L' isola di Arturo - Elsa Morante - copertina

L' isola di Arturo

Elsa Morante

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Edizione: 2
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 18 luglio 2014
Pagine: 402 p.
  • EAN: 9788806222642

29° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 756 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

L' isola di Arturo

Elsa Morante

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' isola di Arturo

Elsa Morante

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' isola di Arturo

Elsa Morante

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (14 offerte da 12,35 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Vincitore Premio Strega 1957

«Una piccola, criptica Achilleide resuscitata»Cesare Garboli

Arturo, il guerresco ragazzo dal nome di una stella, vive in un'isola tra spiagge e scogliere, pago di sogni fantastici. Non si cura di vestiti né di cibi. È stato allevato con latte di capra. La vita per lui è promessa solo di imprese e di libertà assoluta. E ora ricorda. Queste sono le sue memorie, dall'idillio solitario alla scoperta della vita: l'amore, l'amicizia, il dolore, la disperazione. Secondo romanzo della Morante dopo Menzogna e sortilegio (1948), L'isola di Arturo confermò tutte le qualità della scrittrice romana: l'impasto di elementi realistici e fiabeschi, la forte suggestione del linguaggio. Arturo, come Elisa in Menzogna e sortilegio, «si porta addosso la croce di far parte non di un oggi ma di un sempre».

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 70
5
44
4
18
3
7
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Maria

    03/08/2020 07:42:04

    Il libro descrive la vita di un ragazzino che vive a Procida. La vita di Arturo è caratterizzata da questo senso di solitudine, il ragazzo diventa esso stesso un isola, estraneo al mondo ma che purtroppo ci deve interagire. La sua ancora è suo padre oggetto mistificato nel racconto, tuttavia Arturo deve far i conti con la vita, con le emozioni legate ai personaggi che piano piano nel racconto si incontrano. La descrizione delle emozioni di arturo non sempre esplicite di entrano dentro facendole vivere in prima persona al lettore. Un libro di formazione eccezionale.

  • User Icon

    chiara

    13/07/2020 13:59:48

    il primo libro della Morante che io abbia mai letto e sicuramente il mio preferito. L'ho letto senza potermi fermare, la storia di Arturo raccontata con una scrittura cruda, senza fronzoli mi ha catturato prima che io potessi rendermene conto, senza dubbio un capolavoro.

  • User Icon

    Nastikata

    22/05/2020 08:39:49

    Che lettura straordinaria! La Morante entra di diritto tra le mie scrittrici preferite in assoluto, e il protagonista Arturo mi rimarrà sempre caro. Capolavoro.

  • User Icon

    Oriana

    17/05/2020 16:01:04

    L'Isola di Arturo è un libro che sopravvive oltre i decenni perché racconta delle cose più elementari e basilari nella vita di un adolescente, ma lo fa affondando in quei misteri che ricordiamo solo per immagini e simboli, svelandoceli e aprendoli come fossero frutta matura. Tutto è contenuto in quell'isola e in quel mondo di Arturo, così pregno di vita e ferocia; nella scrittura chiara e risonante di Elsa Morante. Un capolavoro!

  • User Icon

    martina

    17/05/2020 13:35:34

    È il primo libro della Morante con cui mi approccio ed è stato una vera scoperta, l'ho letto tutto d'un fiato, bellissimo! Ho un senso di nostalgia a ripensarci...

  • User Icon

    pinketto

    16/05/2020 21:58:04

    Quando le storie sono universali e toccano nel profondo sono sempre attuali e riescono a parlare anche alle nuove generazioni.E' il caso di questo bellissimo libro della Morante entrato di diritto nella storia della letteratura italiana.Un'opera scritta con una magnifica prosa che riesce attraverso la commistione di reale e fantastico a parlare con grande sensibilità e poesia di quel particolare momento di passaggio dall'infanzia all'età adulta.Alla fine della lettura porterete a lungo nel cuore un solitario ragazzo chiamato Arturo che viveva sull'isola di Procida ma sognava di partire per vivere avventure straordinarie.Da leggere e rileggere.

