La legge del sognatore - Daniel Pennac - copertina

La legge del sognatore

Daniel Pennac

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Yasmina Mélaouah
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 16 gennaio 2020
Pagine: 153 p., Brossura
  • EAN: 9788807033742
Salvato in 221 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La legge del sognatore

Daniel Pennac

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La legge del sognatore

Daniel Pennac

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La legge del sognatore

Daniel Pennac

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (14 offerte da 13,58 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tutto è lecito, come di notte, nei sogni. Ma una logica implacabile e finissima regge le architetture oniriche. Un grande omaggio di Pennac a Federico Fellini, un gigante del cinema italiano che con il sogno ha dialogato tutta la vita.

Se solo mia madre mi avesse presentato a Federico Fellini!

Daniel Pennac ha dieci anni, è in vacanza sul massiccio del Vercors con i genitori e l'amico Louis. Sopra il lettino di Daniel troneggia un poster con il disegno di un sogno di Fellini, un regalo del regista quando la madre lavorava a Cinecittà. Forse influenzato da un'intuizione che aveva condiviso poco prima con l'amico, il piccolo Daniel quella notte sogna che la luce è un liquido e che sgorga dalle fonti, e inonda prima l'abitazione e il salotto dove troneggia una statua di san Sebastiano, e poi dilaga per le strade, sommergendo tutta la cittadina, chiesa compresa. Molti anni dopo, ormai due uomini maturi, i due amici si ritrovano nella stessa stanza da letto e Louis propone a Daniel di fare un'escursione e andare a fare il bagno lì vicino, come facevano da bambini. Dopo essersi immerso nell'acqua gelida del lago, sotto il pelo dell'acqua, Daniel riscopre lo stesso paese sommerso del sogno d'infanzia, con la stessa chiesa, la casa con la statua di san Sebastiano, e le due strade dai nomi evocativi, rue du Repos e rue de la Paix. Cosa può aver provocato quel sogno premonitore infantile? Deve essere stata l'influenza di Fellini: allora Daniel decide di mettere in scena al Piccolo di Milano uno spettacolo sui sogni, un omaggio a Fellini, una festa che riunisca tutta la sua famiglia allargata e la popolazione di Milano, in un grande carnevale felliniano che culmina all'Arco di trionfo del Sempione. Ma forse anche questo era un sogno. Infatti, la madre di Daniel amava molto i film di Fellini, ma non ha mai lavorato a Cinecittà. E la città sommersa? E san Sebastiano?
In equilibrio fra sogno e realtà, il libro è un tributo all'amato Fellini e all'amarcord personale dell'autore e della sua tribù immaginaria e reale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,62
di 5
Totale 13
5
4
4
4
3
2
2
2
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alice C

    15/12/2020 19:12:55

    Un libro, ça va sans dire, onirico, ma anche meta-onirico e falsamente onirico, in un costante gioco tra l'autobiografia, l'autofiction e l'immaginazione a briglia sciolta. Un omaggio a Federico Fellini, padre spirituale che forse Pennac avrebbe potuto conoscere anche dal vivo, o forse no, ma ha poi importanza? No, il confine tra realtà e immaginazione non ha reale importanza in questo testo, che anzi trae la sua forza dalla commistione delle due cose. Un libro impalpabile come la luce liquida che ne è protagonista, ma al tempo stesso concreto e vivido come quei sogni che ci portiamo dietro per tutta la giornata. Sempre impeccabile la storica voce italiana dell'autore, Yasmina Mélaouah.

  • User Icon

    Andrea Fava

    25/08/2020 15:11:03

    Sarà che quando vengo a conoscenza dell'uscita di un suo nuovo romanzo non riesco a pensare ad altro che a leggerlo immediatamente, sarà che sono abituato alla genialità di Malaussène e ai colpi di scena della sua tribù, fatto sta che ho faticato a terminarlo. Ma, ahimè, non sono un sognatore, e dunque è forse per questa ragione che non sono riuscito a entrare nello spirito giusto...

  • User Icon

    lela

    24/08/2020 20:24:38

    Amo Pennac, ho adorato i suoi primi libri, ma temo sia meglio vivere di ricordi.

  • User Icon

    barbara

    17/05/2020 19:39:43

    niente da aggiungere, bellissimo

  • User Icon

    M

    17/05/2020 14:23:04

    Una favola bellissima che si legge con piacere. Lo stile è il solito di Pennac, particolare e onirico. Si fondono letteratura e cinema e il risultato è eccellente. Non è sicuramente fra i migliori romanzi di Pennac ma è comunque interessante, se piace lo scrittore è da non perdere!

  • User Icon

    Mario

    14/05/2020 08:49:18

    Omaggio a Fellini. Protagonista il sogno. E tra sogno e realtà che il libro racconta la grande passione per il regista tanto amato.

  • User Icon

    M.P.

    12/05/2020 11:59:58

    Più che un vero e proprio romanzo, potremmo definirlo un esercizio di stile in cui sensazioni e soprattutto sogni si dispiegano uno dopo l’altro. Frutto di un omaggio al centenario della nascita di Fellini, il suo libro è incentrato su un tema caro a entrambi. Lo stile è quello del solito Pennac: perfetto. Diverte, intrattiene, la lettura è piacevole e mai banale. Riporta alla mente meccanismi sottili, quelli dei sogni, e ci obbliga a indagare nelle nostre memorie oniriche in cerca di connessioni. È un libro totalmente diverso dal genere cui siamo abituati, in quanto fedeli lettori della saga di Benjamin Malaussène, ma non per questo l’ho considerato meno all’altezza delle altre sue scritture. Super consigliato.

  • User Icon

    alessia

    11/05/2020 15:45:06

    Un omaggio dello scrittore a Fellini, questo racconto che si articola tra sogno e realtà, tra i ricordi di bambino e le riflessioni di uomo adulto . Nulla a che vedere con l'originalità della saga di Malaussene, ma la scrittura intelligente, ironica ed evocativa di Pennac vale sempre la pena di essere letta.

  • User Icon

    Ro_bee4593

    11/05/2020 14:32:12

    Ritorna il celebre Daniel Pennac con un altro sensazionale romanzo. Accantonato Benjamin Malaussène, “La legge del sognatore” è un inno a Federico Fellini e al suo genio di visionario e sognatore. A differenza degli altri testi dell’autore, qui non vi è un filo logico e la trama è non solo intessuta dei ricordi d’infanzia, ma anche di sogni ricorrenti e riflessioni che abbracciano presente e passato. Lo stile è, come sempre, ironico. Al centro del romanzo vi è il sogno, inteso come omaggio al grande Federico Fellini, nel centenario della nascita: entrambi, al loro risveglio, si sono muniti di carta e penna per annotare i sogni della notte e per poterli trasformare in opere d’arte.

  • User Icon

    Noi

    09/05/2020 07:20:53

    Non il suo migliore, ma si lascia leggere. Anche perchè durante la quarantena non si può essere pretenziosi delle scelte...

  • User Icon

    vittoria1317

    02/04/2020 13:42:20

    Non conviene comprarlo, è molto prolisso e non c'è nessuna forma di contaminazione felliniana. Risparmiatevi i soldi soprattutto ora che esiste solo il 5%di sconto sui libri (ridicolo).

  • User Icon

    Paola

    01/04/2020 10:34:23

    Molto bello. Pennac lascia senza fiato e con qualche domanda in più di prima, come sempre.

  • User Icon

    Pasternak

    23/03/2020 16:07:35

    Ahi quanto ci manca Malaussène! Eppure Pennac ogni tanto torna a farci compagnia con la sua solita scrittura leggera, intelligente e acuta. Anche in questo omaggio a Fellini non si smentisce. Molto bello!

Vedi tutte le 13 recensioni cliente
  • Daniel Pennac Cover

    Romanziere francese. Figlio di un ufficiale dell'esercito francese, dopo un'infanzia in giro per il mondo, tra Africa, Europa e Asia, si stabilì definitivamente a Parigi.Professore di lettere in un liceo parigino, dopo aver esordito con alcuni romanzi per ragazzi tra cui Abbaiare stanca (1982), L’occhio del lupo (1984) – genere cui ritorna con il ciclo del giovanissimo ispettore Kamo (Kamo. L’agenzia Babele, 1992; Kamo. L’idea del secolo, 1993) – si è conquistato un pubblico di fedelissimi tra i lettori adulti con i romanzi Il paradiso degli orchi (1985) e La fata Carabina (1987) che innestano sulla struttura del romanzo poliziesco una galleria di personaggi bizzarri e uno humour dirompente che sfiora l’assurdo. Le avventure di Benjamin Malaussène,... Approfondisci
Note legali