Kill Bill. Volume 2

(Kill Bill: Volume 2)

Titolo originale: Kill Bill: Volume 2
Paese: Stati Uniti
Anno: 2004
Supporto: DVD
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Steven Spielberg :)

    14/01/2016 19:40:51

    Eccezionale capolavoro di un sublime Tarantino da guardare e riguardare!!

  • User Icon

    Mr Gaglia

    05/02/2015 14:43:29

    Kill Bill vol.2 si mantiene sugli altissimi standard del primo tempo-episodio e alterna sapientemente fasi prettamente romantiche, come l'allenamento di Uma Thurman (maestosa anche questa volta) con l'istruttore di arti marziali, durante il quale il regista delizia la platea con le famose carrellate avanti e indietro della telecamera, a momenti squisitamente drammatici come i ricordi, adagiati su un fondale bianco e nero della sposa promessa e oppressa dalla tragedia che l'ha colpita. Tutti coloro che avevano lamentato la mancanza di dialoghi brillanti nella prima parte del film saranno felici di sapere che lo "stile Tarantino" è stavolta pienamente soddisfatto e la lunga e delirante filippica che Bill fa alla sua killer preferita al termine della pellicola. Va a mettersi a pieno merito sul podio occupato dal monologo di Samuel L. Jackson (qui presente in un cameo). La sceneggiatura, specie nelle originalissime forme con le quali elimina i personaggi dalla storia, si attesta come una delle migliori mai scritte da Tarantino che si auto-cita in almeno una mezza dozzina di occasioni. L'amore per il cinema in tutte le sue forme è però il vero segno che qualunque spettatore può cogliere ad ogni inquadratura, in ogni fotogramma, un amore che permette a Quentin di firmare almeno 2 scene memorabili e commoventi che resteranno per sempre nella storia della settima arte: la "resurrezione" dalla sposa dalla sua tomba, con lo struggente sottofondo de "L'Arena" di Morricone ed il confronto, feroce e spietato, di quest'ultima con la risoluta e abbacinante Darryl Hannah che riscatta, in mezz'ora, 10 anni di performance dimenticabili. Kill Bill 2 è esagerato, sopra le righe, verboso ma mai noioso e andrebbe rivisto più e più volte per apprezzarne ogni dettaglio e sfumatura. L'opera di Tarantino, presa nella sua globalità è monumentale e straordinaria. Qualcuno l'ha definita la prima grande epopea del nuovo secolo e penso che si possa essere d'accordo. Capolavoro numero 2.

  • User Icon

    Sara

    19/12/2013 20:59:15

    Bellissimo quanto il primo capitolo. C'è meno azione rispetto a Kill Bill 1 ma bisogna dire che è veramente all'altezza del suo predecessore. Con questo film si conclude tutta la vicenda e si scopre il finale tanto atteso!

  • User Icon

    Lorenzo1985

    26/09/2013 21:15:19

    Kill Bill (1 e 2)è a mio avviso il film più bello di Tarantino!Oltre ad essere uno tra i miei tanti preferiti! Regala emozioni e tiene incollati! La vendetta divampa dall'inizio alla fine ed entra prepotentemente nei nostri cuori e nelle nostre menti senza lasciare spazio ad altri pensieri! E' perfetto in tutto! Rimarrà per sempre nella storia del cinema!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Un film esagerato, sopra le righe, verboso ma mai noioso

Trama
Ogni inizio ha una fine. Stavolta si comincia dalle parti di John Ford, con un esplicito omaggio a Sentieri Selvaggi e si prosegue, con salti spazio temporali e metacinematografici per la via del noir anni '50 e dell'actionmovie orientale dei mitici seventies fino a giungere (eh già) dalle parti di Fist of the North Star. Paura/panico. Ma Tarantino conosce la scuola di Okuto? Pare di sì. E non ce ne sorprendiamo.

  • Produzione: Miramax Home Entertaiment, 2011
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 136 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2