In War and Peace

Interpreti: Joyce Di Donato
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 2
Etichetta: Plg Uk Classics
Data di pubblicazione: 4 novembre 2016
  • EAN: 0190295928414
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 26,91

€ 29,90

Risparmi € 2,99 (10%)

Venduto e spedito da IBS

27 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

“Ad oggi, il progetto in cui mi sento più coinvolta a livello personale,” in questo modo il mezzo-soprano americano Joyce DiDonato descrive In War and Peace: Harmony through Music. Le sue motivazioni per questa raccolta di arie d’opera Barocca sono importanti: immersi come siamo nell’instabilità e nell’insicurezza, Joyce nutre la speranza che la musica possa aiutarci a trovare risposta ad una domanda d’importanza vitale: “In mezzo al caos, tu in che modo trovi pace?”.
Dopo gli attacchi terroristici a Parigi del Novembre 2015, Joyce ha trovato la motivazione per questo progetto. In War and Peace: Harmony through Music è stato registrato con l’orchestra Il Pomo d’Oro sotto la guida del suo direttore principale Maxim Emelyanychev.
Il programma comprende 15 arie divise in due sezioni: ‘War’ (Guerra) e ‘Peace’ (Pace). Entrambe contengono musiche di Purcell e Handel – fra cui, a conclusione della sezione ‘War’, l’intenso lamento di Didone da Dido and Aeneas e il toccante ‘Lascia ch’io pianga’ di Almirena dal Rinaldo. Un estratto da Il ritorno d’Ulisse di Monteverdi fa parte della sezione ‘Peace’, che si conclude con l’aria di Cleopatra ‘Da tempeste il legno infranto’ dal Giulio Cesare. Un’altra aria dal Giulio Cesare è la bonus track dell’album, ‘Cara speme’.
L’album contiene anche tre prime incisioni assolute: un’aria di ‘Guerra’ da Andromaca del compositore napoletano Leonardo Leo (1694-1744), e due arie di ‘Pace’, dalle opere Attila e Attilio Regolo, di un altro compositore napoletano, Niccolò Jommelli (1714-1774).
Questa versione in vinile contiene una bonus track: Handel, Giulio Cesare: Figlio non è… Cara Speme (Sesto).

Disco 1
  • 1 Handel, Jeptha: Scenes of Horror, scenes of woe (Storgè)
  • 2 Leo, Andromaca: Prendi quel ferro, o barbaro! (Andromaca) prima incisione assoluta
  • 3 Handel, Giulio Cesare: Vani sono i lamenti…Svegliatevi nel core (Sesto)
  • 4 Purcell, The Indian Queen: They tell us that you mighty powers above (Orazia)
  • 5 Handel, Agrippina: Pensieri, voi mi tormentate (Agrippina)
  • 6 Purcell, Dido and Aeneas: Dido’s Lament Thy hand, Belinda…When I am laid in earth (Dido)
  • 7 Handel, Rinaldo: Lascia ch’io pianga (Almirena)
  • 8 Purcell, Bonduca or the British Heroine: Oh! Lead me to some peaceful gloom (Bonvica)
  • 9 Handel, Rinaldo: Augelletti che cantate (Almirena)
  • 10 Jommelli, Attilio Regolo: Sprezza il furor del vento (Attila) prima incisione assoluta
  • 11 Purcell, The Indian Queen: Why should men quarrel? (a girl)
  • 12 Jommelli, Attilio Regolo: Par che di Giubilo (Attilio Regolo) prima incisione assoluta
  • 13 Handel, Susanna: Lead me, oh lead me to some cool retreat…Crystal streams in murmurs flowing (Susanna)
  • 14 Monteverdi, Il ritorno di Ulisse in patria: Illustratevi, o cieli (Penelope)
  • 15 Handel, Giulio Cesare: Da tempeste il legno infranto (Cleopatra)
  • 16 Handel, Giulio Cesare: Figlio non è… Cara Speme (Sesto)