Il libro dell'angelo

Alfredo Colitto

Editore: Piemme
Collana: Bestseller
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 310 p., Brossura
  • EAN: 9788856625196

45° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Gialli - Gialli storici

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

€ 5,94

€ 11,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mariflo

    23/12/2014 16:33:04

    Dopo l'entusiasmante lettura dei precedenti aventi come protagonista Mondino de Liuzzi, mi sono tuffata nella lettura di questo terzo libro, ma il mio giudizio non può essere altrettanto lusinghiero. Se con i precedenti abbandonavo con difficoltà la lettura, con questo mi sono concessa parecchi momenti di distrazione. Trama meno articolata, poco pathos e ritmo piuttosto blando. Ne consiglio la lettura come doveroso completamento della trilogia.

  • User Icon

    Daniela

    13/12/2014 13:08:24

    Anche questa volta il mio giudizio non può essere altro che positivo: io sono una grande fan di Colitto, i suoi libri non hanno mai deluso le mie aspettative, quindi consiglio vivamente, a chi non conoscesse questo autore, di leggere i suoi romanzi e testarne le sue indubbie capacita' . Grande abilita' nell'intreccio, puntuale ambientazione storica, eccellente caratterizzazione dei personaggi e stile fluido e dinamico. Può bastare? Buona lettura !!!

  • User Icon

    Lele53

    16/04/2014 11:12:49

    Bravissimo Colitto, dopo "Cuore di ferro" è il suo secondo romanzo che leggo e anche stavolta non mi ha deluso. Trama ben congegnata, eccezionale descrizione di una Venezia medioevale, bel tratteggio dei personaggi. Insomma, che dire, se fosse stato possibile avrei dato 6/5.

  • User Icon

    Enrico

    26/06/2013 10:50:32

    Il più bello dei tre romanzi su Mondino de'Liuzzi. Splendida la cornice veneziana, ricostruita in modo encomiabile. Avvincente la trama.

  • User Icon

    bobo83

    08/04/2013 20:38:20

    E' il primo libro della saga che leggo, e sono rimasto piacevolmente sorpreso. Ottimo romanzo, bellissima descrizione della sempre affascinante Venezia. Unica pecca (se così si può definire) un finale che non offre un vero colpo di scena. Per il resto, vale la pena leggerlo.

  • User Icon

    Silvia

    27/08/2012 14:15:01

    In questo romanzo ricco di colpi di scena Colitto dimostra ancora una volta il suo indiscusso talento. Peccato solo per l'ambientazione non bolognese della vicenda. Non si leggono tutti i giorni romanzi che riescono ad essere così divertenti ed istruttivi senza essere pedantemente didascalici. Spero tanto che la serie del simpatico e intraprendente medico trecentesco Mondino Dei Liuzzi (personaggio storico realmente esistito) non si sia conclusa qui e che l'autore riesca a trovare qualche escamotage per far rientrare in scena almeno Gerardo, se non proprio la colta e fascinosa Adia che potrebbe entrare in conflitto con la volitiva Mina. Questo romanzo dimostra come sia ancora possibile trovare ottima letteratura in Italia senza doversi sempre inchinare agli autori stranieri di bestsellers.

  • User Icon

    Anna

    09/08/2012 22:37:50

    Condivido l'idea che manchi il finale "con il botto", ma del resto era una conclusione logica, per non rischiare di cadere in un fantasy esoterico. Spero che la trilogia diventi una tetralogia, ma che la prossima avventura di Mondino sia nuovamente ambientata a Bologna perchè, da vera bolognese doc, ho molto apprezzato la descrizione degli itinerari medioevali dei due precedenti volumi: in massima parte sono riconoscibili anche nella mia Bologna odierna.I personaggi sono ben delineati, risultano simpatici e verosimili.

  • User Icon

    ziomio

    21/04/2012 15:15:05

    Mi aspettavo il finale col botto in questa serie dedicata a Mondino deliuzzi, invece alla fine, forse per le mie troppe aspettative, sono rimasto un po' deluso. La scrittura di Colitto è come al solito coinvolgente e le ottime descrizioni ti catapultano nel medioevo, ma la trama gialla è troppo esile. Decisamente un passo indietro rispetto gli altri due anche se consiglio a tutti di leggere questa splendida trilogia. (sperando che colitto non abbia il cattivo gusto di rovinarla con un altro libro).

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione