Categorie

Claudio Neri

Editore: Borla
Edizione: 6
Anno edizione: 2003
Pagine: 272 p.
  • EAN: 9788826309989

scheda di Viacava, A., L'Indice 1995, n.10

L'essenzialità del titolo riassume la caratteristica di fondo di questo piccolo libro straordinario per chiarezza e concisione. Tutto quello che ha a che vedere col gruppo viene preso in considerazione: dopo un breve inquadramento storico si passa a una chiara esposizione del punto di vista dell'autore sul piccolo gruppo terapeutico, oggetto dell'interesse di Bion e Foulkes negli anni sessanta, dopo l'attenzione di Freud al gruppo-massa in "Totem e tabù". Senza trascurare il contributo teorico di Sartre, vengono poi sviluppati nel dettaglio i concetti di processualità, campo, pensiero di gruppo, relazione tra gruppo e individuo. La solida formazione analitica non impedisce all'autore di osservare aspetti trascurati dalla psicoanalisi nella comunicazione transpersonale non verbale, che descrive formulando diversi modelli. Poiché è pianificato in modo ordinato, ma allo stesso tempo ricco di rimandi da un capitolo all'altro, il libro si può leggere tutto di seguito oppure percorrerlo in modo più personale sulle tracce di qualche tema che si sviluppi in diverse sezioni, in questo aiutati da un utilissimo glossario. L'aggiunta di brevi riquadri riassuntivi degli argomenti chiave ne fanno uno strumento prezioso per chiunque voglia avere informazioni sul funzionamento dei gruppi, sia addetto ai lavori, a cui viene anche fornita una ricca bibliografia, sia lettore comune, che ha a disposizione una lettura che è per una volta insieme sofisticata e chiara, di altissima qualità.