Introduzione alla filologia romanza

Erich Auerbach

Traduttore: M. R. Massei
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2000
In commercio dal: 1 gennaio 2001
Pagine: 303 p.
  • EAN: 9788806158095
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 12,42

€ 12,42

€ 23,00

12 punti Premium

€ 19,55

€ 23,00

Risparmi € 3,45 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

"Questo libro è stato scritto a Instanbul, nel 1943, coll'intento di dare ai miei studenti un'inquadratura generale che permettesse loro di capire meglio l'origine e il significato dei loro studi". (Dalla premessa di Erich Auerbach. State College, Pennsylvania, marzo 1948).
La comune base latina delle lingue romanze è facilmente ri conoscibile: i fenomeni fonetici si ripetono con una certa regolarità permettendoci di ricostruire le diverse fasi della trasformazione dal latino all'italiano, al francese, allo spagnolo, ecc. Ognuna di queste lingue, però, presenta anche caratteristiche del tutto particolari dovute alle diverse condizioni di sviluppo, condizioni geografiche, politiche, sociali, e sottintende un'infinità di dialetti, che nel Medioevo avevano vita e manifestazioni autonome. In questo libro, frutto della sua esperienza di maestro e da lui dedicato espressamente ai non specialisti, Erich Auerbach esamina dapprima il formarsi delle correnti metodologiche, il loro situarsi nella storia della cultura e i diversi metodi di studio; poi l'origine delle lingue romanze, la loro struttura, le affinità e i rapporti reciproci, concludendo con una storia delle epoche letterarie dalle origini all'Ottocento, in cui, attraverso l'esame della figura e dell'opera dei maggiori scrittori, propone i temi della trasfigurazione della realtà nella rappresentazione letteraria e del rapporto tra l'autore e il pubblico.

Premessa. - Parte prima: La filologia e le sue diverse forme. I. L'edizione critica dei testi. Il. La linguistica. III. Le ricerche letterarie. IV. La spiegazione dei testi. - Parte seconda: Le origini delle lingue romanze. 1. Roma e la colonizzazione romana. Il. Il latino volgare. III. Il cristianesimo IV. Le invasioni. V. Tendenze dello sviluppo linguistico. VI. Quadro generale delle lingue romanze. - Parte terza: Dottrina generale delle epoche letterarie. 1. Il Medioevo. Il. Il Rinascimento. III. l tempi moderni. - Guida bibliografica. -Indice dei nomi.