-15%
L' invenzione occasionale - Elena Ferrante - copertina

L' invenzione occasionale

Elena Ferrante

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Illustratore: Andrea Ucini
Editore: E/O
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 8 maggio 2019
Pagine: 113 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788833570792

nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Antologie

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 15,30

€ 18,00
(-15%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' invenzione occasionale

Elena Ferrante

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' invenzione occasionale

Elena Ferrante

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' invenzione occasionale

Elena Ferrante

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 18,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Cinquantuno frammenti eterogenei di esperienze e di poetica, di intuizioni e di autobiografia. I testi sono stati pubblicati originariamente in inglese sul «Guardian» nella traduzione di Ann Goldstein nel corso del 2018.

Elena Ferrante concede ai lettori di entrare nel suo spazio privato. Attenzione, non aspettatevi smancerie, la scrittura è essenziale, molto rigorosa: simile a quella dei tanto apprezzati romanzi» - Robinson

«"L'invenzione occasionale" è una polifonia di temi, una trama di pensieri, un laboratorio di scrittura e di poetica che prende spunto dalla dimensione apparentemente ordinaria della vita. La raccolta intercetta, sonda, incalza ciò che preme sotto l'ordine convenzionale della memoria e del presente: immagini, gesti, relazioni, necessità ed emergenze. Violare, inceppare, disturbare sono gli atti anarchici e sovversivi che ritornano di continuo nelle tessere di questo mosaico, ispirate allo scavo e al recupero perturbante»Tiziana de Rogatis

L'invenzione occasionale è composta da cinquantuno frammenti eterogenei di esperienze e di poetica, di intuizioni e di autobiografia. I titoli dei brevi testi modellano una mappa in movimento, definita di volta in volta dall'occhio del lettore. Attraversando soglie e frontiere diverse, rovesciando le stesse pertinenze di alto e basso, ogni tessera apre varchi tra contesti lontani, devia dal solco per meglio segnarne la traccia. Ed ecco che il racconto dell'insonnia porta all'urgenza di scrivere, i puntini sospensivi alla viltà, l'attrazione per un attore all'autonomia dell'opera d'arte, il trauma dei traslochi all'emancipazione delle donne, le piante alla smarginatura. La scrittura si definisce così come uno strumento paradossale, che afferma perentoriamente proprio quando sembra negare e divagare. Per incidere le apparenze dello stereotipo, per recuperare il vero occultato sotto la patina del verosimile, entra in scena un punto di vista nomade, al tempo stesso vicino e lontano dalla nostra vita quotidiana. Scavare, andare in profondità sotto questa superficie significa, in particolare, ripensare l'immaginario femminile come uno splendido graffito ancora parzialmente sepolto. Oltre il denso strato dell'immaginario neo-patriarcale, della retorica dell'emancipazione o dei buoni sentimenti: da lì si sprigiona L'invenzione occasionale.

4
di 5
Totale 4
5
2
4
0
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Leonardo de Chanaz

    05/06/2019 11:13:29

    È pur sempre una grandissima scrittrice. Ma è un peccato rinchiuderla in una gabbia perigrafata con limiti troppo angusti. Obbligarla a limitarsi a una paginetta su ogni argomento equivale a metterla in catene. Bellissima la pagina su "Gravida", che esplora magnificamente la dimensione fisica della maternità.

  • User Icon

    n.d.

    04/06/2019 09:02:16

    Per chi ama la Ferrante è un libro da non perdere perchè attraverso queste riflessioni si conosce meglio l'autrice

  • User Icon

    Selva

    16/05/2019 14:15:22

    Leggere le rubriche settimanali di Ferrante e come leggere di nuovo i pensieri della Elena dell’Amica geniale, ma nella sua reale e vera quotidianità. Per me è uno stile di scrittura eccellente ed eccezionale, anche se non sempre condivido le sue opinioni.

  • User Icon

    maria

    16/05/2019 13:00:47

    ogni mattina un paio di paginette e si ha modo di riflettere tutta la giornata sul contenuto

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Urti 18 marzo 2019

I testi


Prima volta 20 gennaio 2018
Paure - 27 gennaio 2018
Tenere un diario - 3 febbraio 2018
Fine - 10 febbraio 2018
Il finto, il vero - 17 febbraio 2018
Nazionalità linguistica - 24 febbraio 2018
Risate - 3 marzo 2018
Gravida - 10 marzo 2018
Le odiose - 17 marzo 2018
Figlie - 24 marzo 2018
Esclamativo - 31 marzo 2018
L'unico vero nome - 7 aprile 2018
Il racconto maschile del sesso - 14 aprile 2018
Tremore - 21 aprile 2018
Amiche e conoscenti - 28 aprile 2018
Scavi - 5 maggio 2018
La scrittura che urge - 12 maggio 2018
Dipendenze - 19 maggio 2018
Senza sonno - 26 maggio 2018
Piacere di apprendere - 2 giugno 2018
Malessere - 9 giugno 2018
Chi vince, chi perde - 16 giugno 2018
Pessimi umori - 23 giugno 2018
In sospeso - 30 giugno 2018
Artefatti - 7 luglio 2018
Notizie a catinelle - 14 luglio 2018
Novità letterarie - 21 luglio 2018
Bugie - 28 luglio 2018
Confessare - 4 agosto 2018
Tagli netti - 18 agosto 2018
Madri - 25 agosto 2018
Al cinema - 1 settembre 2018
Infanzie felici - 8 settembre 2018
Interviste - 15 settembre 2018
Amarsi per sempre - 22 settembre 2018
Senza ragione - 29 settembre 2018
Libertà creativa - 6 ottobre 2018
Vegetazione - 13 ottobre 2018
Prendere congedo - 20 ottobre 2018
Donne che scrivono - 27 ottobre 2018
Stereotipato - 3 novembre 2018
Il libro, il film - 10 novembre 2018
Morire giovani - 17 novembre 2018
Gelosia - 24 novembre 2018
Non basta - 1 dicembre 2018
Al femminile - 8 dicembre 2018
In versi e in prosa - 15 dicembre 2018
Questa sono io - 22 dicembre 2018
Cieli neri - 29 dicembre 2018
Il racconto insegna - 5 gennaio 2019
Ultima volta - 12 gennaio 2019
  • Elena Ferrante Cover

    Scrittrice italiana. È nata a Napoli, città che ha abbandonato presto per vivere a lungo all’estero. Dal suo primo romanzo, L’amore molesto, è stato tratto l’omonimo film di Mario Martone; dal romanzo successivo, I giorni dell’abbandono, è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza.L'elusività che circonda l'autrice ha alimentato un piccolo, ma tenace mistero nella comunità letteraria. Nel corso del tempo Ferrante è infatti stata identificata con Goffredo Fofi, autore delle sole due interviste che le siano state fatte; con Domenico Starnone, scrittore napoletano, soprattutto a seguito delle analogie che alcuni critici hanno ravvisato fra L'amore molesto e un romanzo dello stesso Starnone, Via Gemito; infine di Ferrante... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali