua importanza fu accertata solo dopo che la famosa Strafexpedition, combattuta fra il 15 maggio e il 27 giugno 1916, fu fermata per l'abnegazione e l'eroismo dei nostri soldati ad Asiago, quando pochissimo mancava alla discesa del nemico nell'ubertosa pianura veneta. Restava quindi l'unica possibilità di espugnare il Pasubio, il che non richiedeva grandi forze e fu quello che tentarono da lì a poco gli austriaci, con una serie di attacchi, dai quali ottennero ben poco, tanto che ben presto vi si rinunciò e gli anni successivi 1917 e 1918 non ne videro altri, ma solo una costante e sanguinosa guerra di logoramento. Di questo parla il libro di Viktor Schemfil, generale austriaco all'epoca impegnato in zona e a conflitto terminato dedito a scrivere saggi storici sulla Grande Guerra. Non manca l'obiettività e questo rende onore all'ex nemico, così come di tanto in tanto emerge una vena di pietà per gli opposti combattenti, i cui sacrifici furono veramente rilevanti. Purtroppo, Schemfil ha impostato il saggio su una struttura che pare la prima nota di un contabile, un risultato monotono visto che ciò che appare più rilevante sono i numeri (tot perdite austriache, tot perdite italiane, guadagni o perdite in tema di terreno). Non manca in questo modo il rigore necessario per un saggio storico, ma questo è francamente eccessivo, perché il lettore non respira l'aria della battaglia, non è in grado di comprendere le obiettive difficoltà, né di avere almeno un'idea della tragica atmosfera che avvolgeva come un sudario il Pasubio, tanto che dopo poche pagine si viene pervasi da una noia tremenda che induce a chiudere anzitempo il volume.

| Vedi di più >
Note legali