Io sono Raffi... e questo è il mio mondo!

Lorenza Garimberti,M. Rita Dodi

Editore: Abax
Anno edizione: 2012
  • EAN: 9788890249457
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il libro nasce dalla collaborazione tra la mamma di Raffi, bambino con la Sindrome di Down e la sua insegnante di sostegno, al termine della classe quinta. Racconta, in rima, gli affetti famigliari, le semplici routine quotidiane, il contatto con la natura, il rapporto con i compagni di scuola, esperienze tutte che aiutano il bambino a crescere nella consapevolezza di sé e a trovare il suo posto nei vari contesti di vita. Fresco, allegro, coinvolgente, per la particolarità della veste grafica, il libro è adatto anche ai bambini più piccoli; il messaggio di cui si fa portavoce, pur con semplicità e leggerezza, è quello del valore di ogni vita ed è la risposta a chi si pone ancora domande sulla possibilità dell'integrazione dei bambini disabili all'interno della scuola di tutti. Età di lettura: da 6 anni.

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 4/5 settimane

Quantità:
 
 
 

Il libro ha partecipato al Concorso Nazionale “C.D.H. Bologna” 2012- Io sono uno“scandalo”…parole, immagini e colore! e ha vinto il premio per la sezione DISEGNO E FILASTROCCA rivolto agli alunni della scuola primaria. Nasce dalla collaborazione tra la mamma di Raffi, bambino con la Sindrome di Down e la sua insegnante di sostegno, al termine della classe quinta. Racconta, in rima, gli affetti famigliari, le semplici routine quotidiane, il contatto con la natura, il rapporto con i compagni di scuola, esperienze tutte che aiutano il bambino a crescere nella consapevolezza di sé e a trovare il suo posto nei vari contesti di vita. Fresco, allegro, coinvolgente, per la particolarità della veste grafica, il libro è adatto anche ai bambini più piccoli; il messaggio di cui si fa portavoce, pur con semplicità e leggerezza, è quello del valore di ogni vita ed è la risposta a chi si pone ancora domande sulla possibilità dell’integrazione dei bambini disabili all’interno della scuola di tutti.