Late Night Tales

Artisti: Olafur Arnalds
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Late Night Tales
Data di pubblicazione: 30 settembre 2016
  • EAN: 5060391090863
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 15,90

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

In piedi in quella speciale intersezione dove la musica techno incontra la musica classica, Ólafur Arnalds dirige il nuovo “Late Night Tales”. Dopo l’uscita dello straordinario “And They Have Escaped the Weight of Darkness” del 2014, Arnalds ha vinto il BAFTA per la miglior colonna sonora originale per la serie TV Broadchurch. La sua musica ha una calma e una pace intrinseche, come se un piacevole vento d’autunno soffiasse di brano in brano in maniera perfettamente naturale. Arnalds ha coinvolto nel suo viaggio un paio di suoi compaesani – Samaris e Hjaltalin, e mentre nei suoi dischi solitamente gioca sperimentando avventure elettroniche con sensibilità più classiche, qui Arnalds crea perfetti panorami acustici utilizzando tracce come la post‐dubstep ‘Last Reminants’ di Koreless o l’enigmatica ecletticità di Jai Paul. Anche se Ólafur non ha divulgato granché circa il suo lavoro sul nuovo capitolo “Late Night Tales”, ha comunque offerto agli ascoltatori tre intriganti esclusive: la sua ‘Kinesthesia I’, e ‘RGB’ e ‘Orgoned’ di Kiasmos, il suo progetto/alter‐ego techno. Non mancano da tradizione le cover, come quella del brano delle Destiny’s Child ‘Say My Name’, e la partecipazione straordinaria – al suo debutto – dell’attore David Tennant (Dr. Who, Broadchurch), alle prese con la lettura di una storia di Anam Sufi. “Quando mi è stato chiesto di lavorare sul nuovo capitolo della serie Late Night Tales ho pensato “sarà sicuramente facile e divertente, un paio di giorni di lavoro, che problema c’è?”. Sei mesi dopo ero ancora a strapparmi i capelli alla ricerca del perfetto mix. Non avendo mai davvero realizzato un mix, ho potuto imparare un sacco di cose in corso d’opera e l’intera esperienza mi ha ispirato. Ho deciso di approcciarmi a questo progetto come avrei fatto per uno dei miei score. Questa è la colonna sonora della mia vita. Ho incluso brani di amici e collaboratori e ho provato a creare un mix che mi rappresentasse come artista e che mostrasse da dove nascono le mie influenze, personali e musicali.”

Disco 1
  • 1 Hjálmar Lárusson and Jónbjörn Gíslason - Jómsvíkingarímur - ýta feldi eigi rór
  • 2 Julianna Barwick – Forever
  • 3 Koreless - Last Remnants
  • 4 Odesza - How Did I Get Here (Instrumental) (Late Night Tales Exclusive)
  • 5 Anois - A Noise
  • 6 Samaris - Góða Tungl
  • 7 Ólafur Arnalds - RGB (Late Night Tales Exclusive)
  • 8 Rival Consoles – Pre
  • 9 Four Tet - Lion (Jamie xx Remix)
  • 10 Jai Paul - Jasmine (Demo)
  • 11 James Blake - Our Love Comes Back
  • 12 Spooky Black – Pull
  • 13 Ólafur Arnalds ft. Arnór Dan - Say My Name (Exclusive Destiny's Child Cover Version)
  • 14 Sarah Neufeld & Colin Stetson - And still they move
  • 15 Kiasmos - Orgoned (Late Night Tales Exclusive)
  • 16 Ólafur Arnalds - Kinesthesia I (Late Night Tales Exclusive)
  • 17 Hjaltalín – Ethereal
  • 18 David Tennant - Undone (Exclusive Spoken Word)