Il libro di Giobbe - Gianfranco Ravasi - ebook

Il libro di Giobbe

Gianfranco Ravasi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: EDB
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 253,86 KB
Pagine della versione a stampa: 104 p.
  • EAN: 9788810967928
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 5,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A causa di una scommessa tra Dio e Satana, un uomo baciato dalla fortuna vede la sua esistenza lacerata all’improvviso dalla disgrazia. Perde i figli e i beni, si ammala, precipita in una grande desolazione, ma alla fine la sua determinazione e la sua fede lo ristabiliranno nella situazione di partenza. Nell’apparente linearità della sua trama, il libro biblico di Giobbe – che ha profondamente attratto Goethe e Melville, Jung e Roth, Kierkegaard e Kafka – tratteggia una figura molto distante dall’uomo paziente per antonomasia, come vorrebbe una lunga, proverbiale tradizione. Esso delinea, al contrario, uno dei ritratti più compiuti di tutte le afflizioni possibili prodotti dalla letteratura del mondo antico.Con il suo dolore e il suo lamento Giobbe non elabora un’etica del dolore in quanto tale, una riflessione morale sul soffrire e sulle cause della sofferenza, ma parla del vero volto di Dio contro i fantasmi della teologia tradizionale, convinta che il dolore assolva a una funzione purificatrice.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Loris

    21/02/2020 10:39:40

    Questo breve saggio del cardinal Ravasi dona nuova luce a un libro biblico spesso trascurato o travisato. Giobbe non è il prototipo del credente paziente che tutto accetta e sopporta in virtù di una fede ben salda. Il dolore lo percuote e genera una domanda di senso che si esprime in modo veemente, chiamando Dio in giudizio in termini quasi blasfemi. Gli insegnamenti tradizionali legati alla teoria della compensazione (che fa dipendere la sorte dell’individuo dal suo comportamento etico) o al valore purificante della sofferenza vengono rigettati, negati dall’esperienza diretta del vivere. Il libro non offre una teodicea risolutiva, ma piuttosto una visione teologica. Dio alla fine accetta il dialogo con Giobbe, ma pone domande invece di dare risposte. Mostra il grande affresco della creazione che tiene insieme gli opposti e ha aspetti incomprensibili per la mente umana, ma pure si pone come progetto dotato di un fine. Giobbe non trova una risposta razionale allo scandalo del male, fa un’esperienza mistica dello sguardo di Dio e accetta la sua condizione per fede.

  • User Icon

    Mauro

    18/09/2018 14:33:12

    Il tema del dolore è trattato in modo eccellente, come nello stile del card. Ravasi.

  • User Icon

    Lee66

    15/10/2016 00:14:10

    Perchè leggere il libro di Giobbe? E soprattutto, se ne conosce ancora l'esistenza all'interno della Bibbia? E ancora: si conosce la Bibbia? Questi sono solo alcuni degli interrogativi non scontati che chi si definisce cristiano, prima ancora di cattolico, dovrebbe porsi. Purtroppo forse l'importanza del libro di Giobbe è ancora sottovalutata sia da un punto di vista spirituale sia "letterario". Questo libretto di Ravasi posso definirlo un "bignami" che ben ne riassume i profondi contenuti e cerca di dare un senso ad una prova di fede ed una risposta al grido struggente di Giobbe che riassume e rispecchia quello dell'intera umanità. Importante per una ritrovata spiritualità ed una riscoperta mirata dei libri biblici. Peccato solo per la sua brevità.

  • Gianfranco Ravasi Cover

    Monsignor Gianfranco Ravasi, consacrato arcivescovo e creato cardinale da Papa Benedetto XVI, è presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. Esperto biblista ed ebraista, è stato Prefetto della Biblioteca-Pinacoteca Ambrosiana di Milano e docente di esegesi dell’Antico Testamento alla Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale. Per anni ha tenuto la rubrica Il Mattutino sul quotidiano «Avvenire», e collabora con vari giornali, tra cui «L’Osservatore Romano» e «Il Sole 24 Ore». Conduce inoltre la rubrica domenicale Le Frontiere dello Spirito su Canale 5. La sua vasta opera ammonta a più di centocinquanta volumi, riguardanti soprattutto argomenti biblici,... Approfondisci
Note legali