  • User Icon

    Sere

    16/05/2020 19:53:15

    Subito dopo averlo letto, è diventato uno dei miei libri preferiti. La Morante racconta la storia di un ragazzino che deve vivere la sua infanzia e la sua adolescenza confinato sull'isola di Ischia, con un padre assente e per lui misterioso, che idolatra, ma che gli cela dei segreti e non gli concede il suo affetto e il suo ascolto. La scrittura poetica della Morante rapisce completamente e crea un'atmosfera magica. L'isola di Arturo è un romanzo di formazione, ma nasconde al suo interno molti temi, tanti mondi a cui si continua a pensare a lettura ultimata.

  • User Icon

    Giada

    15/05/2020 20:49:06

    È così: è tutto un lento scorrere, un sedimentarsi di avventure, di credenze, di regole che ci si dà, di scoperte. È il passare delle stagioni una dopo l'altra. È la smania di crescere per andare. Poi tutto precipita, da un momento all'altro, i veli cadono, ci si accorge che sono tante le cose della realtà che ci sfuggono; e allora è tempo di prendere coscienza, è tempo di soffrire, di rialzarsi, di agire, di salire sul piroscafo e abbandonare l'amata isola che ci ha protetto fino ad allora, lasciarla agli occhi stupiti e ai piedini smaniosi di un altro bambino. È questo che succede quando ci si avvia all'età dell'adolescenza. Poi arriva il tempo di diventare grandi e, a un certo punto, l'isola non si vede più. La certezza è che resterà sempre dentro di noi, indelebile. Lettura eccelsa.

  • User Icon

    Laura

    15/05/2020 12:08:28

    La crescita personale, sessuale, e sentimentale del giovane Artuto raccontata in modo poetico e lirico dalla grandissima Morante. Sullo sfondo l'isola di Procida, che conosco bene, e quindi mi sono emozionata a riassaporarne le atmosfere e gli scenari. A mio avviso è in generale uno dei libri più belli del 900 italiano, imperdibile.

  • User Icon

    Rosss

    14/05/2020 16:25:30

    Ho letto questo romanzo per la scuola e, di conseguenza, l'ho vissuto come un'imposizione. Ma ancora adesso ricordo le bellissime atmosfere descritte dalla Morante e la metamorfosi lenta, ma incisiva di Arturo. Ricordo addirittura di aver pianto quando lessi il capitolo "Il bacio fatale"; quindi posso dire che sì, mi è piaciuto!

  • User Icon

    Gianluca

    14/05/2020 10:38:48

    L'isola di Arturo è un romanzo di formazione di Elsa Morante, tra le più grandi scrittrici e poetesse del '900. Il romanzo, raccontato in prima persona, narra dell'evoluzione sentimentale, culturale e privata di Arturo. Il protagonista del libro si presenta come un personaggio dalle mille sfaccettature: interessante e introspettivo, anche per via dell'infanzia travagliata. Il libro è assolutamente consigliato e rientra, sicuramente, tra i romanzi italiani da leggere almeno una volta nella vita!

  • User Icon

    lafrankie

    13/05/2020 19:15:04

    L’isola di Arturo mi è rimasto dentro come pochi libri, o forse nessuno. Ti forma. Analizza i rapporti familiari, quelli con il mondo... e la voglia di scoprirlo con gli occhi di un ragazzo puro e innocente che filtra tutto dalla sua isoletta (apparentemente ferma nel tempo come fosse immersa in una dimensione diversa da quella della terraferma) ma che alla fine anch’essa rivelerà ad Arturo i suoi segreti... Arturo sei tu bambino, sei tu nelle tue prime volte adolescenziali...quelle sessuali o quelle rivoluzionarie. Sono io, sei tu, siamo noi tutti. Ragazzi leggetelo... la Morante ci ha lasciato un dono prezioso perché non è un semplice libro ma una vera e propria esperienza di vita.

  • User Icon

    filippo

    13/05/2020 17:57:03

    Straordinario, coinvolgente, appassionante e profondo. Una storia travagliata, realistica ma avvolta da un alone di magia. Un capolavoro per l'intensa emotività e per la prosa potente. La parabola adolescenziale di Arturo che, sull'isola di Procida, da bambino diventa ragazzo. Arturo che ama suo padre, che identifica in lui la perfezione assoluta ma che riuscirà a rescindere un cordone ombelicale malato, un legame fondato sulla finzione, allontanandosi dalla sua isola natia. Il potere della solitudine, della natura, della fantasia in una lettura impossibile da dimenticare, appassionante che parte dalla fanciullezza di Arturo fino ad arrivare al mistero della vita adulta.

  • User Icon

    simoascio

    13/05/2020 16:06:29

    Nella soffitta dei ricordi d’infanzia un romanzo che non può mancare sul proprio scaffale. Da far leggere ai propri figli, da regalare a chi ha avuto il desiderio di leggerlo e non l’ha mai fatto. Una dimostrazione di bravura e stile e leggerezza da parte della Morante. È un libro che si differenza tra tutti gli altri suoi scritti e che fa rivivrete una Procida letteraria d’altri tempi.

  • User Icon

    Roby

    12/05/2020 11:11:52

    Dopo averlo letto "L'isola di Arturo" è diventato uno dei miei libri preferiti di sempre. È proprio uno di quei romanzi da leggere se si ama la buona letteratura: semplice, eppure immenso nella sua semplicità, e pregno di significato. Le descrizioni paesaggistiche della Morante, sono ineguagliabili (e lo dice una lettrice non ama perdere troppo tempo con le descrizioni).

  • User Icon

    Laura

    12/05/2020 09:29:32

    Libro struggente, evocativo, poetico. Un romanzo di formazione che è come un viaggio in una terra fiabesca popolata da pochi personaggi, poche parole e molti silenzi. In una parola: bellezza.

  • User Icon

    anna

    11/05/2020 19:35:32

    Ma perché Elsa? Perché non credevi in te e nel tuo talento? Hai scritto delle pagine meravigliose che faticano a dissolversi nella mente dei lettori. • Non ci hai regalato solo Arturo, il suo rapporto con un padre particolare, una matrigna e un'isola meravigliosa, ma un mondo intero. • Un mondo colorato con un mare che è poesia, con una solitudine che non è mai sbagliata perché vissuta interamente, con un'infanzia che diventa adolescenza ed età adulta prima che proprio Arturo se ne accorga. • "L'isola di Arturo" è uno di quei libri che a scuola non mi sarei mai sognata di leggere, ma avrei sbagliato se non mi ci fossi approcciata almeno adesso perché è impossibile non attaccarsi alle sue pagine e amarle tutte, dalla prima all'ultima. •

  • User Icon

    Andreas

    17/04/2020 08:47:55

    I romanzi di formazione,quelli che ti introducono alla vera sostanza dell'esistenza,sono ben altri.Qui si può dire che l'autrice svolga il ruolo di una pedagoga che (non per niente il romanzo è raccontato in prima persona) svolga il ruolo di incantata spettatrice,con nessun accento didattico, dalla crescita e alla costituzione psicologica di questo ragazzo anticonformista nel suo sviluppo dai quattordici ai sedici anni.Il culto per la figura del padre che va mano a mano disgregandosi,la passione per la madre morta dandolo alla luce,la ripugnanza per la morte sono elementi che mi hanno intrinsecamente affascinato e in cui mi sono riconosciuto.Un sublime inno alla Vita.

  • User Icon

    Marco

    08/03/2020 14:14:25

    Romanzo di formazione scritto da una delle scrittrici più significative del nostro Novecento letterario. Arturo, personaggio quasi fiabesco e l'isola sono i veri protagonisti del racconto che tanto ha influenzato la letteratura italiana e il cinema fino ai nostri giorni. I film "Respiro" di Crialese e "Le meraviglie" e "Lazzaro felice" di Alice Rohrwacher ne sono chiari esempi.

  • User Icon

    taty

    04/03/2020 11:33:42

    Bel libro. un classico che non può mancare.

Vedi tutte le 70 recensioni cliente
  • Elsa Morante Cover

    Elsa Morante è stata una scrittrice, saggista, poetessa e traduttrice. Figlia di una maestra, Elsa Morante non frequentò la scuola elementare e imparò da sola a leggere e scrivere. Iniziò giovanissima a scrivere filastrocche, favole per bambini, poesie e racconti brevi, e a pubblicare su svariati giornaletti per ragazzi. Nel 1942 i suoi scritti per ragazzi vennero raccolti in un volume da lei stessa illustrato e pubblicati da Einaudi con il titolo Le bellissime avventure di Caterì dalla trecciolina (poi riscritto nel 1959 con il titolo Le straordinarie avventure di Caterina). Tra il 1935 e il 1940 scrive eleganti cronache di costume per riviste culturali. Da quell’esercizio giornalistico nacque il primo volume di racconti, Il gioco segreto, che uscì... Approfondisci
Note legali