Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Io, Caterina. I miei segreti, le mie battaglie, la mia storia - Francesca Riario Sforza - ebook

Io, Caterina. I miei segreti, le mie battaglie, la mia storia

Francesca Riario Sforza

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Nord
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,63 MB
Pagine della versione a stampa: 443 p.
  • EAN: 9788842929161
Salvato in 42 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il romanzo che racconta l’incredibile vita di uno dei personaggi più affascinanti della Storia italiana
«Se scrivessi la mia biografia, stupirei il mondo», ha detto Caterina Sforza. Figlia illegittima di Galeazzo Maria Sforza, Caterina ha dato prova del suo carattere già a dieci anni, quando si è proposta per diventare la moglie di Girolamo Riario, in sostituzione della cugina undicenne, giudicata troppo giovane per consumare il matrimonio. Dotata di una cultura vastissima, si è distinta in discipline considerate appannaggio esclusivo degli uomini, come l'alchimia, la chimica e le arti belliche. Dopo la morte del marito, ha governato da sola Imola e Forlì, guidando persino l'esercito in battaglia. Durante l'assedio della rocca di Ravaldino, non si è lasciata mettere con le spalle al muro da chi le aveva intimato di arrendersi, minacciandola di ucciderle i figli; al contrario, Caterina ha risposto sollevando la gonna e urlando: «Fatelo, tanto qui ho lo stampo!». Nella sua breve vita, Caterina ha fatto di tutto, tranne scrivere una biografia. Seicento anni dopo, è una sua discendente, Francesca Riario Sforza, a celebrare la straordinarietà della sua antenata in un romanzo che ci restituisce l'immagine di una donna in anticipo sui tempi, che non si è rassegnata al ruolo di moglie e madre, ma ha lottato per farsi strada in un mondo dominato dagli uomini. Una donna forte, indipendente e incredibilmente moderna.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,49
di 5
Totale 5
5
3
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    GF

    07/03/2021 12:08:12

    LETTO IN UN SOFFIO. LEGGERO DELICATO CHE NARRA IN MANIERA ENCOMIABILE LA STORIA E LE VICENDE DI CATERINA SFORZA, LA LEONESSA DI ROMAGNA, DELLA SUA TENACIA, DEL SUO FEMMINISMO ANTE LITTERAM E DEI SUIO PRINCIPI, AMORI ED IDEALI. CONSIGLIATO

  • User Icon

    costanza

    22/09/2019 20:52:28

    E’una biografia che raccoglie al suo interno tutti gli elementi del romanzo. L’autrice, discendente di Caterina Sforza, attinge alla grande tradizione storiografica ed alla memoria familiare, creando un’opera che è sia biografia che narrativa, in un mix rigoroso ed insieme avvincente. Descrivere Caterina Sforza non è un’operazione semplice. La figlia illegittima degli Sforza fu la migliore espressione della politica della famiglia, dalla quale si distaccò gradualmente per seguire gli interessi delle dinastie nelle quali entrò a far parte tramite matrimonio. Le sue azioni politiche in difesa della propria stirpe non ebbero nulla da invidiare ai grandi signori del Rinascimento, così come i suoi interessi scientifici la misero in contatto con figure geniali come Leonardo da Vinci. Sono descritti con grande cura gli amori di Caterina, i tre mariti che, in un modo o nell’altro, misero in evidenza dei lati particolari della personalità di questa donna. Caterina rispetterà e sarà delusa dal primo, amerà il secondo dal quale la separerà la cultura, fino a giungere alla fine a quella che viene considerata l’unione più completa, con i Medici. Né mancano grandi antagonisti come Cesare Borgia, il solo a riuscire a vincere la Leonessa di Romagna. Sono rimasta profondamente colpita da questa storia e ne raccomando la lettura perché permette di conoscere a fondo una grande protagonista del Rinascimento italiano.

  • User Icon

    Jessica

    19/09/2019 09:33:51

    La leonessa di Romagna! Una bellissima biografia che mi ha permesso di scoprire Caterina Riario Sforza de' Medici, donna grandiosa che ha vissuto tra la metà del 1400 e l'inizio del 1500. Una donna emancipata per l'epoca, dotata di astuzia e caparbietà e che ha saputo tener testa a un mondo di uomini. È un libro ricco di nozioni, avvenimenti storici e personaggi più o meno noti. Superata la difficoltà iniziale nel riuscir a collegare nomi e luoghi tra quelle che erano le mie poche reminiscenze scolastiche a riguardo, beh, la lettura è stata piacevole e molto interessante. Sicuramente è un libro che richiede impegno e concentrazione ma non vi peserà portarlo a termine e vi lascerà estasiati se siete amanti della storia e curiosi del passato.

  • User Icon

    Charlie57

    07/03/2019 21:08:22

    Sicuramente Caterina Sforza è stato un personaggio storico che ha lasciato la sua impronta sul nostro Paese. Per conoscere meglio questa donna ed anche un mezzo secolo di storia d'Italia (dal 1463 al 1509), penso che questo libro biografico sia l'ideale. Libro che non annoia ma suscita curiosità e interesse nel lettore anche per l'intreccio con tanti altri famosi personaggi storici. Molto interessante la parte degli esperimenti condotti, insieme a Leonardo da Vinci, sull'"imago lux" che meritano maggiori approfondimenti. Buon libro che consiglio agli amanti delle letture storiche.

  • User Icon

    Attilio Alessandro Bollini

    10/12/2017 06:22:54

    Bellissimo saggio-romanzo sulla vicenda storica di Caterina Sforza. Molto documentato e narrato piacevolmente dall'Autrice, discendente di Caterina. Si è districata benissimo tra i vari Sforza, Riario e Della Rovere, con nomi sempre uguali e ricorrenti: sarebbe potuto venirne una catastrofe narrativa ed invece ne è uscito un piacevole ed esauriente racconto storico. Consigliato.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Francesca Riario Sforza Cover

    Francesca Riario Sforza ha proseguito gli studi tra Napoli e Roma, laureandosi in Sociologia delle Comunicazioni di Massa. Dal 1996 al 2001 è stata autrice di programmi televisivi per il gruppo Mediaset e ha collaborato con la RAI. Dal 2000, si occupa di sceneggiature televisive e cinematografiche in qualità di sceneggiatrice e editor: è una script doctor. Insegna struttura narrativa cinematografica e seriale. Parla quattro lingue. Nel 2019 ha scritto Io, Caterina (Nord). Approfondisci
Note legali
Chiudi