DISPONIBILITA' IMMEDIATA

In morte di una cicala

Maria Silvia Avanzato

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Fazi
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 449,04 KB
Pagine della versione a stampa: 239 p.
  • EAN: 9788876258329
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Azzurra ha il cuore spezzato e nulla da perdere. Sono gli anni Ottanta, la scuola è finita e l’aria di città è diventata irrespirabile. Desiderosa di tranquillità, la ragazza decide di ritirarsi in un piccolo paese con pochi, schivi abitanti, Cima d’Argile, prendendo in affitto la dépendance della villa di Ilda, una donna anziana e dimenticata da tutti, con un glorioso passato da attrice e un presente di solitudine e deliri. Nel borgo cupo e perennemente battuto dalla pioggia, Azzurra cerca Barbara, amica dei tempi della scuola, fuggita per inseguire il sogno della musica e poi scomparsa senza dare più notizie. Tutti, in paese, sostengono che Barbara sia morta, ma le stranezze e le voci che ha lasciato dietro di sé disegnano una scia che Azzurra non può e non vuole ignorare. La stessa Ilda, fra le nostalgie del grammofono e le finestre sempre socchiuse, ha qualcosa da nascondere. Sullo sfondo di una provincia umida e abbandonata, in balia dei capricci del fiume, dove i misteri riposano fra le diroccate pietre tombali del vecchio cimitero, ha inizio un percorso verso un passato oscuro, in cui i pericoli sono in agguato e i peggiori incubi diventano realtà. Un noir raffinato, costruito in modo originale, per una storia d’atmosfera dal ritmo trascinante fino alla decisiva, inaspettata risoluzione finale.
5
di 5
Totale 6
5
6
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Allegra

    30/04/2019 23:10:23

    Un raffinato noir total black con una convincente narrazione a più voci. Mi sono sentita oppressa dall’atmosfera cupa di Cima d’Argile, ho sentito l’umidità delle sue continue piogge penetrarmi nelle ossa, mi ha turbato il senso di consapevolezza ed impotenza di alcuni personaggi di fronte al loro destino. Ho insomma vissuto intensamente questo libro, merito del sorprendente talento dell’autrice. Decisamente consigliato!

  • User Icon

    Lorena

    04/06/2018 11:41:08

    Un noir a regola d'arte! La lettura diventa vorace man mano che la storia avanza, i personaggi sempre più interessanti, l'ambiente sempre più opprimente. I miei complimenti all'autrice.

  • User Icon

    laPaola

    10/12/2017 14:19:58

    Gran bel noir. Scritto benissimo. Forse giusto un briciolo di stanchezza creativa nel finale, ma comunque evocativo, interessante, avvincente. Maria Silvia Avanzato è una grande scrittrice.

  • User Icon

    nika

    20/06/2016 13:22:52

    ottimo libro, scrittura fluida, avvincente, un giallo che intriga gia' dalla prime battute e che non e' mai banale, specie nella sua narrazione a piu' voci...mi e' piaciuto molto, ve lo consiglio caldamente !

  • User Icon

    Giuly

    27/03/2016 11:01:37

    Un gran bel noir. La scrittura mi ha avvolta subito e mi ha quasi proiettata a Cima d'Argile, paesino lugubre e solitario con il suo campionario di personaggi strampalati e indecifrabili. Forse il finale risulta un tantino banale, ma rivolgo comunque un plauso a questa talentuosa autrice.

  • User Icon

    Betta

    14/12/2015 12:26:14

    Avvincente, non vedi l'ora di sapere cosa accade nella pagina successiva.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali