Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri EN
Attualmente non disponibile Attualmente non disponibile
Info
Isaac's Storm: The Drowning of Galveston, 8 September 1900
14,46 € 15,22 €
LIBRO INGLESE
Venditore: IBS
+140 punti Effe
-5% 15,22 € 14,46 €
Attualmente non disp. Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,46 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,46 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Isaac's Storm: The Drowning of Galveston, 8 September 1900 - Erik Larson - cover

Descrizione


Galveston, Texas, 8 September 1900. It's another fine day in the Gulf according to Isaac Cline, chief observer of the new US Weather Bureau, but one day later, 6-10,000 people were dead, wiped out by the biggest storm the coast of America had ever witnessed. Isaac Cline was confident of his ability to predict the weather: he had new technology at his disposal, 'perfect science', and, like America itself, he was sure that he was in control of his world, that the new century would be the American century, that the future was man's to command. And the coastal city of Galveston was a prosperous, enthusiastic place - a jewel of progress and contentment, a model for the new century. The storm blew up in Cuba. It was, in modern jargon, an X-storm - an extreme hurricane - and it did not circle around the Gulf of Mexicao as storms routinely did. On 8 September 1900 it ploughed straight into Galveston. It was the meteorological equivalent of the Big One. It was to be the worst natural disaster ever to befall America to this day: between six and ten thousand people died, including Isaac Cline's wife and unborn child. With them died Cline's and America's hubris: the storm had simply blown them away. Told with a novelist's skill this is the true story of an awful and terrible natural catastrophe.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2008
Paperback / softback
384 p.
Testo in English
198 x 129 mm
125 gr.
9780007292110

Conosci l'autore

Erik Larson

1954, Brooklyn

Collaboratore di Time, New Yorker, Atlantic Monthly, Harper’s e altre prestigiose riviste americane, ha scritto numerose opere, tra le quali si segnalano Isaac’s Storm (1999) e The Devil in the White City: Murder, Magic and Madness at the Fair That Changed America (2003), libro vincitore dell’Edgar Award in the Best Fact Crime 2004. In Italia sono già stati pubblicati Il giardino delle bestie (Neri Pozza, 2012) e Guglielmo Marconi e l'omicidio di Cora Crippen (Neri Pozza, 2014).Nel 2015 esce Scia di morte. L'ultimo viaggio del Lusitania, ricostruzione dell'affondamento di un transatlantico americano ad opera della marina militare tedesca, avvenuto nel 1915. Nel 2016 pubblica Il diavolo e la città bianca.Vive a Seattle con la moglie e tre figlie.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore