Topone PDP Libri
Salvato in 119 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' illusione della realtà. Come l'evoluzione ci inganna sul mondo che vediamo
23,75 € 25,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+240 punti Effe
-5% 25,00 € 23,75 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
23,75 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
25,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Piazza del Libro
24,00 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
23,75 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Fozzi Libri
25,00 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
25,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
25,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
25,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
24,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
23,75 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
25,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Piazza del Libro
24,00 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
23,75 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Fozzi Libri
25,00 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
25,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
25,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
25,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
24,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' illusione della realtà. Come l'evoluzione ci inganna sul mondo che vediamo - Donald Hoffman - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' illusione della realtà. Come l'evoluzione ci inganna sul mondo che vediamo Donald Hoffman
€ 25,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Che cosa succederebbe se "Matrix" non fosse solamente un film, ma lo strumento migliore che la filosofia ha a disposizione per descrivere la realtà? È quello che ci racconta Donald Hoffman, utilizzando la filosofia, le teorie della percezione, il marketing, la teoria dei giochi e la selezione naturale.

«Un capolavoro di logica, razionalità, scienza e matematica. Leggete questo libro attentamente e cambierete per sempre la vostra comprensione della realtà, sia dell'universo sia di voi stessi» - Deepak Chopra, autore di Guarirsi da dentro

«Veramente radicale, la teoria di Hoffman ci costringerà a pensare la realtà sotto una luce completamente diversa. Maneggiatela con cura. La vostra percezione del mondo intorno a voi sta per essere smantellata» - Chris Anderson, autore di La coda lunga. Da un mercato di massa a una massa di mercati

Mettendo insieme i contributi di queste discipline, il risultato - allo stesso tempo straordinariamente semplice e sorprendente - è proprio quello svelato dalla famosa pillola rossa del film: "ciò che percepiamo non è la realtà", ma - e qui interviene la selezione naturale di Darwin - ciò di cui abbiamo bisogno per sopravvivere. Da quando Homo sapiens ha messo piede sulla terra, la selezione naturale ha favorito una percezione che ha avuto l'obiettivo di guidarci verso azioni utili, modellando i nostri sensi non per conoscere le cose come sono ma per poterci tenere in vita e riprodurci. I geni sono stati - e continuano a essere - dei timonieri scaltri ed egoisti. Vediamo una macchina passare a tutta velocità, e non attraversiamo la strada. Notiamo che sul pane sta crescendo la muffa e decidiamo di buttarlo via invece di mangiarlo. Ma nella realtà oggettiva non esistono né la macchina né la strada né la muffa né il pane. Non esistono nemmeno lo spazio e il tempo. Proprio come le icone sul desktop dei nostri computer sono dei simboli utili e non delle rappresentazioni veritiere di ciò che esiste davvero dentro alla macchina, anche gli oggetti che vediamo ogni giorno sono come delle semplici «icone», che ci consentono di muoverci nel mondo con sicurezza e facilità, ma non ci dicono nulla su cosa ci sia davvero là fuori. Oggi i nostri occhi ci salveranno la vita. Ma lo faranno mostrandoci la verità o nascondendocela? In "L'illusione della realtà" Donald Hoffman ci costringe a ripensare tutte le nostre certezze; a comprendere che i vantaggi adattativi sono molto più importanti per la nostra specie della verità; e soprattutto a riconoscere che ciò che chiamiamo realtà è soltanto la più sofisticata ed evoluta delle illusioni.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
4 giugno 2020
346 p., ill. , Rilegato
9788833934501
Chiudi

Indice

Indice

Prefazione

L'illusione della realtà


1. Mistero. Il bisturi che divise in due la coscienza
2. Bellezza. Le sirene dei geni
3. Realtà. I brutti tiri del Sole invisibile
4. Sensorialità. Fitness batte Verità
5. Illussione. Il bluff di un desktop
6. Gravità. Lo spaziotempo è condannato
7. Virtualità. Gonfiare un mondo oleografico
8. Policromia. Mutazione di un'interfaccia
9. Osservazione. Ottieni ciò che ti serve, nella vita e negli affari
10. Comunità. La rete degli agenti coscienti

Appendice. Per la precisazione. Il diritto di sbagliarsi

Ringraziamenti

Note

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
Rob
Recensioni: 4/5

La tesi di questo saggio è così riassumibile : tutto ciò che proviene dai sensi non ha alcun collegamento con l'essenza dell'oggetto percepito ma risulta essere solo una serie di dati che possano guidarci alla sopravvivenza ed alla riproduzione. Esattamente come l'icona della mail sul desktop ci guida alla comunicazione con un nostro simile, senza darci alcuna informazione sulla essenza "mail" . Perché anche i sensi sottostanno ai meccanismi dell'evoluzione: e cioè devono risultare funzionali alla sopravvivenza e non alla ricerca della verità. Hoffman ci conduce sui sentieri di questa tesi , sviluppata in un lungo percorso di ricerca scientifica, con notevole passione e con sincero spirito divulgatore: sentieri in cui talvolta si perde oppure risulta un po' prolisso ma lo sforzo di seguirlo vale la pena, perché la vertigine a cui ci mette di fronte è decisamente molto stimolante.

Leggi di più Leggi di meno
Egome
Recensioni: 2/5

I presupposti di questo saggio sono interessanti e apparentemente coinvolgenti: come l’evoluzione della specie (in particolare quella dell’ Homo Sapiens) si sia coniugata con la percezione del mondo che la circonda. In altre parole, l’evoluzione coinvolge anche i sensi nella percezione della sola realtà che è necessario rilevare per muoverci in scurezza nel nostro agire. Non è detto però che la realtà percepita coincida esattamente con la ‘verità’ e la sussistenza materiale dell’oggetto rilevato, che esisterebbe solo nel contenuto e funzione attribuito per convenienza e convenzione dai nostri sensi. In questa premessa convergono filosofia, teorie della percezione, cognitivismo, in un ‘groviglio’ di informazioni che però spesso sconfinano - soprattutto nei capitoli centrali - nel tecnicismo da addetti ai lavori , difficilmente fruibile dal lettore ‘qualunque’, interessato, ma certamente non sufficientemente ‘scafato’ per comprenderne appieno il messaggio.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore