Categorie

Lucio Piermarini

Illustratore: F. Panizon
Editore: Bonomi
Anno edizione: 2008
Pagine: 160 p., Brossura
  • EAN: 9788886631488

41° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Salute, famiglia e benessere personale - Famiglia e salute - Consigli per l'educazione dei figli - Gravidanza, parto e puericultura

Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    annalisa

    13/10/2015 22.48.19

    E' un libro carino e piacevole da leggere. Dà alcune importanti nozioni riguardo ai meccanismi e alle tempistiche con cui i bambini passano naturalmente all'alimentazione complementare. L'ho trovato un po'poco pratico e piuttosto semplicistico, ma molto "rasserenante": apprezzo molto la filosofia che sta alla base, la fiducia nel bambino, che conosce i suoi bisogni e sa autoregolarsi, e nel nostro istinto di mamme.

  • User Icon

    Sara

    08/06/2014 07.43.39

    Libro divertente e incisivo, che mi ha aiutato moltissimo a chiarirmi le idee su questo aspetto così importante nella vita del mio bimbo... e mia!! L'altro messaggio fondamentale che mi ha lasciato è: mamme, fidiamoci delle nostre osservazioni e del nostro istinto!!! Perché c'è sempre, ma viene soffocato da mille dubbi e (spesso) da consigli altrui non richiesti! Finalmente!!!

  • User Icon

    Elena

    28/02/2014 09.23.01

    Un libro utile e divertente, anche se mi aspettavo qualcosa di più. Ora cercherò di mettere in pratica i buoni consigli dati!

  • User Icon

    elisa

    14/05/2013 18.52.46

    Un libro che tutti i genitori, anzi, tutti i pediatri dovrebbero leggere (a dire il vero i pediatri dovrebbero sapere già tutto visto le raccomandazioni OMS riguardanti allattamento, commercializzazione dei sostituti e tutto il resto)Si eviterebbero tante fatiche di mamme alle prese con bambini sputanti il mondo nel tentativo di proporre loro la frutta a tre mesi e mezzo, "per abituarli al cucchiaino", calcolanti con precisione al grammo la quantità di carote e patate, disperate perchè la farina multicereali è finita proprio quel giorno che i negozi sono chiusi, insonni perchè quella sera il bambino "non ha mangiato NIENTE".....

  • User Icon

    Francesco

    03/05/2012 19.44.53

    Non capita certo spesso vedere il proprio medico curante (nello specifico il pediatra di tuo figlio) prescrivere, assieme a farmaci integratori e cosmetici, un libro sullo svezzamento, aggiungendo un consiglio per entrambi i genitori ai cui da allora penso spesso: non medicalizzate il cibo. E questo è proprio uno dei messaggi di questo libro, tutto incentrato sul rassicurare quei genitori ossessionati dal timore di arrecare chissà quali danni se non azzeccano sempre con precisione le quantità e il tipo di pappa per il bambino. In effetti arrivato a fine lettura mi sento un padre più sereno. Però non posso risparmiare all'autore alcune critiche. Anzitutto i dialoghi introduttivi di quasi tutti gli argomenti, con protagonisti due genitori imbranati, sono a dir poco illeggibili tanto sono scritti male, apparendo affettati e improbabili. I disegni poi mi hanno inquietato. Ma a colpirmi in negativo è stato soprattutto il narcisismo dell'autore mentre, da pediatra decano, una volta indossati i panni di scrittore ne approfitta per cercare una rivalsa verso i tanto genitori rompiscatole incontrati in carriera. O almeno questa è stata la mia impressione. Manca poi un qualsivoglia consiglio pratico per tradurre in azione la teoria. Perciò se speravate di trovare la descrizione di qualche dieta dettagliata avete sbagliato libro. Se invece vi hanno apostrofato come genitori troppo apprensivi, timorosi o semplicemente inesperti, come quelli immaginati da Piermarini e volete fare qualcosa per rimediare, allora questa è la lettura per voi.

  • User Icon

    Elena

    24/06/2011 23.44.20

    Ho acquistato il libro dopo che la pediatra mi ha messo in mano una fotocopia sbiadita e mal impaginata (chiaramente l'ennesima fotocopia di fotocopie probabilmente in circolazione da anni), ma qualcosa non mi convinceva e non riuscivo a capirne il motivo. Io non sono un medito ma questo libro ha fatto in modo che i miei dubbi trovassero la giusta espressione..eppure le risposte le abbiamo già tutte, perché ci fidiamo più dei consigli stampati sui foglietti consegnati da dottori che del nostro istinto? La lettura è scorrevole e chiara, resa ancora più piacevole dal carico di ironia presente in ogni pagina, lo consiglio volentieri.

  • User Icon

    elisa

    24/02/2011 17.53.02

    Libro molto interessante. Ora aspetto di metterlo in pratica!

  • User Icon

    Daria

    08/11/2010 21.36.31

    Il libro del dottor Piermarini mi ha aperto gli occhi. Mio figlio è stato allattato esclusivamente al seno fino al sesto mese e poi ha cominciato a mangiare "come noi". Ora ha 11 mesi, mangia di gusto di tutto. E non sa assolutamente cosa siano liofilizzati, omo e creme di riso e affini.

  • User Icon

    Chiara da Firenze

    18/11/2009 19.09.11

    La lettura di questo testo è stata per me veramente utile.I numerosi insuccessi collezionati con l'adozione del metodo di svezzamento tradizionale (fatto di pappe ,buste e barattoli) mi avevano davvero scoraggiata.Il mio bambino non ne voleva sapere di cedere alle mie"brodaglie"ed io ero davvero disperata. Ma dopo aver letto i consigli di Piermarini tutto è cambiato ed ora mi sto godendo i piccoli pregressi del mio piccolo che giorno dopo giorno mostra crescente interesse verso i cibi che cucino per tutta la famiglia. Finalmente niente più imposizioni,pianti e rimproveri ma solo il mio piccolo che pian piano....si svezza da solo.Lo consiglio a tutte le mamme che come me stanno incontrando problemi con lo svezzamento assicurando loro che ritroveranno la serenità e la fiducia in loro stesse e nel loro bambino.

  • User Icon

    Raffaele D'Errico

    02/05/2009 20.01.48

    E' un libro bellissimo per due ordini di motivi. Primo, è scritto in modo molto discorsivo e semplice e da un medico pediatra, che si intuisce bene, parla sulla scorta della sua grande esperienza, quella di tutti i giorni. Secondo, perché è un libro che sconvolge. Tutti. Genitori, persone che hanno a che fare con i bambini, ma non da meno i pediatri. E poiché io sono un pediatra, posso dire ad alta voce al collega Lucio Permarini: GRAZIE! Grazie, perché hai dato voce a quanto avevo percepito nel profondo del mio animo e nei meandri della mia quotidianità a contatto con bambini e famiglie; tutte grandi e importanti verità che in qualche modo sono oggi note nel mondo scientifico, ma che - ahimè! - vengono (di proposito?) sottaciute, così da non arrivare nei nostri studi attraverso gli ormai ridondanti e spesso inutili corsi e convegni. E così si rimane chiusi in quelle ricette che vanno sempre più strette, ma che ancor più vanno ai nostri bambini di oggi come di ieri che gridano la loro libertà troppo spesso soffocata dai nostri innaturali e artificiosi atteggiamenti. Noi genitori e noi pediatri, che ancora ci riteniamo gelosi custodi di verità che invece sono scritte nella storia evolutiva dell'uomo. E così, ciò che rappresenterebbe la cosa più naturale del mondo come l'alimentazione e il passaggio dal latte esclusivo all'integrazione con i cibi solidi, diventa un compito ardito che può passare solo attraverso le ricette stereotipate del medico dei bambini. "Io mi svezzo da solo!" E' così che strillerebbero questi piccoli stanchi delle nostre costrizioni e di quelle papocchie che vogliamo propinargli in nome di una scienza che scienza non è. "Alimentazione complementare a richiesta". E' la ricetta magica che Piermarini lancia attraverso il suo magnifico libro che riesce a ricevere la prefazione di un grande e stimato maestro della pediatria italiana, Franco Panizon.

  • User Icon

    Federica Ghedini

    09/03/2009 15.29.47

    Come mamma e come medico, ho apprezzato moltissimo la lettura di questo breve libro, che tratta con rigore scientifico e coscienza, ma anche con leggerezza e ironia, un tema tanto importante per la salute dei nostri bambini qual è lo svezzamento. Ma ancor più che da me è stato apprezzato da mio figlio, che sta affrontando con allegria e grande curiosità il passaggio dal latte ai maccheroni!

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione