Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Dati e Statistiche
Wishlist Salvato in 202 liste dei desideri
I grandi romanzi gotici: Il castello di Otranto-Il monaco-L'italiano o il confessionale dei penitenti neri-Frankenstein-Melmoth l'uomo errante-Il vampiro
Disponibilità immediata
12,26 €
-5% 12,90 €
12,26 € 12,90 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,26 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Antica Libreria Goggia
12,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
12,90 € + 8,90 € Spedizione
disponibile in 3 giorni lavorativi disponibile in 3 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,90 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 giorni lavorativi disponibile in 5 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,90 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 5 giorni lavorativi disponibile in 5 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
12,90 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 8 giorni lavorativi disponibile in 8 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,26 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Antica Libreria Goggia
12,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
12,90 € + 8,90 € Spedizione
disponibile in 3 giorni lavorativi disponibile in 3 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,90 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 giorni lavorativi disponibile in 5 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,90 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 5 giorni lavorativi disponibile in 5 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
12,90 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 8 giorni lavorativi disponibile in 8 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
I grandi romanzi gotici: Il castello di Otranto-Il monaco-L'italiano o il confessionale dei penitenti neri-Frankenstein-Melmoth l'uomo errante-Il vampiro - copertina
Chiudi
grandi romanzi gotici: Il castello di Otranto-Il monaco-L'italiano o il confessionale dei penitenti neri-Frankenstein-Melmoth l'uomo errante-Il vampiro

Descrizione


Lugubri castelli infestati da spettri, sinistre apparizioni notturne, giovani eroine preda di indescrivibili orrori, tenebrosi e fatali persecutori, mostri, licantropi, vampiri... Il romanzo "gotico", dal "Castle of Otranto" di Walpole (1764) al "Melmoth" di Maturin (1820) - per indicare due libri che, secondo una certa convenzione, segnerebbero gli estremi cronologici del fenomeno - è davvero soltanto questo cupo bric-à-brac di luoghi, personaggi e situazioni? O invece la narrativa gotica, con il suo "sublime del terrore", in reazione al predominio della ragione e del common sense, nasconde angosce e inquietudini che oggi torniamo a sentire sorprendentemente vicine? Attraverso i capolavori dei maestri indiscussi del genere (Horace Walpole, M.G. Lewis, Ann Radcliffe, Mary Shelley, C.R. Maturin, John William Polidori) il lettore è chiamato a esplorare i labirintici sentieri della paura - elemento cardine della Gothic Fiction, e che, come notava D. Punter, "non è semplicemente un tema o un atteggiamento, ma ha anche delle conseguenze in termini di forma, stile e rapporti sociali dei testi" -, a godere, con un brivido di delizia, la caotica, trionfante irruzione del terrore sulla pagina scritta.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
Tascabile
1 settembre 2016
1007 p., Rilegato
9788854191938

Valutazioni e recensioni

4,72/5
Recensioni: 5/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(3)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

n.d.
Recensioni: 5/5
Stupenda

Ottima edizione, consigliato

Leggi di più Leggi di meno
Joey
Recensioni: 5/5

Questi romanzi gotici piaceranno a diversi tipi di lettori. Agli amanti del genere drammatico, che non mancheranno di apprezzare i protagonisti appassionandosi a tutto ciò in cui si troveranno coinvolti. Gli omicidi e le scomparse animeranno le serate degli appassionati del giallo e del mistero. Gli estimatori del gotico poi, si troveranno nel loro naturale elemento grazie a quell'atmosfera foriera di pericoli non sempre naturali che invoglia ad immergersi nelle pagine. Infine tutti, nessuno escluso, apprezzeranno le tavole all'interno del volume.

Leggi di più Leggi di meno
leanor71
Recensioni: 4/5

Un libro che contiene cinque romanzi e un racconto gotici ad un prezzo assolutamente competitivo. I romanzi sono tutti classici da conoscere, anche se non sempre soddisfano il gusto contemporaneo, almeno nel mio caso. Il castello di Otranto è un romanzo breve, i cui personaggi mi sono sembrati emotivamente instabili, soprattutto Manfredi, il principe usurpatore di Otranto. Tragica la figura di sua figlia Matilda. Il monaco, l'Italiano e Melmoth, sono i romanzi più lunghi ( il capitolo 5 di Melmoth conta ben 42 pagine! ) e hanno in comune lo stile prolisso e ridondante, fatto di lunghe descrizioni dei luoghi, ancor più lunghe e ripetitive elucubrazioni dei personaggi e numerose metafore, oltre a un forte anticlericalismo. Infatti, in tutti e tre i romanzi i personaggi che compiono le peggiori nefandezze sono preti, monaci e monache e i conventi sono rappresentati come luoghi dove regnano le più turpi passioni umane. Presi singolarmente, il monaco è stato avvincente, avevo trovato il personaggio di Matilda, colei che per prima tenta il monaco Ambrosio, poco credibile, ma il chiarimento del finale mi ha convinta. L'Italiano di gotico ha solo l'atmosfera, poiché l'elemento soprannaturale si rivela essere del tutto umano. Ho apprezzato Vivaldi, il protagonista, e il suo servo Paolo perché, nonostante le traversie l'amore del primo per Elena, la protagonista, e la fedeltà del secondo per il padrone non vacillano mai. Elena invece ha oscillato per tutto il romanzo tra l'amore per Vivaldi e l'orgoglio che le impediva di entrare a far parte di una famiglia che la disprezzava. Melmoth è la storia che mi ha convinta di meno, in quanto si tratta di più storie una dentro l'altra che tendono a confondere e non si giunge ad una conclusione soddisfacente. Il vampiro è un racconto di poche pagine, ma l'ho apprezzato. Il mio preferito della raccolta è Frankenstein. Non dimenticherò mai la commozione provata nel racconto che la creatura fa a colui che lo ha creato e abbandonato.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,72/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(3)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore