Immagini. Imagining Argentina

(Imagining Argentina)

Titolo originale: Imagining Argentina
Paese: Argentina; Spagna; Stati Uniti
Anno: 2003
Supporto: DVD

€ 3,99

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Buenos Aires 1976, Carlos Rueda e la moglie Cecilia vivono con la figlia Teresa in una città in cui continuano a scomparire persone. Cecilia, giornalista, scrivendo alcuni articoli sulle misteriose scomparse attira l'attenzione degli agenti governativi. Un giorno Carlos rientra a casa e non trova la moglie, prelevata dalla polizia e incarcerata. Carlos inizia a cercarla, entra i contatto con i famigliari degli altri scomparsi, scopre il dolore, vede le torture inflitte ai prigionieri. Anche la figlia viene rapita, Carlos affronta l'ultima impresa per salvare la sua famiglia.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Franc+esco

    05/09/2005 08:54:04

    e' un film meraviglioso...attraverso il visionario l'onirico e il soprannaturale questo film racconta le tragedie umane...penso sia rivoluzionario solo per questo.Ottima interpretazione di Banderas che dimostra quanto la scuola di almodovar gli sia servita...impeccabile

  • User Icon

    Claudi_a

    29/08/2005 15:47:08

    Un grande film per una grande antonio banderas.L'attore e' come al solito impeccabile anche in un film drammatico e tragico come questo.complimenti anche ad emma thompson....il film una gradevole scoperta...i due attori una conferma

  • User Icon

    Mauro (L)

    21/02/2005 22:14:43

    Tremendo, straziante, terribile... più forte de "la notte delle matite spezzate", più tragico di Shindler list... L'idea delle "visioni", se a prima vista sembra discutibile, va vista solo come la finzione scenica per rappresentare le reali sofferenze di quegli anni. Piuttosto non capisco i commenti negativi che leggo qui (forse perché un po' laconici?). Superato il fastidio iniziale che mi hanno provocato, mi chiedo se questi non si rendono conto che è necessario non dimenticare, perché, come si dice chiaramente nel film, questi fatti si ripetono in tutto il mondo e sotto regimi diversi ed è necessario che le coscienze non si lascino addormentare e reagiscano alla bestialità e all'arroganza delle dittature. Sempre, per poter dire: Nunca mas!

  • User Icon

    GG

    08/10/2004 10:03:35

    Fischiatissimo giustamente!

  • User Icon

    daniele ciavarella

    04/09/2004 16:01:09

    Un film impeccabile, ottimi gli attori e il regista che e' riuscito a "raccontare" e a far capire tutto quello che e' successo in quegli anni con estrema fermezza e al tempo stesso con sensibilita'.

  • User Icon

    chicco

    23/02/2004 15:56:05

    Una delle pagine piu' vergognose della storia del secolo scorso...il film è intenso...poetico...drammatico e in molte scene disturbante. Grande Emma Thompson, Antonio Banderas... una conferma!

  • User Icon

    Vittorio Menestrina

    07/02/2004 15:34:13

    Una fotografia di un brutto fatto storico nuova, piena di poesia: aperta ad un futuro da costruire ma anche ad un passato da non dimenticare; l'immaginazione, la poesia, il teatro come sinfonia di una vita che cerca di prendere il volo.

  • User Icon

    jonathan penderecki

    07/01/2004 15:27:46

    Un film vergognoso su una tragedia immane.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: CDI, 2013
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; filmografie; interviste