Kind of Blue

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Miles Davis
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Columbia
  • EAN: 0886974392323
Salvato in 48 liste dei desideri

€ 7,50

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 7,50 €)

Disco 1
1
So What
2
Freddie Freeloader
3
Blue In Green
4
All Blues
5
Flamenco Sketches
6
Flamenco Sketches
4,94
di 5
Totale 16
5
15
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    martina

    13/05/2020 13:02:25

    Questo non è un semplice disco, è IL DISCO. Pietra miliare nella storia della musica del '900. La rivoluzione dei nuovi linguaggi parte proprio dal 1959, quando Davis chiama a raccolta un giovane John Coltrane, Bill Evans, Cannonball Adderley, Paul Chambers e Jimmy Cobb. Il risultato è strabiliante. Chiamarlo jazz è riduttivo. È l'avvento di una nuova era. Un disco da avere assolutamente per tutti gli amanti della musica. Kind Of Blue è davvero quel tipo di blue in cui sprofondare fino a perdere il contatto con il mondo terreno.

  • User Icon

    Mary

    11/05/2020 13:12:12

    Regalo perfetto per gli amanti del jazz!

  • User Icon

    Simone

    23/09/2019 15:57:44

    Il primo disco jazz che ho acquistato. Da quel momento le atmosfere che riesce a dipingere Miles con la sua musica sono diventate un ascolto irrinunciabile.

  • User Icon

    Emiliano

    23/09/2019 07:11:29

    Cosa dire dell'album di jazz più venduto della storia...poetico, magico INTRAMONTABILE.

  • User Icon

    Antonio

    20/09/2019 14:09:52

    Il più bel album di musica jazz che abbia mai ascoltato. Si possono ascoltare alcuni dei più grandi e migliori musicisti jazz di tutti i tempi in un solo colpo: Miles Davis alla tromba, John Coltrane al sax tenore, Julian Cannonball Adderley al sax contralto, Paul Chambers al contrabbasso, Jimmy Cobb alla batteria e il mio preferito Bill Evans al piano in tutto il disco ad eccezione del brano Freddie Freeloader suonata invece da Wynton Kelly. Gli amanti del jazz non possono fare assolutamente a meno di ascoltare questo disco e questi musicisti in generale. Consigliatissimo se non addirittura obbligatorio possederlo.

  • User Icon

    zionino

    20/09/2019 13:36:51

    Formidabile! Non rinunciateci!

  • User Icon

    mugghia

    20/09/2019 06:52:49

    Non occorrono parole per definire questo disco, la cui fama ormai è planetaria. Una pietra miliare del jazz e della musica in generale, una delle opere più geniali mai realizzate. Non ci si stanca mai di ascoltarlo.

  • User Icon

    Ruggero

    19/09/2019 15:03:49

    Imperdibile per chiunque ami la musica jazz e non solo!

  • User Icon

    Sal

    06/08/2019 14:26:26

    Il migliore album della storia del jazz. Autentica poesia

  • User Icon

    Cataldo Zingaropoli

    15/06/2019 09:30:54

    Vedere Miles Davis dal vivo a Bologna negli anni 80' e' uno dei ricordi piu' profondi e significativi della mia esistenza di spettatore ( come il concerto,sempre bolognese di un altro padre fondatore del jazz Max Roach..). Questo cd si tiene praticamente fisso... in ascolto , per lo stato di grazia che tocco' gli interpreti nelle sessioni di registrazione . Si potrebbe dire che Coltrane,Evans,Cobb,Chambers,Cannoball,Kelly non potevano non produrre un lavoro meno che strepitoso, ed in parte e' vero, ma abbandonando il lato personalistico, tutti questi immensi musicisti,al servizio di Miles, hanno forgiato il capolavoro del jazz modale .

  • User Icon

    Armando

    07/05/2019 23:14:29

    Kind of Blue è un album realizzato da Miles Davis nel 1959 ed entrato nella storia del jazz, essendo fra i più venduti di sempre ed uno dei primi esempi di modal jazz. Ha raggiunto la settima posizione in classifica in Spagna e la decima nella Jazz Albums. Nel 1992 vince il Grammy Hall of Fame Award. Nel 2003 la celebre rivista musicale Rolling Stone, nella sua classifica sui 500 migliori album di ogni tempo, indicò Kind of Blue al 12º posto, inoltre nel 2008 l’album è stato certificato 4x Platino dalla RIAA e vendendo quasi 5 milioni nei soli USA. Capolavoro Assoluto, disco assolutamente da comprare ed inserire nella propria collezione.

  • User Icon

    Freedom

    22/11/2018 17:04:09

    Opera imperdibile, jazz o no! Magico. Da avere.

  • User Icon

    Anna

    22/09/2018 16:02:02

    Questo capolavoro assoluto è uno degli album jazz più importanti, influenti e popolari di sempre. All'epoca della sua realizzazione fu anche un disco innovativo. Davis è accompagnato da un vero supergruppo: Paul Chambers al basso, Jimmy Cobb alla batteria, Bill Evans al piano (sostituito in un brano da Wynton Kelly), John Coltrane e Connonball Adderley al sax. Un disco di grandissima atmosfera che colpisce sin dal brano di apertura, So What, con la sua inconfondibile linea di basso o in brani come All Blues.

  • User Icon

    Adrian

    21/09/2018 14:29:06

    Pietra miliare del jazz. "Kind of blue" influenzò generazioni di musicisti, lasciando in eredità agli appassionati un'opera di alto livello.

  • User Icon

    Kind of blue

    18/09/2018 22:08:00

    Io non sono mai stato un artista, ma ho avuto la fortuna di praticare un’arte. Per ore, giorni, anni, ho studiato, provato e riprovato, impegnando tutto me’ stesso per migliorarmi. Ho imparato cose sempre nuove e piu’ complesse che ho cercato di applicare e mettere in pratica nella mia arte, che e’ diventata sempre piu’ ricca e completa. C’e’ un momento nel quale pensi di poter dimostrare tutto quello che hai appreso, la tua bravura, quello che sai fare, quanto sei bravo! Poi capisci che invece la risposta e’ un’altra, che devi togliere, asciugare sempre piu’, sottrarre, pulire le linee, semplificare il movimento, perche’ e’ nella semplicita’ che si esprime la perfezione eil sentimento del gesto artistico. E Kind of Blue e’ questo, la perfezione dell’assenza, lo ascolti e cerchi una nota in piu’, ma non c’e’. E’ semplicemente come deve essere, perche’ era gia’ li anche prima di essere inciso, gia’ presente ed in attesa di essere svelato dall’uomo, come tutte le meraviglie di questo mondo. Ti ringraziamo per questo Miles.

  • User Icon

    affascinante

    19/12/2017 19:50:36

    Non sono né esperto né estimatore del Jazz, ma questo cd è meraviglioso, anche per orecchi non preparati.

Vedi tutte le 16 recensioni cliente
  • Miles Davis Cover

    Trombettista statunitense di jazz. Dal '45 al '48 suonò con Charlie Parker, al cui stile contrappose un proprio solismo lirico e riflessivo, più parsimonioso di note; nel '48-49 si avvicinò al cool jazz (incisioni con Lee Konitz, Gerry Mulligan ecc.), distinguendosene per una più incisiva vena ritmica e pudicamente blues. Queste qualità, unite a un suono essenziale e lancinante, emersero più chiaramente negli anni successivi, durante i quali D. poté essere considerato il più originale musicista jazz fra l'esperienza bop e lo hard bop. Con lo storico quintetto fondato nel '55 (comprendente John Coltrane, Red Garland, Paul Chambers, e Philly Joe Jones) e con il gruppo del '58-60, sempre con Coltrane, D. utilizzò scale modali (assorbendo... Approfondisci
Note legali