Io ci sono. La mia storia di «non» amore - Lucia Annibali,Giusi Fasano - copertina

Io ci sono. La mia storia di «non» amore

Lucia Annibali,Giusi Fasano

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Best BUR
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 marzo 2015
Pagine: 270 p., Brossura
  • EAN: 9788817080248

75° nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Gruppi sociali - Studi sui generi

Salvato in 29 liste dei desideri

€ 6,00

€ 10,00
(-40%)

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Io ci sono. La mia storia di «non» amore

Lucia Annibali,Giusi Fasano

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Io ci sono. La mia storia di «non» amore

Lucia Annibali,Giusi Fasano

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Io ci sono. La mia storia di «non» amore

Lucia Annibali,Giusi Fasano

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 10,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

16 aprile 2013, una sera qualunque. Lucia, una giovane avvocatessa di Pesaro, torna a casa dopo essere stata in piscina. Ad attenderla, dentro il suo appartamento, trova un uomo incappuccialo che le tira in faccia dell'acido sfigurandola. Le ustioni, devastanti, corrodono anche il dorso della sua mano destra. Quella stessa notte viene arrestato come mandante dell'aggressione Luca Varani, avvocato, che con Lucia aveva avuto una tormentata relazione troncata da lei nell'agosto del 2012 e che, secondo la magistratura, aveva assoldato per l'agguato due sicari albanesi, pure loro poi arrestati. Come avviene in molti, troppi episodi di violenza contro le donne, anche in questo caso è stato l'abbandono a innescare la miccia del risentimento. Lo schema è purtroppo "classico": il possesso scambiato per amore, la rabbia che diventa ferocia, fino all'essenza della crudeltà: l'acido in faccia. In questo libro Lucia Annibali ripercorre la sua storia con quell'uomo, dal corteggiamento al processo ("Il tempo con lui è stato una bestia che digrignava i denti e io mi lasciavo sbranare"); passa in rassegna i momenti dell'emozione e quelli della sofferenza; racconta l'acido che scioglieva il suo viso ("Un minuto dopo la belva era ammaestrata") e poi i mesi bui e dolorosissimi, segnati anche dal rischio di rimanere cieca. Per la sua tenacia, la sua determinazione e il coraggio di mostrarsi, oggi Lucia è diventata un'icona, punto di riferimento per tutte le altre donne...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,82
di 5
Totale 12
5
11
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Les

    08/03/2019 08:02:04

    Una storia che tutte le donne dovrebbero conoscere. Un libro che tutti gli uomini dovrebbero leggere. Grazie Lucia per il tuo coraggio, la tua positività, per il tuo sorriso che niente e nessuno può spegnere ...

  • User Icon

    fabiana

    13/04/2016 12:19:31

    Un libro avvincente che cattura l'attenzione del lettore fino alla fine. Senza entrare nel merito dei fatti e voler giudicare le colpe o le leggerezze commesse dai protagonisti, rappresenta bene le dinamiche di un amore malato, o come giustamente ribadisce più volte Lucia un "non amore". Lucia è sicuramente una donna che ha dimostrato grande coraggio e forza e che ha saputo trarre il meglio da un'esperienza così drammatica.

  • User Icon

    Mariella

    29/02/2016 12:56:30

    Una vicenda orribile che, insieme a molti, ho seguito con grande partecipazione sui giornali e nelle ricostruzioni fatte in TV. Solo ora però, letto questo libro, mi rendo conto della vera forza di cui è stata capace Lucia, della caparbietà e della concentrazione con cui si è presa cura di se stessa e della lucidità con cui ha affrontato la situazione giorno dopo giorno senza mai autocommiserarsi. La sento ora una persona reale, che ammiro e che sento far parte della mia vita, tanto che mi sorprendo talvolta a chiedermi: cosa starà facendo ora Lucia?

  • User Icon

    Luciano Forotti

    22/06/2015 19:06:44

    "Luci" un esempio di Fenice. Una ragazza che si è rialzata subito da una situazione disperata, trasformandola in una opportunità. Un libro verità che consiglio a tutti di leggere.

  • User Icon

    Dave

    17/01/2015 18:56:50

    Punti forti: è un libro assolutamente perfetto da un punto di vista umano, letterario, psicologico e giuridico, anche se si tratta di una vicenda orribile mi è piaciuto tantissimo perché è scritto davvero bene e si può leggere sia "al passato" sia "al presente" e sia contemporaneamente. Si tratta di un libro particolare con molte sfumature, non si può capire del tutto con una sola lettura. Punti deboli: forse il fatto che la protagonista si sia tolta una maschera per mettersene una nuova, suo malgrado, quella della "salvatrice dei diritti delle donne". Un'altra caratteristica che non mi è piaciuta è stato il fatto che la protagonista è stata dipinta come ingenua a tratti, con pensieri a volte fanciulleschi per farla sembrare ancora più vittima, secondo me questa tendenza era facilmente aggirabile. La terza cosa che mi ha fatto un po' storcere il naso è il fatto che lei avesse iniziato a "stalkerare" (le virgolette sono d'obbligo) lui con appostamenti sotto casa fino alle 4 di mattina e l'arrivo dei carabinieri, anche questo sarebbe stato evitabile nel senso da non scriverlo sul libro, ma evidentemente la Annibali avrà insistito per la funzione pedagogica di questo, in pratica ci sarebbe il messaggio "Non fatevi 'ammalare' da rapporti malati".

  • User Icon

    Donatella

    21/07/2014 11:35:51

    Grazie Lucia! Sei davvero una donna speciale. Altre parole mi sembrano superflue.

  • User Icon

    farfallina

    27/06/2014 10:11:47

    Incredibile come la protagonista riesca, attraverso il dolore, a riscattare la sua vita, il suo nuovo futuro, per il quale , lei *ci sarà*, incredibile come la sofferenza a volte doni forza e coraggio anzichè sconfitta e oblio, questo grazie al temperamento di lucia ma anche alla sua fortuna di avere accanto persone notevoli che l'hanno sempre aiutata a superare tutte le difficoltà; incredibile poi come un finto amore non venga riconosciuto come tale anche di fronte ai primi campanelli d'allarme E' un libro pieno di dignità e commozione, andrebbe letto in tutte le scuole di ordine e grado.

  • User Icon

    Chiara

    05/06/2014 13:14:43

    L'ho letto in poche ore. In genere non mi piacciono le storie vere: troppo tristi! Preferisco i gialli, o i neri. Questo libro, però è un inno alla rinascita, alla ripartenza, all'ottimismo e alla speranza.... nonostante tutto e questo tutto è proprio tanto: dolore, paura, angoscia, pentimento, colpa, responsabilità ecc...

  • User Icon

    Giovanna

    27/05/2014 16:07:35

    Dopo aver letto "tutto d'un fiato" questa splendida e commovente testimonianza di coraggio, forza e speranza nella vita, ho il grande rammarico di non poterla leggere con le alunne...dato che sono un' insegnante di lettere in pensione da quasi sette anni!La suggerisco a quante ancora respirano...odor di scuola e spero di essere ascoltata: sarà per tutti una "lezione" indimenticabile! Grazie di cuore, carissima Lucia!

  • User Icon

    Roberta

    25/05/2014 09:20:06

    Ammetto di averlo acquistato più per solidarietà femminile, perché desideravo che questa drammatica esperienza potesse avere anche un risvolto di rivincita e di rivalsa. Poi ho iniziato a leggerlo e non ho smesso finché non l'ho terminato.....lo consiglio, è una carica di vita e di speranza!

  • User Icon

    Valeria

    23/05/2014 08:45:49

    L'ho letto in pochissimi giorni. Questo libro apre gli occhi a noi donne. Atroce quello che ha subito ma soprattutto le sofferenze che ha dovuto passare per cercare di "ricostruire" la nuova Lucia. E' un evidente esempio di forza d'animo, tenacia e speranza. Spero che questa testimonianza possa essere da esempio a tante donne, purtroppo vittime.

  • User Icon

    sara chiappano

    15/05/2014 07:47:03

    Chi legge questo meraviglioso libro può imparare cosa significa vincere nella vita, può imparare come trasformare un dolore in risorsa e scoprire che nessun fatto, neanche uno così tragico, può distruggere l'esistenza. Altra cosa, non in secondo piano, leggendo, pagina per pagina, si impara cos'è la vera amicizia. Libro terapeutico. GRAZIE Lucia.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
Note legali