Categorie

Traduttore: A. Accattoli, G. Cestari
Editore: EDB
Collana: Strumenti
Anno edizione: 2006
Pagine: 1160 p. , Rilegato
  • EAN: 9788810241097

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabrizio

    03/05/2005 15.34.08

    Il Lexicon, un volume di quasi 900 pagine, affronta i punti chiave dell'etica sessuale cattolica. Contiene pesanti, assurde e ingiustificate accuse agli omosessuali che hanno reagito con denunce legali, convegni e proteste che proseguono tutt'ora. Ad esempio: "L'OMOSESSUALITA' NON HA ALCUN VALORE SOCIALE" "E' UN INTRICO PSICHICO CHE LA SOCIETA' NON PUO' ISTITUZIONALIZZARE" Redatto a cura del Pontificio consiglio per la Famiglia, guidato dal tenace e dinamico cardinale colombiano Alfonso Lopez Trujillo, il Lexicon rilancia in pieno la "dottrina Wojtyla" di morale sessuale ed il suo sottotitolo - che suona "Glossario critico di neologismi, termini ambigui e concetti difficili frequentemente usati nei fori istituzionali" - rivela immediatamente la sua funzione: contrastare la cultura della salute produttiva, del sesso sicuro, dell'aborto legale e sanitariamente tutelato, della pluralità dei modelli familiari, della fecondazione artificiale, della libera scelta di vita di genere. L'insieme della cultura, insomma, che si è andata imponendo negli ultimi cinquant'anni in Occidente e che ha cominciato ad affermarsi anche nelle conferenze internazionali dell'Onu nel corso degli anni Novanta, a partire dai convegni del Cairo e di Pechino. Si tratta del più violento attacco alla libertà e alla convivenza civile, che la gerarchia cattolica abbia mai portato avanti negli ultimi ventanni. Si decide insomma, di condannare definitivamente milioni di gay credenti, affidandoli al fuoco purificatore (non potendo più organizzare i roghi) di una certa dottrina antiscientifica e antistorica di cui è permeata la Curia romana. D'altronde gli strali contenuti sulla prevenzione e l'uso del preservativo, ben riassumono ciò che si prova nelle ovattate stanze vaticane: una immensa paura verso una diffusa volontà di confrontro e comprensione che germoglia nelle Conferenze episcopali, nei gruppi e associazioni cattoliche, nelle comunità dei fedeli. Nella Chiesa infatti, le diverse espressioni dell'amore, sono già una realtà.

Scrivi una recensione