Gli impiegati pubblici... dovrebbero licenziarli da piccoli! Guida semiseria alla vita nella pubblica amministrazione

Massimo dell'Impegno

Illustratore: C. Mantovani
Editore: Robin
Collana: I libri saggi
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 23 gennaio 2014
Pagine: 143 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788867403219
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Questo libro non è dedicato alla folta schiera di coloro che considerano gli impiegati pubblici un insulto alla meritocrazia, loschi parassiti i quali, più che le assenze, dovrebbero preoccuparsi di giustificare la propria presenza. No, si rivolge proprio agli impiegati pubblici e lo fa attraverso la lente dell'umorismo, quella strana capacità dell'animo umano che rende piccole le cose grandi e grandi le cose piccole, e può aiutare a superare le mille insidie che la routine lavorativa abilmente nasconde: dalle spire del formalismo burocratico, spina nel fianco che affligge i dipendenti prima ancora dei cittadini, all'appiattimento retributivo; dal nonnismo tipicamente amministrativo, alla iena con la quale sei costretto a condividere l'ufficio. In questo viaggio semiserio nei meandri della PA, vengono passati in rassegna quelli che potremmo definire i vizi tipici dell'impiegato: dalle tendenze assenteistiche, alla scarsa motivazione. Colpe che l'impiegato non sempre ammette, ma che è convinto di espiare attraverso la timbratura quotidiana del cartellino: forca caudina di un ecosistema nel quale, per sopravvivere, occorre prima di tutto adattarsi.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: