Categorie

Io, società a responsabilità illimitata. Strumenti per fare la grande differenza

Sebastiano Zanolli

Editore: Franco Angeli
Collana: Trend
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 112 p.
  • EAN: 9788856803457
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,10

€ 15,00

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Indice
Diego Dalla Palma, Prefazione
Sani o malati?
Realizzare sogni in un modo senza sonno
Cosa potete fare
Nell'era dell'informazione l'ignoranza paga pochissimo. Ritornate a scuola. Per sempre
Il potere del "Personal Branding", ovvero il potere della percezione
Una scorciatoia seria per costituire sogni in un ambiente competitivo: la forza del design
Questa storia della "leadership"
Prendersi cura degli altri e comunicarlo. Qualcosa di buono che questi tempi richiedono
Il talento come possibilità, la costanza come cura, il lavoro come arte
Lo strano potere della morte sulle nostre realizzazioni
Approfondimento: consigli per migliorare la vostra narrazione
Due parole per terminare.

Eleonora Vallin (Il Sole 24Ore) intervista Sebastiano Zanolli (5/2/2009) (clicca per leggere l’intervista)

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Agostino

    07/03/2011 22.04.02

    Inevitabilmente legato al successo del "La Grande differenza". Mentre il primo è come una scossa di terremoto che costringe il lettore a smuoversi, questo si propone invece di aiutare il lettore a contestualizzare i propri sogni/desideri fornendo dei suggerimenti/indicazioni per la loro realizzazione mantenendo sempre un profilo di semplicità tipico del compagno di viaggio.

  • User Icon

    Giancarlo Marcato

    13/04/2010 20.26.26

    Mi fa piacere consigliare questo libro a tutti coloro i quali si pongono domande, alle persone che accettano provocazioni intelligenti, ai lettori attenti alle dinamiche non solo proprie del mondo del lavoro ma anche della società in generale. Questo volume si rivolge sicuramente a chi non ama per carattere, o per mancanza cronica di tempo, i libri che richiedono 2-300 pagine prima di "andare al sodo". Infine, così come non è necessario andare oltre confine per ammirare belle opere d'arte in quanto in Italia son presenti splendidi capolavori, penso che ciò valga anche per gli autori di libri di management, dove non serve avere il cognome anglosassone per, usando le parole di Seth Godin, inventare e proporre ".. la mucca viola" !!!

  • User Icon

    Paolo Casciaro

    22/12/2009 11.52.49

    Forse nella sua semplicità, rimane un libro non per tutti. Per tutti quelli che sognano SI. Per tutti quelli che combattono SI. Per tutti quelli che credono che si possa e si continui a cambiare SI. Per tutti quelli che credono negli altri SI. Per tutti quelli che si procurano delle buone occasioni, gli capitano e le colgono SI. Per gli altri un consiglio: questo libro è una buona occasione......Leggetelo. Paolo Casciaro

  • User Icon

    laura

    07/12/2009 11.26.49

    Viste le recensioni positive qui su ibs l'ho letto, ma sinceramente non l'ho trovato nè più ne meno di altri libri di crescita personale già letti.A tratti addirittura piatto. Purtroppo mi ha delusa, si vede che non ho recepito il messaggio.

  • User Icon

    silvia zanella

    07/05/2009 15.24.13

    Ricordo quando da ragazzina passavo le estati in Inghilterra a studiare e lavorare. Un anno mi ritrovai a lavorare nelle cucine di un College; era un lavoro pesante e non nascondo che all’inizio ero parecchio avvilita. Un giorno però mi accorsi che da una delle sale di musica del vicino edificio giungeva la flebile melodia del pianoforte di alcuni studenti che si esercitavano…e ricordo che quella musica così dolce e coinvolgente mi prendeva più del rumore delle stoviglie, gli ordini concitati, lo sciabordare nel lavello e lo sbuffare delle pentole… il lavoro allora mi sembrò meno pesante e più tollerabile poiché in qualche modo quella musica riusciva a portarmi via e farmi sognare, alleggeriva la mia mente distraendola e portandola a librarsi su pensieri piacevoli e positivi. E mi sorpresi nel constatare che sebbene dovessi lavorare con umiltà e fatica avessi trovato una ragione per affrontare con ottimismo e fiducia questa esperienza. Le parole di Sebastiano sono proprio come quella dolce melodia che oggi sovrasta e mitiga il rumore della mia vita lavorativa: il ticchettio dei miei tacchi sull’asfalto mentre corro agli appuntamenti, il telefono che squilla in continuazione, il borbottio del capo perennemente insoddisfatto…e come quella musica le sue parole riescono con la stessa dolcezza e semplicità a ricordarmi che sono fatta di passione e di emozioni, nel bene nel male, nel successo e nei fallimenti, e che ho bisogno di nutrirmi di conoscenza, sogni e di rapporti umani solidali e profondi al fine di poter continuare a credere nelle mie capacità, nei miei valori e nelle mie aspirazioni e raggiungere così i miei piccoli grandi obiettivi.

  • User Icon

    Katia

    11/02/2009 22.19.21

    Molto bello, mi ha appassionato e coinvolto, l’ho letto tutto d’un fiato. Ce ne vorrebbe una versione tascabile da portare sempre con se e consultare quando si è in cerca di soluzioni. Grazie Katia

  • User Icon

    robert baron

    08/02/2009 18.10.13

    Assumere la responsabilità della vostra vita affettiva prima ancora della vostra attività lavorativa. Sebastiano, in un dialogo aperto e di facile comprensione si confronta con le problematiche della vita moderna e le sue relazioni o deviazioni. Scopre i suoi pensieri, li commenta e disegna un percorso fatto di domande e risposte ove fa scaturire naturalmente nel lettore il confronto con la propria vita lavorativa e in se stessi. Individua la responsabilità dell’agire come antidoto alla deriva del naufragio del non fare, chiarendo elementi utili per lo sviluppo della strategia personale e incitando attraverso pratici suggerimenti a fare scelte e a prendere nuove decisioni proprio come se ciascuno di noi fosse una società quotata in borsa il cui andamento dei titoli dipende dalle scelte effettuate giorno dopo giorno. Lui è un titolo in crescita e nei dieci capitoli fa capire come possiamo esserlo anche noi. Bravo Sebastiano, un bassanese che si fa onore nel mondo non solo come imprenditore.

  • User Icon

    modolo gianmaria

    05/02/2009 22.33.02

    Un ottimo lavoro, mi piace molto; un bel ritmo, temi difficili disciolti come neve al sole, un punto di vista molto nitido sull'attualita' e ricco di soluzioni semplici.Grazie Sebastiano

  • User Icon

    Danilo Zanelli

    02/02/2009 17.19.25

    Era da tanto tempo che aspettavo un libro di questo tipo. L'ho letto subito e l'ho prestato immediatamente perchè le buone cose vanno condivise. La lettura di questo libro è stata un'esperienza utile come capitano raramente. E poi è scritto bene. Grazie.

  • User Icon

    Daniele Perazzolo

    24/01/2009 17.17.18

    Un manuale diretto,potente...parole e messaggi pesanti e importanti, quanto la responsabilità che dobbiamo assumerci...come la responsabilità, che Sebastiano ci invita ad assumere. Niente è più come una volta, ora tocca a noi. Vogliamo scoprire come 'riuscire a...fare quello che desideriamo'? Io, Società a Responsabilità Illimitata.

  • User Icon

    federico bresolin

    23/01/2009 15.17.59

    Ho letto il libro, l’ho trovato molto interessante nella sua semplicità. Mi sono molto piaciute anche le numerose citazioni che ha riportato; Sebastiano che è tra i grandi manager ed i grandi filosofi mondiali funge un po’ da filtro per noi “normali” passando con i suoi testi le sue esperienze di vita e lavorative ed appunto le citazioni degli altri suoi colleghi che nella loro semplicità sono molto utili per noi. Grazie Sebastiano

  • User Icon

    Samuele Camatari

    23/01/2009 13.57.55

    Ciao a tutti, questo è il mio "nuovo" libro preferito di Sebastiano. Mi prendo la responsabilità di consigliarlo a tutti quanti... ottimo strumento per riflettere sul come crescere a livello professionale e non solo. Sam

  • User Icon

    Alessia

    20/01/2009 12.45.19

    Per esser il primo libro che leggo di questo genere, devo dire COMPLIMENTI! Mi ha appassionato (e per fortuna c'è ancora la passione) ed entusiasmato moltissimo. Una Red Bull letteraria, che mi ha dato carica ed energia ma soprattutto mi ha fatto riscoprire cosa voglio dalla vita e mi ha dato spunti molto interessanti (e anche efficaci) per ottenerlo. Consiglio vivamente di leggerlo, perchè a volte crediamo di aver o essere quello che vogliamo, ma difficilmente è così.

  • User Icon

    marco morosini

    19/01/2009 15.08.44

    negli ultimi mesi ho comprato una decina di libri (tra narrativa e saggistica)senza riuscire a finirne nessuno(li finirò di certo, ma per ora, per dirla come Sebastiano, sono rimasti tutti delle "finestre aperte"...). Questo libro invece ha una scrittura così veloce, incisiva e "profonda" da farsi leggere tutto d'un fiato! Ho apprezzato sopprattutto la capacità di "distillare" e semplificare questioni accademiche complesse di scienza sociale, parafrasando sociologia, psicologia sociale e (anche se dice di non volerlo fare) filosofia morale... Un libro sincero e pragmatico che consiglierò a tutti e con tutti gli strumenti che conosco (social networks e non solo)!

  • User Icon

    Tiziano Tasca

    08/01/2009 14.26.14

    Ottimo libro, molto scorrevole alla lettura ma allo stesso tempo esprime concetti in modo molto chiaro e tecnico, mi ha dato molta carica e nuovi stimoli per migliorarmi professionalmente. Trovo che molti suggerimenti possano essere presi in considerazione anche per la vita quotidiana di tutti i giorni, per questo lo consiglio a tutti...

  • User Icon

    Gian Paolo Dall'Igna

    07/01/2009 21.28.06

    Come sempre è un vero piacere leggere i libri di Sebastiano Zanolli. Con il suo stile chiaro e sintetico riesce trasmettere energia ed entusiasmo. In tempi come questi, dominati dall'incertezza, ansia, confusione, superficialità, le idee e i concetti espressi nel libro aiutano a tenere la giusta rotta. Libro da leggere e...rileggere.

  • User Icon

    Dosi Fontana

    18/12/2008 19.26.07

    E' proprio un bel libro! Un libro che trasmette energia e ti cattura fin dalle prime pagine. Una boccata d'aria carica di ossigeno che scuote dal torpore che a volte ci avvolge. Un avvertimento per la rana che non si accorge che sta cuocendo nel proprio brodo. Insomma una miniera di spunti, esperienze, suggerimenti, uno stimolo alla consapevolezza e all'azione per fare uscire il meglio che ognuno ha dentro di sè, e come dice l'autore: "Se siete nati quadrati non morirete tondi, ma potrete essere il più bel quadrato possibile".

  • User Icon

    Pierangelo Raffini

    17/12/2008 07.19.12

    Rimango sempre stupito dalla perfetta sovrapposizione del mio pensiero e interpretazione della vita, con quello di Sebastiano. Ho letto tutti i suoi libri,ma ho trovato questo suo ultimo libro un piccolo capolavoro, una "cassetta degli attrezzi" utile per il proprio percorso professionale - di qualunque tipo sia - da riconsultare spesso, grazie anche allo stile di scrittura veloce e sintetico. Tutti i capitoli poi, cito in particolare quelli sul "Personal Branding" e sulla Leadership, sono un concentrato di valutazioni e riflessioni preziose per chi "ha orecchie per ascoltare". Ho notato con piacere una ulteriore maturità nella scrittura. Consiglio di regalare il libro ANCHE a conoscenti o amici presuntuosi e/o un pò pieni di sè. D,altronde sono un'inguaribile ottimista...

  • User Icon

    Silvia Zanotto

    05/12/2008 16.30.09

    L'amore esplosivo, continuo, folle. Il desiderio come motore. Buon giorno Sebastiano! Ho assaporato fino all'ultima goccia il tuo nuovo libro, cui riserverò il privilegio di nuova lettura per fissare alcuni spunti di "riflessioneazione" interessanti.E' un frutto bello e succoso, profumato: grazie per questo tuo nuovo dono! Spero di morire in ritardo - dico, forse con O.Wilde - e, con te, di vivere e morire "romantica, sentimentale ed emotiva"! Sono molto vicina a ciò che ci porgi nel libro. In sintesi, perchè è su pochi e chiari valori che fondiamo la nostra esistenza, ti porgo il mio mini Vangelo.E' fatto di poche parole di Giovanni: "sarete giudicati nell'Amore".Amore che abbraccia tutta me nei doni e nell'imperfezione e che mi fa muovere con libertà e partecipazione verso il prossimo. La mia mission umana e, quindi, anche professionale te l'ho citata sabato scorso: il tuo scritto sulla semplicità (su managerzen). Ha dell'incredibile: potrei averla scritta io da quanto la sento viva in me! Un sorriso dolcissimo e pieno di vita mi si è aperto sul viso appena chiuso il tuo libro...cura di bellezza da far tremare l'ufficio marketing di Diego Dalla Palma...e sorriso che rinnovo oggi con le tue vibrazioni: è lo speciale packaging del mio PB! Silvia P.S. PER I LETTORI: per sapere cos'è il PB leggete il libro di Sebastiano Zanolli!!!

  • User Icon

    Alberto Claudio Tremolada

    05/12/2008 16.08.34

    10 capitoli coinvolgenti, immediati, semplici. Un libro da tenere nella cassetta degli attrezzi personali e professionali. Per fare la grande differenza, come Sebastiano dimostra tutti i giorni è possibile.

Vedi tutte le 20 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione