Il jazz. Una civiltà musicale afro-americana ed europea - Luca Cerchiari - copertina

Il jazz. Una civiltà musicale afro-americana ed europea

Luca Cerchiari

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Edizione: 3
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 novembre 2005
Pagine: 379 p., Brossura
  • EAN: 9788845255656
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 4 persone

€ 4,97

€ 9,20
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Delle numerose musiche afro-americane, il jazz è certamente la più nota, per certi versi la più originale, per altri la meno conosciuta e compresa. In ogni caso è la più rappresentativa negli Stati Uniti e nel resto del mondo del ricco e composito panorama di forze creative che ha caratterizzato il Novecento musicale. Per cogliere l'essenza di questa musica, la sua carica di emotività e spontaneità, ma anche di severa disciplina, è indispensabile rivolgersi altrove: ai vasti territori delle tradizioni popolari europee e africane così come alla musica colta occidentale e alla affascinante vicenda di quattro secoli di musica del Nuovo Mondo. Completano il testo bibliografia, discografia e glossario. Nuova edizione riveduta e aggiornata.
  • Luca Cerchiari Cover

    Musicologo e critico musicale, è uno dei massimi esperti europei di jazz e musica americana. Docente universitario di musica afroamericana dal 1997, ma anche di editoria, discografia e videografia musicale, ha pubblicato come autore o curatore una ventina di saggi e volumi, fra cui Eurojazzland (Northeastern University Press), l’unico libro di un autore italiano, in questo ambito disciplinare, sinora edito negli Usa. Collabora con RadioRai (dal 1977), con la Radio della Svizzera italiana (dal 1978) e con periodici e quotidiani, fra cui “Il Giornale del Popolo”. Suoi saggi sono pubblicati in volumi scientifici internazionali in inglese, francese e tedesco. "Miles Davis. Dal bebop al jazz-rock (1945-1991)" è stato pubblicato per la prima volta da Mondadori nel... Approfondisci
Note legali