Harry Potter e il Principe Mezzosangue. Vol. 6

J. K. Rowling

Traduttore: B. Masini
Curatore: S. Bartezzaghi
Editore: Salani
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 29 maggio 2014
Pagine: 567 p., Rilegato
  • EAN: 9788867158171

Età di lettura: Da 12 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

È il sesto anno a Hogwarts e per Harry niente è più come prima. L'ultimo legame con la sua famiglia è troncato, perfino la scuola non è la dimora accogliente di un tempo. Voldemort ha radunato le sue forze e nessuno può più negare il suo ritorno. Nel clima di crescente paura e sconforto che lo circonda, Harry capisce che è arrivato il momento di affrontare il suo destino. L'ultimo atto si avvicina, sarà all'altezza di questa sfida fatale? Età di lettura: da 12 anni.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro

    09/12/2017 14:17:29

    Uno dei miei preferiti della saga. Eccezionale. Non sono per nulla d’accordo con chi lo considera una semplice preparazione per il gran finale. Bello, intrigante e mai pesante, non solo nella trama generale ma anche nei singoli momenti, qualità comune a tutti e sette i libri. Ho adorato Lumacorno. Il tipo ideale di Serpeverde, anzi avrebbe dovuto essere il modello tipico di Serpeverde. La Rowling nei libri precedenti ha esagerato con questa Casa, demonizzandola troppo rispetto alle altre. Sempre parlando dei Serpevere, Draco Malfoy rivela un aspetto più profondo, dimostrandosi un semplice ragazzo, influenzato dalla realtà in cui si è trovato a crescere. Com’è risaputo il razzismo e l’integrazione sono temi molto cari all’autrice, espressi esplicitamente quanto implicitamente. Forse è un caso ma il trio di protagonisti non è forse formato da Ron, il purosangue, Hermione, la nata babbana, e Harry, il mezzosangue. Forse è una coincidenza. Com’è una coincidenza che Ron sia il meno dotato dei tre, Hermione la più intelligente e abile, e Harry, ossia l’unione dei due mondi, l’eroe.

  • User Icon

    Alida

    06/12/2017 22:10:06

    Pensavo che la nuova traduzione potesse inficiare nella lettura, ma così non è stato. Ho apprezzato la rilettura dell'intera saga, in particolare questo sesto volume, che si riconferma il mio preferito. Consiglio "Harry Potter" a tutti i bambini e gli adulti desiderosi di abbandonare per un po' la propria quotidianità per avere la possibilità di immergersi in un mondo magico.

  • User Icon

    Kath Pierce

    21/02/2016 20:39:55

    Come sempre,non ci sono critiche da fare,ma solo complimenti. Uno dei capitoli più belli della serie.

  • User Icon

    giulia

    30/06/2015 21:03:28

    Ho comprato questo libro a 9 anni e ho iniziato a leggerlo subito. Mi è piaciuto molto nonostante delle persone mi abbiano detto che era un po' pauroso .

  • User Icon

    Diego

    13/10/2014 14:57:01

    Ho inizziato a leggere harry potter per via di una scommessa avuta con una dipendente della libreria dove acquistavo i libri.Quando andai ad affittare la Pietra filosofale non mi sarei aspettato che un libro scritto in origine per ragazzi mi avrebbe preso come mi ha preso questa splendida saga.I film mi hanno deluso ma i libri continuano ad entusiasmarmi ho 34anni ma non mi pento di dire amo harry potter.

  • User Icon

    veronica

    17/09/2014 21:11:04

    Adoro l'intera saga di Harry Potter ma questo, tra i sette, è di gran lunga il mio libro preferito. In tre parole stupendo, emozionante e avvincente!!

  • User Icon

    Sono stati scritti molti libri, alcuni di essi sono in grado di emozionare il lettore così tanto da spingerlo a riservare loro un posto speciale nel suo cuore, ma, finora, solo Harry Potter è stato in grado di farmi vivere, anche se solo con la mente, in un mondo nuovo, magico, un mondo pieno di amici, di risate, di avventura. Un mondo forgiato dalla lealtà come dalla paura, dall'amicizia come dall'odio, dal coraggio come dalla codardia. In Harry Potter io non vedo solo un libro, ma un compagno con il quale piangere, ridere, scherzare e alla fine, innamorarsi.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Moltissimi piccoli e grandi lettori l'hanno lungamente atteso, impazienti di tuffarsi a capofitto nelle sue fantastiche avventure. Finalmente l'apprendista mago creato dalla fantasia di J.K.Rowling li ha accontentati e torna a essere protagonista del nuovo libro della saga più amata degli ultimi anni. Dopo il grande successo dell'edizione inglese, esce ora anche in Italia Harry Potter e il Principe Mezzosangue, sesto e penultimo episodio della serie di romanzi per ragazzi dedicati al mondo della magia che hanno finito per conquistare appassionati di tutte le età. Con un anno in più e tanta voglia di tornare a frequentare il sesto corso della scuola di magia e stregoneria, insieme ai suoi inseparabili amici Ron ed Hermione, Harry parte per il castello di Hogwarts, dove ad attenderlo non ci saranno solo le lezioni di incantesimi, pozioni, trasfigurazione e le appassionanti partite di Quidditch, ma anche una nuova sfida con il nemico di sempre, il temutissimo Lord Voldemort. In seguito agli avvenimenti raccontati nel precedente libro, Harry Potter e l'Ordine della Fenice, il giovane stregone è sempre più sconvolto e preoccupato: il Signore Oscuro, mai così minaccioso, sta organizzando l'attacco finale ed è ormai di dominio pubblico la profezia, rivelata dalle parole di Albus Silente, che individua nel giovane Potter il "Prescelto", cioè l'unico in grado di sconfiggere definitivamente "Colui-Che-Non-Deve-Essere-Nominato". In un'atmosfera cupa e dominata dalla paura, dove sospetti e verità si confondono e i Mangiamorte, fedeli seguaci di Voldemort, si nascondono dietro ogni angolo, i confini tra le forze del Bene e del Male si assottigliano pericolosamente, ma Harry si getta con coraggio nella sfida. Abbandonati il senso di impotenza e la frustrazione, il ragazzo acquista una fermezza e una determinazione che lo introducono alla scoperta della vita adulta, senza che questa maturazione gli impedisca, però, di provare la passione e i turbamenti tipici dell'amore adolescenziale, che fanno più volte capolino tra la suspense dell'avventura. L'incredibile scenario scaturito dall'inesauribile invenzione narrativa di J.K. Rowling è come sempre animato da personaggi originali e indimenticabili, che, grazie alle loro "umanissime" qualità e alla capacità dell'autrice di far scaturire dalla realtà quotidiana un'inaspettata dimensione magica, appaiono tanto più reali quanto più sono fantasticamente stravaganti. In questo episodio la trama si arricchisce di indizi e nuovi segreti stupefacenti: nuove magie, nuovi protagonisti e nuove rivelazioni su personaggi già noti. Senza svelare troppi particolari a chi non vede l'ora di gettarsi tra queste pagine, possiamo anticipare che comparirà ad Hogwarts un nuovo inatteso insegnate di Difesa contro le Arti Oscure e che Harry otterrà importantissime notizie sulla storia e l'infanzia di Voldemort. Avvincente e seducente questo sesto libro non potrà fare a meno di stregare i lettori, che, dopo lo sconvolgente finale, vorranno scoprire con ancor maggior curiosità cosa ci riserverà il settimo e ultimo atto dell'amatissima saga.