Categorie

Lazy Afternoon

Artisti: Regina Belle
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Concord
Data di pubblicazione: 26 novembre 2004
  • EAN: 0013431852421
Disco 1
  • 1 Lazy afternoon
  • 2 Fly me to the moon
  • 3 What are you afraid of
  • 4 If I ruled the world
  • 5 Corcobado
  • 6 There's a love
  • 7 Turn on Your Love Light
  • 8 The Bright Lights and You Girl
  • 9 I Can't Stop Loving You
  • 10 Hard to Handle
  • 11 Delilah
  • 12 Danny Boy
Mostra tutti i brani

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    giuseppe

    23/01/2006 17.06.34

    Regina,questa volta,si cimenta in una serie di covers molto 'jazz' di famosissimi brani tratti dal repertorio classico americano e da quello dei musicals di Broadway ('Fly me to the moon','If I ruled the world','The man I love','Why do people fall in love'(questa e' di una bellezza quasi commovente e struggente),'Moanin' ','What are you afraid of?',la straordinaria 'If I should lose you' che Regina canta col solo accompagnameto del piano...da brivido..vincendo 10 a zero su un'altra versione celebre,quella di Nina Simone...per non parlare di 'For the love of you' cantata 'a cappella',in maniera improvvisata,come durante un intervallo,tra un'incisione ed un' altra , assieme alle Perri Sisters in stato di grazia ed armonia celestiale... E poi 'Corcovado' di Jobim , che Regina interpreta con grande fascino e sensualita'... Non si puo' tuttavia dire che si tratta di un disco 'JAZZ',i puristi di questo genere inorridirebbero..Regina non vuole emulare nessuno,tantomeno vuole cantare alla maniera di Diana Krall...per fortuna ! Non si mescola al gruppo delle varie interpreti pop,che hanno scoperto che oggi la gente vuole dischi alla Norah Jones !! Lei ha temperamento,passionalita' ed e' fedele alle sue origini di Soul/Gospel/Funk.. Ne deriva un album assolutamente originale nel concetto,nuovo,arioso negli arrangiamenti di quel mago che e' George Duke(il pianista/arrangiatore che ha fatto la fortuna di interpreti come Anita Baker,Dianne Reeves,Rachelle Ferrell..,tanto per citare qualche nome). La produzione e' perfetta,impeccabile,splendida.I musicisti che fanno parte della band sono i migliori solisti jazz sul mercato (Everette Harp al sax,Lenny Castro(spettacolare) alle percussioni,Christian McBride al basso,Ray Fuller alle chitarre,lo stesso Duke al piano/tastiere...e per finire le favolose,mitiche Perri Sisters ai cori. Con questo album la 'song-stylist'per eccellenza ritorna agli splendori e alle altezze sublimi dei suoi primi albums,centrando in pieno l'obiettivo.

Scrivi una recensione