Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

I lieti calici di Verdi. Il vino, la cucina, le donne, la salute nella vita del maestro - Mauro Lubrani - ebook

I lieti calici di Verdi. Il vino, la cucina, le donne, la salute nella vita del maestro

Mauro Lubrani

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Wingsbert House
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,12 MB
Pagine della versione a stampa: 80 p.
  • EAN: 9788898689279
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Questa mattina ho cavato dal tino chiuso il vostro vino particolare, il quale caro Maestro è molto buono: color chiaro ingranata; sapore eccellente e brusco giusto, senza il più piccolo odore di legno come nei passati anni; è un vino perfetto e buono assai; gl'uomini e Guerrino mi dicono che mai il vino vostro è riescito così buono". Da una lettera del fattore di Sant'Agata a Giuseppe Verdi. Il ritratto di un Verdi edonistico: amante del vino e della cucina, incline ai piaceri della vita, attento alla salute del corpo e alla felicità dei sensi. Verdi e i piaceri della vita. Verdi e il vino, prima di tutto. Forse pochi sanno che il Maestro lo amava profondamente: il padre Carlo gestiva una piccola osteria con rivendita di vini, e la stessa attività esercitava la famiglia della madre. Quando gli arrise la fortuna economica, nella tenuta di Sant'Agata il Maestro impiantò un'ampia vigna. Verdi e la cucina. Forse non ghiotto come Rossini, ma ugualmente attratto dai piaceri del cibo: leggendario il suo amore per la Spalla di San Secondo. Verdi e le donne. Altra vera passione del Maestro, anche se coltivata con molta discrezione: fino a quel curioso menage a tre, con la Strepponi e la Stolz, in cui il Maestro si rivela uomo anticonformista e moderno. E infine Verdi e la salute: con un capitolo sul rapporto fra il Maestro e Montecatini, la sua vacanza prediletta, in cui sapeva rinfrancare il corpo e lo spirito. Scritto, nell'occasione del centenario verdiano, con un agile piglio giornalistico - ma solidamente documentato sulle fonti principali della biografia verdiana, le lettere del Maestro - questo volume mancava nella smisurata bibliografia sul grande Bussetano. Un libro da gustarsi pagina per pagina, magari accompagnato da un buon bicchiere di vino. E dalle note di Verdi in sottofondo, naturalmente.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali