Categorie

Stephen Davis

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: 565 p. , ill. , Brossura
  • EAN: 9788804553595

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabio Truppi

    29/10/2010 20.15.44

    Non credo di aver alcun dubbio dichiarando che questo libro, giudicato in parallelo con la lettura di altri comunque interessanti, possa essere davvero il più autorevole e attendibile sulla vita musicale e privata di Jim Morrison e dei Doors. Un saggio serio e avvincente in cui l'intelligenza dell'autore libera il campo da ogni fuorviante misticismo, sfrondando il mito dalle sue inevitabili leggende infondate e regalando al lettore il quadro biografico e sociale (documentatissimo) non solo di un artista e della sua storica band, ma di un'intera e straordinaria epoca. Da leggere e rileggere.

  • User Icon

    orwell

    27/01/2010 20.15.47

    Un bellissimo libro sulla vita di un uomo sepolto nella solitudine di un cimitero parigino, luogo turistico più visitato di Francia. L'autore narra la vita di Jim Morrison senza fronzoli o sensazionalismi. Senza alcun timore, Davis, denuncia la vita dissoluta, autodistruttiva e sconvolgente di Jim Morrison. Un libro ben scritto, a volte romanzato, che riesce a farti rimanere incollato pagina dopo pagina. Concordo con l'autore, il quale sosteneva che tutto sommato le canzoni dei The doors non erano un gran chè. Se ne salvano una decina tra tutte quelle pubblicate. Questo perchè i componenti dei doors erano degli artisti tutt'altro che virtuosi, non erano in grado di creare canzoni e se le ascoltate con attenzione alcune di esse sono veramente orrende. Che la musica dei doors fosse limitata lo si evince anche dal fatto che appena appaiono sulla scena i Led Zeppelin e i Rolling Stone i Doors cominciano a sparire dal palcoscenico mondiale. Morrison era un uomo autodistruttivo, era un tossico, un alcolizzato, un asociale,un uomo malato (lui stesso riconosceva che la propria mente era stata fottuta dalla droga e dall'acool - aveva la gonorrea presa da una delle ragazze del mucchio di Charles Manson che lo ha reso probabilmente impotente) e - probabilmente - era bisessuale .... aveva il mondo ai suoi piedi.... "we want the world and we want it NOW" .... era un bambino senza controllo in un negozio di cioccolatini. Morrison era un cantante quando voleva essere un poeta, un poeta quando voleva essere un regista, voleva Pamela quando era circondato da centinaia di donne e voleva Nico quando aveva Pamela. La vita di

  • User Icon

    SantaKlaus

    16/09/2008 01.37.00

    Libro davvero ben fatto, proprio perchè non si limita a descrivere la vita di Morrison, ma cerca di inquadrarla nel contesto culturale e politico dell'epoca. Condivido a pieno il consiglio di Jonnhy, leggere anche i testi che hanno accompagnato e indicato il percorso del Morrison pensatore-poeta. Buona lettura!

  • User Icon

    Andrea

    17/06/2008 16.26.14

    Devo ammettere che mi è piaciuto molto, meglio di altri che avevo letto sull'argomento. Piuttosto dettagliato, mette in evidenza aspetti della vita di Jim Morrisson assolutamente inediti.

  • User Icon

    eva

    03/01/2008 23.31.40

    ...il libro ripercorre tutti i momenti della vita di jim fino agli ultimi istanti della sua morte... davis è uno scrittore fantastico ke ci propone, a differenza di qualcun altro, ogni istante e ogni piccolo momento indimenticabile della vita di jim morrison dal primo all'ultimo certo ci sono cose ke non riusciremo mai ascoprire di jim perchè se le è portate nella tomba ma questo libro è una tappa importante per conoscerlo più a fondo...grande

  • User Icon

    mr mojo risin

    30/11/2007 21.37.51

    Premetto che ho sempre diffidato dai libri scritti su Jim e le sue baldorie da bohemien francese, ma questa volta tra le mani mi è capitato questo libro fantastico che ripercorre la vita di questo pazzo poeta americano, riuscendo nell'intendo di impestarmi l'anima con i suoi tristi versi, con le sue avventure al limite dell'autodistruzione e con la sua malinconica musica, perfettamente eseguita dai Doors. Non ho mai dubitato della disonestà di Pam e questo libro ne è la conferma.

  • User Icon

    massimo

    21/10/2007 12.27.32

    la migliore ricerca bibliogrfica sul mercato, particolareggiata e dettagliata con ampi squarci sulla realtà sociale del tempo, nonchè sui personaggi anche minori che hanno influenzato la persona morrison anche in negativo. Potete "buttare" via tutto ciò che è stato scritto prima........

  • User Icon

    johnny

    01/12/2006 16.51.37

    è un libro piuttosto interessante, se hai voglia di approfondire la tua conoscenza con questo libro, fallo pure rimarrai abbastanza soddisfatto, ma per capire davvero la vita di jim studia quello che ha studiato jim e non la sua vita stessa, perchè son solo racconti di momenti di una vita vissuta nella più totale sofferenza.

  • User Icon

    rice

    08/06/2006 11.55.36

    Il libro è fin troppo dettagliato ed in alcuni passagi risulta dispersivo dal soggetto, descrivendo l'epoca in questione e parlando della vita di altre persone relativamente importanti per Jim. Nonostante questo l'opera è incomiabile. Imperdibile.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione