Internet P.R. Dialogo in rete tra aziende e consumatori - Marco Massarotto - ebook

Internet P.R. Dialogo in rete tra aziende e consumatori

Marco Massarotto

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Apogeo
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 327,04 KB
Pagine della versione a stampa: XIII-167 p.
  • EAN: 9788850311026
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Non ascoltare le conversazioni che avvengono su Internet è un'occasione perduta per le aziende. L'occasione è quella di conoscere la vita dei loro prodotti una volta usciti dalle fabbriche. Ecco in sintesi l'obiettivo e il valore di questo libro. Internet ha cambiato le regole della musica, del video e dell'informazione e sta cambiando anche quelle del marketing. O forse lo ha già fatto, e qualcuno non se ne è accorto. Nel più grande luogo di conversazione al mondo, il World Wide Web, abbondano le discussioni su prodotti, marche, aziende. C'è spazio per tutti, anche per le aziende stesse che, però, spesso non hanno ancora scoperto il potenziale di questo mezzo. Questo libro spiega con un approccio semplice e diretto, ma con una visione strategica, come avvicinarsi alla Rete, per farla diventare il più potente strumento di marketing mai esistito. Citazioni: I mercati sono conversazioni. The Cluetrain Manifesto - tesi 1Internet sta consentendo conversazioni fra gli esseri umani che non sono state semplicemente possibili nell'epoca di mass-media tradizionali. The Cluetrain Manifesto - tesi 6 Aletta sinistra: Internet ha dato alle persone una possibilità tanto semplice quanto potente. Quella di farsi ascoltare. È il primo mezzo di massa che dà voce alla gente, senza intermediazione, senza autorizzazioni da richiedere, senza editori da convincere. Questa possibilità è congenita del mezzo, ma i suoi effetti ci hanno messo un po’ a farsi sentire. I primi anni Novanta hanno visto Internet aprirsi lentamente la strada uscendo dalle università, dalle basi militari, dai centri di ricerca scientifica per cominciare a entrare nelle case e nei primi rudimentali Internet Cafè. Allora Internet era ancora vissuta e fruita come un mezzo di consultazione. Un po’ perché nei media tradizionali c'è un rapporto tra un editore e molti lettori, un po’ perché “pubblicare” qualcosa su Internet era ancora un processo sofisticato e sconosciuto ai più.Era solo questione di tempo però, perché la gente cominciasse a capire l’opportunità che aveva di esprimere opinioni, di scambiarsi informazioni...Aletta destra: Marco Massarotto ha passato i primi dieci anni della sua vita lavorativa nelle multinazionali della pubblicità, poi è stato a New York e quando è tornato ha capito che aveva voglia di provare a fare qualcosa di nuovo. Da allora beve un sacco di caffè e gestisce HAGAKURE, una giovane agenzia specializzata in Internet P.R. Lavora con i blog, YouTube, i social media, quello che alcuni chiamano Web 2.0 e lui preferisce chiamare far dialogare le aziende con le persone attraverso Internet. Marco Massarotto fa parte del consiglio direttivo dell'Art Directors Club Italiano (www.adci.it) e del gruppo Giovani Imprenditori di Assolombarda-Confindustria (www.giovaniimprenditori.com).
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Marco Massarotto Cover

    Marco Massarotto è un imprenditore della comunicazione digitale. Appassionato del Giappone e della sua cultura, è fondatore e presidente dell’associazione culturale La Via del Sake, che organizza il Japan Festival. Nel 2015 è stato nominato Kyoto Tourist Ambassador dal sindaco della città e l’anno successivo l’associazione giapponese dei produttori di sake gli ha conferito il titolo di Sake Samurai. Ha svolto attività di consulenza per l’agenzia economica del Tohoku, per l’ufficio del Primo Ministro giapponese durante Expo 2015, per importatori e distributori di sake. Nel 2018 ha pubblicato Sake. Il Giappone in un bicchiere (Quinto Quarto). Approfondisci
Note legali