Herbie. Il Supermaggiolino

Herbie: Fully Loaded

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Herbie: Fully Loaded
Paese: Stati Uniti
Anno: 2005
Supporto: DVD
Salvato in 14 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 7,99 €)

Il nuovo proprietario del maggiolino più pazzo del mondo é Maggie Peyton, una bella e intraprendente ragazza che con la sua fantastica auto decide di partecipare al campionato NASCAR.
4,17
di 5
Totale 6
5
4
4
1
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lili

    11/05/2020 21:00:05

    un film caruccio, certo ho visto anche di meglio, ma sicuramente e' un bel passa tempo

  • User Icon

    n.d.

    18/02/2019 00:36:10

    Ultimo film della saga di Herbie! Bello!

  • User Icon

    maurizio

    16/07/2006 12:19:36

    Una volta tanto il remake, tra colonna sonora ed effetti speciali non fa rimpiangere gli originali. Certo, non è un "capolavoro" del cinema ma è perfetto per il target cui è destinato.

  • User Icon

    massimo

    12/07/2006 22:48:10

    E' un gradevole film per ragazzi. La rivisitazione di Herbie è perfetta, la storia gradevole, il cast adeguato, con Matt Dillon ottimo per la parte anche se Michael Keaton ha un ruolo marginale. Azzeccata la colonna sonora. Decenti gli effetti speciali. Che volete di più da un film di questo genere ?

  • User Icon

    Lindsay

    17/04/2006 14:22:50

    Guardatelo: ne vale la pena solo per la presenza della Lohan!!!! W Lindsay!!!

  • User Icon

    Jack

    16/12/2005 21:55:53

    Per essere l'erede della saga dei maggiolini matti degli anni sessanta non ci siamo proprio! Cari Herbie e Dudu' (la versione tedesca), dormite sonni tranquilli... questo film seppure supportato da una colonna sonora piacevolissima ed azzeccata, delude su tutta la linea, troppo artificiali alcuni effetti speciali palesemente computer grafica (ma fatti con poco tempo o poca voglia!),monocorde l'interpretazione di Matt Dillon che non si decide (o forse non è sufficentemente indirizzato dal regista) a caratterizzare con maggior vigore il proprio personaggio...piatti e sciatti anche i personaggi della ragazza, del fratello, del padre, del nerd segretamente (ma poi neanche tanto) infatuato della protagonista, mancano passaggi nella trama, si salta di qua e di la solo per avere un pretesto per far strizzare l'occhio (pardon il fanale) al maggiolino in maniera meno meccanica del suo predecessore anni 60... da salvare oltre alla già citata colonna sonora... l'overture di spezzoni dei vecchi film (herbie a Montecarlo,Herbie sbarca in messico ecc..)e basta!!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Produzione: Disney, 2005
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 101 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Greco (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Bulgaro; Greco; Inglese; Inglese per non udenti; Italiano; Rumeno; Serbo-croato; Sloveno
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Lindsay Lohan Cover

    Propr. L. Dee L., attrice statunitense. Modella carina e lentigginosa fin da piccolissima, al cinema è ingaggiata nei ruoli sbarazzini delle commedie prodotte dalla Disney e, spesso, remake di classici per ragazzi, come Genitori in trappola (1998) di N. Meyers, dove recita il doppio ruolo delle sorelline gemelle che si incontrano al campeggio estivo e architettano la riappacificazione tra i genitori separati, Quel pazzo venerdì (2003) di M. Waters, o ancora Herbie - Il supermaggiolino (2005) di A. Robinson. Teenager da manuale anche in Mean Girls (2004), sempre di Waters, e – appunto – Quanto è difficile essere teenager! (2004) di S. Sugarman, dopo la commedia Baciati dalla sfortuna (2006) di D. Petrie e la partecipazione a Bobby (2006) di E. Estevez, ha modo di lavorare con R. Altman per... Approfondisci
  • Michael Keaton Cover

    Nome d'arte di M. John Douglas, attore statunitense. Interprete eclettico, formatosi come comico e ballerino fra teatro e televisione, recita nel 1982 in Turno di notte di R. Howard e l'anno successivo ottiene il primo ruolo da protagonista in Mister Mamma (1983) di S. Dragoti. I suoi lineamenti irregolari e la brillante presenza attirano la fantasia di T. Burton che nel 1988 lo sceglie per il ruolo del fantasma in Beetlejuice - Spiritello porcello e l'anno seguente come protagonista di Batman, film che mostra anche il lato oscuro e pacato della sua recitazione. Il successo è doppiato con Batman - Il ritorno (1992), cui seguono altri film che consolidano la sua carriera: tra questi la commedia surreale Mi sdoppio in 4 (1996) di H. Ramis (in cui interpreta un personaggio clonato tre volte)... Approfondisci
  • Matt Dillon Cover

    Propr. Matthew Raymond D., attore e regista statunitense. Ha quindici anni quando appare per la prima volta sullo schermo in Giovani guerrieri (1979) di J. Kaplan, e non ne ha ancora venti quando F.F. Coppola lo fa recitare in due film consecutivi, I ragazzi della 56ª Strada e Rusty il selvaggio, ambedue del 1983 e girati sul medesimo set. I due film, carichi di forti toni espressionisti, rappresentano poco più di un tentativo (riuscito) da parte di Coppola di risollevarsi dal flop di Un sogno lungo un giorno, ma costituiscono anche il trampolino di lancio di un intero gruppo di giovani attori, tra i quali D./Rusty non manca di farsi notare. Tuttavia solo di lì a qualche anno, dopo alcuni film di medio livello, si impone all'attenzione dei critici in Drugstore Cowboy (1989) di G. Van Sant,... Approfondisci
Note legali