Categorie

Tiziano Scarpa

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 100 p. , Brossura
  • EAN: 9788806204884

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luana Viciani

    22/02/2016 19.16.54

    Un racconto tenero e carico di significato: la storia di Scatorchio avvince già dalle prime pagine. Il suo conflitto con il rivale in amore, i suoi dialoghi con Gesù, la sua attenzione per i piccoli esseri della natura, quasi a cercare il riscatto dal suo abominevole gesto, fanno di lui un personaggio singolare, incapace di costruire relazioni positive, condannato, quindi, a rimanere solo con la "maledizione" che tutto ciò che fa per rimediare ai suoi errori, non produce altro effetto che quello di peggiorare la sorte...le vicende sono condite con un linguaggio primitivo, globale, viscerale, umorale, senza tempo né connotazione geografica, una vera rivoluzione linguistica! Assolutamente per....buongustai!

  • User Icon

    simona proietti

    07/02/2013 15.07.26

    romanzo d'amore, di rivalità e disillusioni. Un amore univoco e sofferto. Scritto con parole prese crude, scaldate al fuoco, sbattute sull'incudine e martellate fino alla forgia di una lingua perfetta per il tormento, metallica e terrosa. Ma non è un esperimento linguistico, è scultura.

Scrivi una recensione