Categorie

Pino Cacucci

Editore: Feltrinelli
Edizione: 10
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 308 p. , Brossura
  • EAN: 9788807881114

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberta

    04/08/2014 11.31.34

    Bellissima lettura molto coinvolgente che consiglio perche' e' un libro dedicato a chi ha fatto della coerenza una ragione di vita. In un momento storico, inizi del Novecento, dove appare sempre piu' netta la differenza tra i ricchi e la classe povera e dove la polizia adottava metodi fin troppo duri per difendere i benestanti, nacquero dei nuclei di ribelli che si differenziavano nei modo di agire ma che avevano gli stessi ideali : gli anarchici. L'autore ricostruisce la vera storia, romanzandola, di Jules Bonnot, e ci fa conoscere non un novello ladro gentiluomo ma solo un uomo che aveva inseguito per tutta la vita la felicità illudendosi che non servisse altro per vivere. E' stato anche autista di Sir Arthur Conan Doyle ed e' molto bella questa citazione che fa al celebre scrittore: "La miseria, da sola, non basta, la rovina comincia quando si vuole andare un po più in là del vicolo, e ci si accorge che laggiù, oltre il fango del tuo quartiere, c'è il mondo. E allora finisce che uno si convince di un sacco di cose, probabilmente tutte sbagliate."

  • User Icon

    LucaMilano

    11/02/2014 13.15.56

    E' incredibile come Cacucci riesca ad approfondire e rendere vivi personaggi atmosfere e situazioni di un epoca passata e a noi lontana. Un romanzo storico particolarmente bello, dove la psicologia di Bonnot è a mio parere molto ben definita

Scrivi una recensione