Il libro della giungla di Zoltan Korda - DVD

Il libro della giungla

The Jungle Book

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Jungle Book
Regia: Zoltan Korda
Paese: Stati Uniti
Anno: 1942
Supporto: DVD
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 7,49

€ 9,99
(-25%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,77 €)

Mowgli è un ragazzo cresciuto nella giungla, allevato da degli animali, che scopre il mondo degli umani. Il film ha avuto un rifacimento nel 1995.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Renato

    29/03/2019 12:56:46

    Un classico imperdibile. Sabu fu a lungo il volto dell'avventura esotica.

  • Produzione: DNA, 2002
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 109 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: foto; schede di approfondimento
  • Sabu Cover

    "Nome d'arte di S. Dastagir, attore indiano. Stalliere del marajah di Mysore, esordisce giovanissimo in La danza degli elefanti (1937) di R. Flaherty e Z. Korda. Sulla scia del successo il produttore inglese A. Korda gli affida avventure coloniali (Il principe Azim, 1938, di Z. Korda) e spumeggianti fantasie orientali (Il ladro di Bagdad, 1940, di L. Berger, M. Powell, T. Whelan) in un Technicolor sempre più strepitoso. Negli Stati Uniti è nei panni del kiplinghiano Mowgli per lo sfarzoso Il libro della giungla (1942) di Z. Korda, o in più modesti prodotti esotici (Le mille e una notte, 1942, di J. Rawlins) perlopiù accanto a M. Montez (Il cobra, 1944, di R. Siodmak). Tornato decorato dal fronte appare in Narciso nero (1947) di M. Powell ed E. Pressburger, ma deve rassegnarsi a un genere che... Approfondisci
  • John Qualen Cover

    "Nome d'arte di J. Kvalen, attore canadese. Figlio di un pastore norvegese emigrato negli Stati Uniti, inizia la sua carriera artistica a Broadway nel 1929 recitando in Street Scene di E. Rice e ripetendo poi lo stesso ruolo due anni dopo nella versione cinematografica diretta da K. Vidor. J. Ford lo nota e lo ingaggia per Un popolo muore (1931). Diventa così un attore caratterista specializzato in personaggi per lo più nordici, in genere interprete di uomini vittime di soprusi e colpiti da un certo senso di inferiorità. Uno dei ruoli più memorabili rimane Furore (1940) di J. Ford. Lavora con vari registi come K. Vidor in Nostro pane quotidiano (1934), H. Hawks in La signora del venerdì (1940), M. Curtiz in Casablanca (1942) e W. Wellman in Prigionieri del cielo (1954). Le sue interpretazioni... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali