L' italiano più famoso del mondo. Vita e avventure di Giovanni Battista Belzoni - Gaia Servadio - ebook

L' italiano più famoso del mondo. Vita e avventure di Giovanni Battista Belzoni

Gaia Servadio

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,23 MB
Pagine della versione a stampa: 384 p.
  • EAN: 9788858778548

67° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Biografie - Biografie e autobiografie

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
Fai un regalo

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Giovanni Battista Belzoni è stato uno dei più grandi egittologi della storia. Non sorprende che George Lucas lo abbia preso a modello per il personaggio di Indiana Jones: nel corso di tre spedizioni archeologiche tra il 1816 e il 1819 scoprì una decina di tombe nella Valle dei Re, tra cui la celebre Tomba di Seti I, la cosiddetta "Cappella Sistina egizia", e gli ingressi fino ad allora sconosciuti alla piramide di Chefren e al tempio di Abu Simbel. Gaia Servadio racconta la vita incredibilmente avventurosa di uno dei più affascinanti protagonisti dell'archeologia moderna, a suo tempo definito l'italiano più famoso del mondo. Può sorprendere che il "Times" definisse Giovanni Battista Belzoni 'l'italiano più famoso del mondo'; ma lo era, e se non nel mondo, in Inghilterra. Catapultato senza quasi saperlo o volerlo nel mondo dell'egittologia, dello spionaggio internazionale, della politica post-napoleonica, Belzoni era un gigante - altissimo, lo descrive Charles Dickens -, un genio dell'inventiva che si esprimeva nei molti campi dove lo portò il suo gusto per l'esplorazione. Gigante anche in quello che riuscì a fare e a ottenere: l'enorme testa di Ramses II (oggi al British Museum) è tra i molti reperti che Belzoni fece arrivare fino a Londra. Fu tra i primi europei a spingersi fino in Nubia. Questo è il racconto della vita incredibilmente avventurosa di uno dei più affascinanti protagonisti dell'archeologia moderna. Morì solo e povero, abbandonato da chi lo aveva usato e sostenuto.
  • Gaia Servadio Cover

    Gaia Servandio è una scrittrice, giornalista, saggista e pittrice italiana e vive a Londra dal 1956. Ha esordito nel giornalismo scrivendo per «Il Mondo» di Pannunzio e ha lavorato per «La Stampa», la BBC e la RAI. Attualmente collabora con «The European» e al «Corriere della Sera».In Italia è stata insignita del titolo di Cavaliere Ufficiale della Repubblica dal presidente Sandro Pertini e nel 2013 Commendatore al merito della Repubblica Italiana.Tra le sue opere di narrativa: Un’infanzia diversa (Rizzoli 1988), Il lamento di Arianna (La Tartaruga 1988), La storia di R. (Rizzoli 1990), E i morti non sanno (Dario Flaccovio, 2005), C’è del marcio in Inghilterra (Salani 2011), Raccogliamo le vele (Feltrinelli... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali