Hunting Season

Hunting Season

Andrea Camilleri

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Stephen Sartarelli
Editore: Penguin Books
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,84 MB
  • EAN: 9780698157422

€ 10,08

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

From internationally bestselling author Andrea Camilleri, a brilliant, bawdy comedy that will surprise even the most die-hard Montalbano fans

In 1880s Vigàta, a stranger comes to town to open a pharmacy. Fofò turns out to be the son of a man legendary for having a magic garden stocked with plants, fruits, and vegetables that could cure any ailment—a man who was found murdered years ago. Fofò escaped, but now has reappeared looking to make his fortune and soon finds himself mixed up in the dealings of a philandering local marchese set on producing an heir.

An absurd, quirky murder mystery that recalls the most hilarious and farcical scenes of Shakespeare and The Canterbury Tales, Hunting Season will introduce American readers to a refreshing new aspect of one of our best-loved writers.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Andrea Camilleri Cover

    Nato a Porto Empedocle (Agrigento), Andrea Camilleri ha vissuto per anni a Roma.  Dal 1939 al 1943, dopo un periodo in un collegio da cui viene espulso, studia ad Agrigento al Liceo Classico Empedocle dove ottiene la maturità classica senza dover sostenere l’esame a causa dell’imminente sbarco degli alleati in Sicilia. A giugno inizia, come ricorda lo scrittore, "una sorta di mezzo periplo della Sicilia a piedi o su camion tedeschi e italiani sotto un continuo mitragliamento per cui bisognava gettarsi a terra, sporcarsi di polvere di sangue, di paura".  S’iscrive all’Università (Facoltà di lettere) ma non si laureerà mai. Si iscrive anche al Partito Comunista.Inizia a pubblicare racconti e poesie e vince il Premio... Approfondisci
Note legali